Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 23/11/22

Chia Novembre 23, 2022

E andiaaaaaamo! Ma vieeeeeeni! A E I O U  IPSILON! Brigitte Bardot Bardot, Brigitte beijo beijo!

Abbiamo bramato questa registrazione fin dal primo istante in cui abbiamo letto quelle inaspettate anticipazioni, abbiamo desiderato che arrivasse questa puntata che nemmeno quand’eravamo bimbi aspettavamo il Natale con altrettanta impazienza, e finalmente – siore e siori –  il gran giorno è arrivato!

Dopo lungo peregrinare, Ida Platano e Alessandro Vicinanza ci hanno fatto la grazia e si sono finalmente levati dai mar*ni! Durerà poco e loro torneranno ad ammorbare le nostre esistenze, lo sappiamo, ma questo non è il momento per angustiarci pensando al futuro. Ora è il momento di goderci il presente, li mortacci!

Che ce lo siamo sudati, ‘sto presente, oh se ce lo siamo sudati! Zazueraaaaa, zazueraaaaa!

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 23/11/22

Sono così felice dopo questo meraviglioso 25 aprile uominiedonniano che farò finta di non aver udito la Platano che persino il momento in cui stava lasciando il programma col Vicinanza è riuscita a tramutarlo in una manco troppo velata frecciatina a Riccardo Guarnieri dicendo che “i sentimenti, Maria, sono anche rischi. Nella vita si prendono i rischi, e quindi voglio rischiare!“.

Parlava proprio di Alessandro e degli innumerevoli rischi che corre con lui, qui… sì sì, come no!

Chiara Nasti contro Fedez e Chiara Ferragni | Archivio Biccy.it

Sono talmente euforica che fingerò di non aver notato l’incredibile (intesa come ‘non credibile’) trasformazione di Ida nel giro di pochi giorni. Dalla dubbiosa fiammiferaia della clip mostrata a inizio puntata (nella quale la si vede, alla fine della registrazione precedente, dire ad Alessandro di aver bisogno ancora di “tempo per essere sicura di chi ho davanti“. Dopo TUTTO quello che abbiamo visto nelle ultime settimane è lei che deve essere sicura di lui e non il contrario. Capite la follia?) alla 16enne con gli occhi a cuore e l’espressione da bambaciona che se lo mangiava di baci a centro studio solo qualche giorno dopo. E’ bastato trascorrere due giorni insieme a Brescia et voilà!, un’evoluzione che manco i Pokemon proprio.

Non fossi così gioiosa, oggi, mi verrebbe da pensare male, e spesso a pensar male ci si azzecca pure. Che qua i casi sono due: o il Vicinanza in quella notte trascorsa con Ida ha sfoderato pazzesche doti finora nascoste, o qualche sospetto su questo curioso tempismo diverrebbe inevitabile, eh. Che mica si spiegherebbe un cambiamento così drastico in così poco tempo, altrimenti…

Ma siccome sono tremendamente entusiasta fingerò di credere pure all’immensa sincerità di Ida tanto decantata dal prode Gianni Sperti. Che poi quella tizia COSI’ SINCERA abbia passato gli ultimi sette anni due mesi a farsi venire le crisi isteriche per uno e ora ci voglia propinare chissà quale grande interesse per l’altro ad oggi (cit.) STIGRANCA**I, ‘nsomma. Vediamo il lato positivo: ce li siamo levati dalle pal*e per un po’. Brindisi, lallallallalla!

Però tra un trenino e l’altro, una cosa al prode Sperti fatemela dire. Perché di fronte ad una Federica Aversano che con onestà stava ammettendo di non aver preso una sbandata per nessuno dei suoi corteggiatori e – a differenza di tronisti tanto osannati dall’opinionista, che hanno fatto scelte di facciata e dopo la copertina di rito fuori da quello studio manco se la sono mai filata la loro scelta – di preferire rinunciare al trono piuttosto che prendere in giro la gente, il suo insinuare che lo facesse perché aveva trovato qualcuno fuori l’ho trovato di pessimo gusto.

Ormai lì dentro il metro di valutazione è così sfalsato che vediamo il marcio in chi rinuncia alla visibilità ed inneggiamo alla sincerità di chi da un giorno all’altro è completamente UN’ALTRA PERSONA. Che ci vuole coraggio a insinuare il dubbio su Federica che era evidente da settimane che non fosse contenta della piega che stava prendendo il suo trono e non sulla Platano che tre giorni prima era tutta seria e titubante e tre giorni dopo tutta sorrisoni e limoni, eh.

Comunque passiamo da puntate dove in tre ore non succede una beata mazza a registrazioni de fuego come quella di oggi. Già solo con l’uscita di quei due sarebbe stata memorabile, onestamente. E invece si è aggiunto il ritiro di Federica (che ha fatto più che bene a mollare il colpo, vista la situa), la figuremmmé di quella Noemi che fingeva di non essere stata “presa mentalmente” da Federico Dainese e invece la verità è che aveva un altro che la prendeva pure fisicamente lì fuori e SOPRATTUTTO il ritorno di Biagio Di Maro.

Mozzarellaro is back, amisci! Ora sì che trascorrerò una bella serata.

Video dalla puntata: Puntata interaUn “corteggiatore” per TinaAlessandro: “Ida e se Riccardo si facesse avanti?”La scelta di Ida e AlessandroGianni: “Ida e Alessandro escono insieme! Che bella risposta a Roberta e Riccardo!”L’uscita di Ida e AlessandroFederica e il regaloFederica e i regali di compleannoFederica abbandona il trono! – Esterna di Fede e Noemi – “Noemi ti prego, parla…”Riccardo: “Io ricordo Ida di qualche anno fa…”

Video inediti: “Mi sento super innamorato!”Le prime parole di Federica

COMMENTI