Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 1/04/22

Chia Aprile 1, 2022

Solo io noto un’incredibile coerenza, nei gusti di Alessandro Vicinanza? Un eroe che voleva saltellare da una madre coraggio all’altra. Dai pianti a secco di Ida Platano alle scartavetrate di mar*ni di Federica Aversano. Dal macigno del Trono over a quello del Trono classico, insomma, ma sempre macigno sarebbe stato. Cioè, ne devi avere di masochismo latente per decidere scientemente di sciropparti i due accolli peggiori che la storia di Uomini e Donne ricordi, eh. Una medaglia al valore per quest’uomo quando?

Comunque sarò particolarmente onesta, stasera. A me non importa una beata mazza se Vicinanza e Franco Fioravanti siano farlocchi o meno. Se stiano cercando di rubare a casa dei ladri o siano le persone più oneste del mondo. Non me ne frega nulla se il loro fosse solo un sordido piano per conquistare visibilità e fare i testimonial alla sagra degli arrosticini in Abruzzo. Del resto, chi chiama di sua sponte per partecipare a ‘sto programma del tutto immune dal disagio mica può essere.

Tuttavia io mi accontento di vederli in quello studio, pronti a regalare travasi di bile alla combriccola, a farli schiumare di rabbia, a farli incartare con le loro stesse mani. Solo questo mi importa, e fino a quando si renderanno utili alla causa io farò il tifo per loro, punto.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 1/04/22

Loro due da soli valgono il prezzo del biglietto, chest’è. Franco a cui scappava un sorriso mentre replicava a Gemma Galgani che “Non è che ti ho lasciata, non siamo mai stati insieme. Per lasciare bisogna prima stare insieme…“. O quando, a lei che – mistificando la realtà come suo solito – voleva far sembrare che la loro frequentazione andasse avanti da un’eternità per giustificare meglio il drama che stava inscenando, ha precisato “non ‘settimane’, era una sola settimana!“, costringendola a battere in ritirata e a dire “…ma composta di ore e ore al telefono, però!“.

E sono un po’ sadica, lo ammetto, ma quando lei ha confessato di avergli telefonato per dirgli “mi sei mancato tantissimo!” e lui ha risposto “per me è l’esatto contrario. Penso che noi non siamo fatti l’uno per l’altra, chiudiamo” ho riso male. E, nonostante oggettivamente sia stata una cafonata incredibile lasciare una Gemmona in preda alle emoSSSioni sola in stazione, nemmeno all’idea di lui “alle 18 del pomeriggio nel lettuccio al calduccio con la papalina in testa” e lei sperduta chissà dove in Abruzzo pur di andare a scoprire “il motivo, voglio sapere il motivo” per cui lui aveva chiuso la conoscenza, sono riuscita a trattenere un sogghigno, ahimé.

E ad un Gianni Sperti che sbraitava “cafone, sei un cafone! la cultura non serve a niente, se uno è cafone è cafone anche se studia!Franco replicava sornione “ma questo si sapeva, Gianni, lo confermo. Sottoscrivo tutto quello che dici: io sono un cafone colto, voi siete ignoranti ma tutti principi!“. Manco il piacere di insultarlo, gli lascia, poracci. Proprio un genio del male, lui.

Ma manco Alessandro è stato da meno. Prima ha fatto implodere il fegato della Platano confessando che pur di conoscere Federica non avrebbe avuto problemi a farlo al di fuori della trasmissione, poi l’ha sotterrata completamente quando – di fronte alle sue ennesime lagne sul tempismo del suo apprezzamento nei confronti di altre donne – ha sbroccato dicendo che “tu stasera esci con un altro uomo e ti sei dichiarata innamorata di me sette giorni fa, Ida!“.

Il migliore, come sempre, è stato Armando Incarnato. Che puntava il dito contro Alessandro chiedendogli se “visto che Federica ti piace così tanto, visto che ti sei esposto in maniera così plateale, se Federica non se la sentisse di conoscere una persona all’interno del programma te ne andresti con lei?” quando lui LETTERALMENTE aveva fatto la STESSA COSA con Lucrezia Comanducci, la stagione scorsa, infilandosi nel trono di Gianluca De Matteis ed esponendosi tantissimo nei confronti della bionda. Peccato poi che sia stato IL PRIMO a non schiodarsi dagli Elios quando lei gli aveva proposto di conoscersi fuori.

Ed è discretamente coraggioso accusare il Vicinanza di voler “fare il cinema” quando Alessandro ha aspettato la FINE del trono di Matteo Ranieri per esprimere il proprio apprezzamento nei confronti dell’Aversano, mentre lui aveva tampinato Denise Mingiano per SETTIMANE, al termine di OGNI registrazione, pur di guadagnarsi la clip. E di Matteo si diceva pure “amico“, lui.

Video dalla puntata: Puntata interaLo stato d’animo di GemmaGemma: “Franco ha chiuso con me… al telefono!”Gemma: “Franco perché mi hai lasciata?”Gemma: “Sono delusa…”Tre dame per LuigiEsterna di Luca e Lilli –  Luca e Lilli: commenti all’esternaAlessandro: “Federica vorrei conoscerti”

COMMENTI