‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 16/01/19

Isa 16 Gennaio, 2019

Trono over

Uhhhhh ma che scherzone che ha organizzato Angela Di Iorio!!! Mammamiaaaaa! Un figata! Roba proprio da rivedere in loop fino allo sfinimento!!! Uno scherzo così pazzAsco e così ingegnoso che proprio appena l’ho visto non riuscivo a stare ferma sulla sedia per l’entusiasmo.

No, gente, non è possibile, cioè non ho manco avuto il tempo di dire che rispetto alle poracce, zerbine, mortedica(ctus) che popolano il parterre femminile, quantomeno lei andava apprezzata per l’onestà nel dire quali siano le sue pretese e comunque per il fatto di non farsi mettere i piedi in testa da nessuno, ed ecco che oggi Angy mi sfodera fuori un puntatone in cui dire che è stata sgradevole è farle un complimento.

Insomma, voi sapete quanto io – tolta la gloriosa parentesi in cui smerdava l’orrido pennutazzo- non ami Gianny Sperty e, con riferimento a lui, ho detto più volte, e ribadisco, che spesso nel giudicare va fuori dal seminato con offese personali che stonano rispetto al contesto comunque leggero del programma… detto ciò ho trovato aberranti, assolutamente aberranti le parole che la dama ha rivolto all’opinionista quando, sostanzialmente, gli ha detto che da uno come lui non si possono accettare opinioni e pareri praticamente su nulla che attenga al piano sentimentale/affettivo perché… non ha figli.

Ma si può? Ma si può dire una cosa del genere in maniera così superficiale? E non tiratemi fuori la storia che “è una donna anziana con una mentalità diversa” e bla bla bla perché Angela ha più o meno l’età dei miei genitori, non dei miei nonni, e i miei genitori (peraltro nati e cresciuti entrambi in Sicilia non nell’avanguardistica Finlandia) e i loro coetanei hanno vissuto il periodo della rivoluzione sociale, delle rivolte femministe, del ’68… insomma non c’è una scusante legata all’età, se Angela pensa questo non è perché “sai, è legata a principi del passato‘, ma lo pensa perché fa parte dei SUOI valori e delle SUE personalissime modalità di giudizio delle persone. E, perdonatemi, ma ritenere che il pensiero di una persona abbia un valore proporzionale al numero di ovuli che è riuscito a fecondare (o a farsi fecondare) è a-b-e-r-r-a-n-t-e, dirlo su Canale 5, con leggerezza, e pensando pure di poter trovare consenso, è semplicemente ignorante. Secondo Angela, quindi, chi non ha figli per scelta o per problemi fisici/economici o per qualsivoglia ragione, non ha i requisiti per confrontarsi con lei. Angela, ascolta…

Tremenda anche quando, battibeccando con Valentina Autiero (che peraltro quando discute ha sempre questa capacità innata di mantenersi serena, tranquilla, pacata, con un tono di voce tranquillo, conciliante e con una postura fisica rassicurante… tipo così)

dicevo, tremenda anche quando a Valentina ha detto, molto poco tra le righe, che è una donna demmerda perché alla soglia dei 40 anni non ha un compagno fisso. Come se una, arrivata ad una certa età, debba farsi andar bene qualunque cosa pur di avere un qualunque tizio cazzetto-munito che la sollevi dallo stato di zitella. No, ma sei messa benissimo Angy, really!

Per il resto: qualcuno ha capito perché Riccardo Guarnieri è tornato in studio mentre Ida Platano è rimasta forever alone su Instagram accompagnata solo dai beveroni dimagranti? E poi, ma Riky non aveva mica detto che, silurata MacignoIda, frequentava un’altra donna fuori? Cos’è, la silurata in tempi record per poter tornare in studio e iniziare a frequentare anche i pomelli delle porte degli Elios?

Anyway, per quanto Ida non mi piacesse caratterialmente devo dire che Mr Guarnieri ha avuto la straordinaria capacità di andare di male in peggio buttandosi (anche in base agli spoiler che ci hanno fornito i nostri utenti con le loro segnalazioni, QUI il post) su Roberta Di Padua che non solo è una wanna be Ursula Bennardo il cui amor proprio è in saldo tra le bancarelle del mercato, ma che, in confronto a Ida, non vince nemmeno sul più banale piano della bellezza, ecco.

Comunque, dite quello che vi pare, ma per me Riky senza Idona è come un panino senza salame, come Gemmona senza videosfogopostpuntata, insomma per me lui ha senso solo nella misura in cui di fronte a lui c’è qualcuno che gli dice ‘no, Riccardo, adesso mi sono scocciata, eh, adesso è proprio finita, eh, basta, eh, uno così non lo voglio, eh!

Dai Iduccia, molla i beveroni e ributtati nella mischia, non lasciarci soli!

Appello finale per Romano: scaaaaaaaaaaappa, bello mio, scaaaaaaaaappa!!!! Quella Rose Dawson versione vecchiachebuttainmareilcuoredelloceano, vuole relegarti a una vita grama in cui non puoi magnare, non puoi bere, non puoi cucinare, non puoi manco parlare di cibo, non puoi fare una battuta a sfondo calcistico e devi parlare di musei, arte e letteratura sgranocchiando gallette di riso integrale.

Ma chi te lo fa fare?

 

Video della puntata: Puntata interaLe videochiamate della discordia Il nuovo corteggiatore di AngelaScontro generazionaleIl bacioUna relazione da coltivareTi voglio in salute

COMMENTI

TAGS