Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 1/02/23

Chia Febbraio 1, 2023

Alla fine io Alice Barisciani un po’ la capisco pure, eh. Non deve essere facile stare nello studio di Uomini e Donne da agosto, esserti presa un’evidente scuffia per Federico Nicotera dal giorno zero, avergli raccontato tutta la tua vita complicata già alla prima esterna per rassicurarlo di avere i contenuti che lui bramava, cercare di plasmarsi a qualsiasi suo volere pur di dimostrargli che geisha perfetta saresti fuori di lì, tentare di soprassedere ogni volta che ti fa girare i mar*ni solo per il gusto di sentirsi dire che, a differenza della rivale, “nonostante fosse arrabbiata appena le faccio una sorpresa le brillano gli occhi, e lo apprezzo tanto!“… e dopo tutto ‘sto sbattimento vedere con che sguardo sognante lui guardava Carola Carpanelli in esterna, eh.

Che ti girino le ba**e di essere data sempre per scontata, di venire “completamente ignorata” quando seduta accanto a te c’è la tua antagonista, che con lei il tronista parli di sentimenti mentre con te al massimo gli esca un “mi piaci” è anche comprensibile, a ‘na certa. Perché che “Alice corteggia Federico e Federico corteggia Carola” (cit.) lo abbiamo notato tutti da mo. Però se nonostante questa mesta consapevolezza scegli di rimanere comunque seduta lì, figlia mia, un po’ te la cerchi.

Onestamente mi è spiaciuto vederla disperarsi perché “com’è che devo fare quella che capisce la situazione e nessuno capisce la mia? Ho un cuore pure io, ho un’anima pure io, ci rimango male anche io per le cose! Mi aspetto che Federico si avvicini anche in quei momenti, non che dica soltanto ‘apprezzo Alice perché è forte, perché è matura!’. Io non sono matura su tutto, ok?“.

Ed è OVVIO che una a 26/27 anni non sia “matura su tutto“, ci mancherebbe, nessuno pretende quello. Però va anche detto che sul paragone tra la ‘bimba infantile e superficiale‘ e la ‘donna vissuta‘ ci hanno sguazzato per 4 mesi, eh. Alice e Maria De Filippi in primis, sempre pronte a sottolineare l’incredibile differenza tra le reazioni delle due rivali. Da una parte la ragazzina capricciosa, dall’altra quella si mostra più assennata per cercare di portare acqua al proprio mulino chiedendo al tronista “con quale carattere ti vedi meglio, fuori da qua?“.

Che lei non si comporti sempre da “persona composta e matura che sorride quando entra Carola” (cit.) ci sta, figuriamoci. Ma che se ne esca con sparate da iosoiovoinunsieteuncaz*o tipo “quando Federico e Carola discutono tendo a lasciarli discutere. Mi sembrano due bambini, due mosche che si schiaffano contro il vetro!” ci sta un po’ meno allora.

Comunque, visto che sono spesso ipercritica nei confronti di Nicotera, è giusto anche che spezzi una lancia in suo favore quando fa un progressino, stellina di zia.

E oggi ho apprezzato tanto (cit.) sentirgli dire, in esterna con Carola, che “credo forse di avere un po’ esagerato, sicuramente ti ho messo tanto all’angolo. E’ una sorta di scusa… Non penso tu sia una bambina, mi spiace che dici che non ho stima nei tuoi confronti perché sennò non saresti qui“. FINALMENTE un passettino in avanti, FINALMENTE un pizzico di autocritica.

E ho apprezzato anche Carola che ha fatto tagliare dall’esterna la parte dove raccontava al tronista dell’incidente subito da suo papà. E che manco lo avrebbe detto, se Gianni Sperti non le avesse nuovamente puntato il dito contro sottolineando l’assenza di ‘contenuti importanti‘. C’era chi la accusava di voler creare facile hype uominiedonniano per conquistare il pubblico più che il tronista, lei con un sol gesto ha dimostrato che è esattamente l’opposto.

In conclusione, fatemi dire che Biagio Di Maro è quel che è, uno che “illude le donne, ci va a dormire e il giorno dopo le lascia. E lo fa da tre anni!” (anche se in puntata non ci è tornato mica da solo…). Ma proprio per questo aspettarsi DA LUI che “sia sincero” fa sorridere, su.

Chi mi preoccupa davvero è la gente che nonostante tutto quello che ha visto finora ancora chiama per lui, e ci perde pure la salute appresso. A parte che se mi chiami 12 volte alle due di notte per Biagino io ti mando i Carabinieri a casa all’alba. Ma le urla di quella Carla ieri hanno toccato decibel che solo i delfini potevano udire, e tutto questo per uno che “non è una persona seria, non ha dei valori!“. Ve pare normale?

Video dalla puntata: Puntata interaClaudio: “Cucino io!”Lo sfogo di AliceFederico: “Alice le tue reazioni sono esagerate…”Alice: “Federico sappi che ho un cuore!”Alice: “Federico devi stare zitto!”Esterna di Federico e CarolaMaria: “Federico ora Alice dovrebbe sorridere?”Carola: “Io e Alice soffriamo e tu Federico…”Maria: “Biagio usciresti solo con Carla?”

COMMENTI