‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del 15/01/21

Chia Gennaio 15, 2021

Uomini e Donne

Davide Donadei è pronto, prontissimo a diventare padre (“è la cosa che più voglio al mondo ora, è la cosa che più voglio fare perché è la cosa più bella“) ma non è ancora pronto dopo QUATTRO MESI a scegliere una tra Beatrice Buonocore e Chiara Rabbi.

Manca veramente poco“, “Non è facile neanche per me“, “Cercate di resistere“. Va avanti così DA SETTIMANE. E ancora ‘sta benedetta scelta, nell’aria da ben prima della pausa natalizia, non è stata registrata.

Voglio sperare che sia stata la redazione ad imporgli di temporeggiare più a lungo possibile perché non avevano sbatti di cercare nuovi tronisti tra un panettone e l’altro, perché al fatto che il pugliese sia DAVVERO indeciso tra Beatrice e Chiara perché “mi piacciono tanto tutte e due” non ci crede manco lui, su.

Mo però mi tocca essere impopolare: lo so che il webbe trabocca di gente che vede un lovvo incontenibile tra Donadei e la Buonocore, che li ha shippati dal primo giorno e che è convintissima che la scelta sarà senza dubbio lei, ed io sbaglierò sicuramente ma non solo sono dell’idea che lui una preferenza bella forte ce l’abbia eccome, ma penso anche che quella preferenza ricada nettamente sulla Rabbi, e se il tronista si sta tenendo buona Beatrice è solo perché è la preferita del pubblico (e pure quando sbrocca ed esce dallo studio levandosi scarpe random “torno, perché tanto sai che torno“).

La registrazione precedente aveva a disposizione due esterne e l’ha fatta solo con Chiara perché “vedervi a distanza di 12 ore mi manda in confusione” e “alle volte puoi capire quanto una persona ti manca anche non vedendola“, a ‘sto giro di esterna ne aveva solo una e siccome “non sto facendo a turni” ha scelto di nuovo Chiara perché “quando sono mancato dallo studio per tanto tempo per andare da Beatrice e sono rientrato, mi sono sentito capito da Chiara“. Per non parlare del fatto che ai video e agli auguri di Natale della Buonocore non abbia manco risposto, ma “mi han fatto tanto piacere“. E senza contare che la gonna di Beatrice era pure più corta di quella di Chiara, oggi, ma lo sbotto di gelosia di fronte agli occhi furbescamente all’insù dei cavalieri del parterre mentre le corteggiatrici percorrevano la passerella ce l’ha avuto solo con la Rabbi.

Che ve devo dì, saranno tutte casualità e io starò certamente prendendo un granchio, ma tutta ‘sta indecisione del tronista nell’ultimo periodo non la sto notando proprio, anzi. Senza contare che analizzare meticolosamente i comportamenti di Davide andando a cercare indizi che avvalorino la propensione verso l’una o l’altra a ben vedere me pare pure fatica sprecata. Che lui le sue priorità ce le aveva già ampiamente palesate tempo fa. E pure quelle (casualmente) depongono abbondantemente a favore di Chiara.

Molto meno scontato il percorZo di Sophie Codegoni, che nonostante l’enfasi iniziale ha eliminato Antonio Borza ed è rimasta con Giorgio Di Bonaventura e Matteo Ranieri a contendersi i petali rossi.

E quel ‘no’ che quest’ultimo un paio di registrazioni fa aveva detto che avrebbe risposto in caso di scelta immediata è STRA servito a smuovere le acque, come la tronista stessa ha ammesso oggi quando ha esternato che fino a quel momento dava Matteo molto per scontato, mentre quando s’è accorta che “se dovessi perdere questa persona, mmmh… lì ho capito tante cose“.

Non me lo aspettavo, sulla carta, ma Sophie è una delle troniste – tra quelle che hanno poggiato le chiappe sulle poltrone rosse negli ultimi anni – che più mi sta piacendo, e l’ho apprezzata parecchio anche oggi quando non solo ha mosso a Ranieri leciti dubbi in merito alle voci che lo vorrebbero ancora vicino ad una sua ex in modo assolutamente pacato ma deciso, ma soprattutto quando – di fronte a lui che ha giurato sulla nonna (anche se in quello studio abbiamo visto giurare il falso sui defunti con una faccia tosta da brividi, in passato, ma spero non sia questo il caso insomma…) – ha subito dato peso a quelle parole e “allora ho finito qua, il mio dubbio è finito qua“.

Ps. In un programma che dedica fin troppo spazio a personaggi di dubbio gusto come Armando Incarnato, a storie inesistenti come quelle di Gemma Galgani e a drammi al limite del patologico come quelli tra Ida Platano e Riccardo Guarnieri è stato bello rivedere gente come Jara Gaspari e Nicola Balestra. Persone NORMALI, con storie NORMALI e problemi NORMALI che affrontano NORMALMENTE tra le mura di casa loro, lì dove hanno dato vita ad una splendida famiglia e – dopo il piccolo Tommaso – sono ora in attesa di un altro maschietto. Una bellissima dimostrazione che star fuori da tutto quel disagio se si vuole si può.

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Davide e ChiaraBeatrice: “Davide dai un peso alle parole”Chiara: “Davide non è possibile che tu non abbia ancora una preferenza”Esterna di Giancarlo, Aurora e AlessandraLe scuse di AuroraAurora: “Giancarlo e Alessandra vi auguro ogni bene”Tina: “Maurizio cosa hai deciso per il Capodanno?”Esterna di Sophie e GiorgioEsterna di Sophie e MatteoSophie: “Matteo ma con la tua ex?”Sophie elimina AntonioJara e Nicola nuovamente genitoriDavide: “Sarei pronto a essere padre”

COMMENTI