Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 21/12/22

Chia Dicembre 21, 2022

A Natale sono tutti più buoni. Tutti tranne Maria De Filippi, che nell’ultima puntata di Uomini e Donne dell’anno ha deciso di regalarci delle splendide immagini di una Gemma Galgani infoiatissima appresso al nuovo cavaliere 50enne. Cioè capite? Noi le doniamo share da lustri, e lei ci ricambia bloccandoci la digestione da qui alla Befana. Grazie Marì, ti vogliamo bene anche noi!

Capiamoci, i pollai come quello a cui abbiamo assistito oggi io li adoro. Questi beceri catfight tra dame per stabilire chi è la più fi*a del reame sfamano la mia bramosia di trash come pochi altri momenti lì dentro. E’ bastato che arrivasse ‘sto Alessandro Sp. (mo manco più l’iniziale del cognome basta, talmente è alta l’inflazione degli Alessandro agli Elios. E dire che nemmeno insisterei con tutti questi omonimi, io, visto che alla fine dimostrano d’essere uno più sòla dell’altro…) per fare sentire la primavera a mezzo parterre femminile.

Non so se sia stato l’occhio azzurro, il capello brizzolato, il fatto che sia un “manager di una catena di ristoranti” o più semplicemente che le alternative a lui siano Armando Incarnato e Biagio Di Maro, ma vedere tutte ‘ste dame con la bava alla bocca per contendersi una cena piuttosto che un aperitivo prima di pranzo con lui è stato meraviglioso.

E’ un bell’uomo, ci ho ballato e anche nel parlare è interessante il signore!“, ha esclamato Gloria Nicoletti (nel vano tentativo di far rosicare Riccardo Guarnieri). “Cappuccino e brioches domani mattina?“, si è proposta Silvia mentre Gemma e Paola duellavano per conquistarsi la serata. In uno studio dove di solito sono i maschietti che appena spunta una bonazza non capiscono più niente, vedere per una volta le dame essere così incontenibilmente fameliche è stato esilarante.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 21/12/22

Peccato per Gemmona, ecco. L’unica che ha donato a quel momento di puro trash una spiccata sfumatura di cringe. Che io lo so che dopo Sirius ormai non dovrei più stupirmi di niente, ma la velocità con cui ha parcheggiato quel povero Agostino che sperava di farsi qualche partita a burraco con lei precisando che “io gliel’ho detto subito che non gli davo l’esclusiva! Rimani pure, però posso conoscere anche altre persone!” appena si è parlato del nuovo arrivato ci ha ricordato, semmai ce ne fosse stato bisogno, quanta poca dignità le sia ormai rimasta.

Ma l’avete notata la voce suadente con cui cinguettava che “da vicino è ancora più bello, ha degli occhi molto belli!“? Ci avete fatto caso a come si avvinghiava a lui durante il ballo, passandogli la mano tra i capelli con fare ZenZuale? Ma vi pare normale tutto ‘sto slancio per uno che conosci sì e no da cinque minuti, santodddio?

No, perché ok che vederla fomentarsi nella rivalità con Paola è così surreale (cioè lei ci crede davvero di poter competere con chiunque, lì dentro! Ormai ha perso così palesemente il contatto con la realtà che quando tornerà Ida Platano – perché lo sappiamo che tornerà… – è un attimo che si metta in competizione anche con la sua bff, eh!) da risultare divertente, ma quanto puoi essere affamata per avventarti con quei tentacoli raggrinziti su qualunque belloccio che ti fa mezzo sorriso, santo cielo?

Che poi pure lui, parliamone eh. Perché va bene che le persone vanno conosciute, che non ti fermi solo all’aspetto estetico e bla bla bla, ma figlio mio, ma chi ci crede che non riesci a esprimere una minima preferenza di fronte a donne di almeno 3 generazioni diverse che vogliono approfittare delle tue carni, eddai su! Non saprai mentire, ma paracul*ggiare te viene bene lo stesso eh!

In conclusione fatemi spezzare una lancia in favore di quel povero Federico Dainese, va. Uno che paga lo scotto di non avere nessun passato drammatico da raccontare e di non aver ancora sollazzato lo spirito da shipper del prode Gianni Sperti, oggi così deluso perché “non ho una coppia immaginaria, non so chi potresti scegliere. Io voglio vedere altro! Mi voglio emozionare!“.

A me Federico oggi ha fatto una tenerezza infinita, invece. Perché si è preso le sue colpe, ha ammesso di essere stato abbastanza superficiale, finora, ma ha spiegato che se adesso cerca un pelino più di leggerezza è perché reduce da una storia dove la gelosia l’ha messo a dura prova. Può piacere o meno, certo, ma almeno è onesto.

Cosa che non si può dire di quella Elena, oggi totally in modalità show. Fare quella risentita perché il tronista ti ha dato dell’immatura (cosa inesatta, tra l’altro, perché dire che un’altra è “un po’ più matura” non vuol dire che tu non lo sia, semplicemente lo sei meno. E non è la stessa cosa, a meno che tu non voglia fare la vittima, certo…) quando tre secondi prima gli hai detto che “non sei uomo!” è terribilmente patetico. Lamentarsi che “tu mi stai facendo passare per quella superficiale!” quando è stata lei a tirare fuori la storia del raggaeton per solleticargli l’ormone idem. E qualcuno la tranquillizzi che non serve il tronista per “farmi fare una figura di mer*a“, è brava già da sola.

Ps. Io comunque ancora ferma a quella Sara o Saura arrivata per Biagio che “mi piacciono tutti i suoi colori, il colore dei capelli, il colore della pelle. Caratterialmente è molto dongiovanni, però è una sfida… è un uomo, quindi ci può stare!“. Anni di battaglie femministe mandate in vacc* da ‘ste poracce che pensano davvero che “sono uomini, ci può stare“.

Video dalla puntata: Puntata interaPaola: “Biagio non cambio idea!”Un cavaliere per PaolaUna dama per BiagioIl relax di TinaAlessandro: “Sono single e cerco una donna che…”L’Alessandro contesoFede: “Non sono superficiale!”Esterna di Fede e VincenzaGianni: “Fede il tuo percorso…”Esterna di Fede e ElenaElena: “Fede tu che sai di me?”

Video inediti: Un augurio speciale dai protagonisti di Uomini e Donne

COMMENTI