‘Uomini e Donne’, Natalia Paragoni dice la sua sulle rotture tra le altre coppie nate nel programma. E a proposito di Andrea Zelletta… (Video)

Stefania 28 Luglio, 2019

Natalia Paragoni

Negli ultimi giorni è tornato il chiacchiericcio intorno alle ultime coppie nate nella seconda parte di stagione del Trono Classico, in particolare stiamo parlando delle ex troniste Giulia Cavaglià e Angela Nasti e delle loro rispettive scelte Manuel Galiano e Alessio Campoli.

Come anticipato dall’autrice storica del programma, Raffaella Mennoia, da venerdì sono online – sul portale Witty tv – le interviste realizzate ai 4 protagonisti di Uomini e Donne che hanno fatto discutere per le loro brevissime frequentazioni al di fuori del contesto televisivo (QUI, QUI, QUI e QUI per rileggere le loro dichiarazioni).

Non sono però riusciti a convincere totalmente con le loro versioni dei fatti e si sono attirati addosso diverse critiche sul web, che ha largamente commentato la situazione. A gran voce, anche Natalia Paragoni, fidanzata di Andrea Zelletta, con cui compone una delle pochissime coppie che hanno resistito fuori dal dating show di Maria De Filippi, ha detto la sua su quello che è capitato ai suoi compagni di avventura (potete vedere la clip in alto).

Io non do la colpa a nessuno di loro, perché a Uomini e Donne, ve lo ripeto, è un programma televisivo dove se si trova l’amore, bene, se non si trova giustamente si esce con una persona che hai una preferenza, per cui provi qualcosa in più rispetto all’altra, che ti piace fisicamente.. Si sta solo pochissime ore a settimana per vedersi, mi dite come se una persona non ha preso un colpo di fulmine come fa a capirlo? Allora sceglie quella persona per capire com’è fuori, se non scatta nemmeno fuori, come deve fare! Non è colpa di nessuno. Io sinceramente non mi sono sorpresa che si sono lasciati, visto che io ho provato cosa vuol dire stare dentro Uomini e Donne. Non si può trovare sempre l’amore e nemmeno voi dovete aspettarvi che le persone che stanno dentro possano davvero trovare la persona giusta. Tu scegli una persona che ti può piacere per delle cose, ma fuori è tutt’altra cosa. Io e Andrea eravamo in una bolla fuori. Pensavamo di essere ancora sotto telecamere, non era così facile conoscersi. Ti conosci in un modo diverso. Io non pensavo che Andrea fosse così e lui di me la stessa cosa.

Andrea la rende felice ogni giorno di più e a ridosso del loro secondo mesiversario sono queste le parole con cui descrive il suo fidanzato:

Per me la cosa più bella di Andrea è che un uomo, un uomo diverso da tutti gli altri, che pensa alle cose serie non alle cavolate. Se durerà? Ragazzi, queste cose nessuno può saperle, nemmeno io, mi piacerebbe, ma non si può, si vedrà col tempo. Perché ho detto che una famiglia già c’è? Perché ci siamo già io e Andrea. Per me questo è già famiglia, non vuol dire per forza che ci deve essere un bambino o altre cose.

Un altro tema caldo di questi giorni è il lancio originalissimo del libro di Giulia De Lellis (QUI per rivederlo), che ha inevitabilmente creato un dibattito sui social. Ecco il pensiero della Paragoni sul progetto lavorativo dell’ex fidanzata di Andrea Damante:

Premetto che io non giustifico chi fa le corna ed è una cosa che non sopporto, visto che la farei penare in tutti i modi, però se ne è parlato, riparlato. Vita nuova, persone nuove.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI