Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 24/10/22

Chia Ottobre 24, 2022

Io sono ferma a questa scena dalle 15.10, ve lo dico. Piantata lì davanti come i vecchietti di fronte ai cantieri, come gli automobilisti quando si imbattono in un incidente. Sai già che non è il massimo dello spettacolo ma è più forte di te, proprio non riesci a resistergli.

Il siparietto tra Pinuccia Della Giovanna, Alessandro Rausa e Rosalia è stato un mix di devasto imprevisto, sano trash e il cringe più puro.

La regina di Vigevano che scappa dietro le quinte dopo l’ennesimo ballo dove Alessandro le preferisce qualcun’altra (nel caso specifico Ida Platano, che è messa così male da arrivare a stuzzicare persino la Pinuccia avvisandola che mentre ballava col Rausagli stavo dicendo che lo vado a trovare e passo un giorno con lui!“. E niente, la piccola fiammiferaia proprio gnafa a non intromettersi in qualsiasi momento che non la riguardi pur di recuperare qualche altra inquadratura. Degna erede di Gemma Galgani, fameliche di lucetta rossa uguali…), poi il rientro in studio con l’accusa nei confronti della rivale che “mi è passata davanti ed è corsa ad abbracciarlo, m’è venuto un colpo al cuore!“, quindi Rosalia che le risponde che “lui è per tutti!” e subito dopo – giusto per essere certa che il colpo al cuore le venisse davvero – aggiunge che “io con lui mi sono baciata, sai?“.

E da perfetta villain qual è, Rosalia ha pure perseverato nel provocare Pinuccia dicendole “ma Alessandro è tuo? Che te lo sei comprato?“, e lei di rimando se n’è uscita con un imbarazzantissimo (per lei che ce crede pure, dico) “io non l’ho comprato, però l’ho conquistato!“. Seee, lallero!

Il drama è quindi entrato nel vivo: Rosalia ha chiuso con quel signore che stava sentendo, tale Antonio, esclamando giuliva “Tesoro siamo liberi. Ciao!“, Alessandro è scappato nel dietro le quinte sperando di scamparla ma gli è andata male, e le due stalker rivali l’hanno tallonato finendo a discutere nel backstage che manco nel Trono classico dei tempi d’oro. C’era la Pinuccia che “a me come hai abbracciato lei non mi hai mai abbracciato! Vabbè, decidi tu chi vuoi delle due! Con chi esci a cena stasera?“. C’era Rosalia che “io sono venuta per te, è lei che ha rovinato tutto!“. E poi c’era pure Alessandro che le ha minacciate di levar loro anche l’amicizia pur di placarle.

Tutto così deliziosamente surreale, tutto così dannatamente irresistibile. Tre Over 80 che LETTERALMENTE hanno tenuto in piedi – con tonnellate di imbarazzo, ma l’hanno tenuta in piedi – un’intera puntata di Uomini e Donne. E poco importa se alla fine della fiera tra i tre non si salva nessuno.

Perché sicuramente non si salva Alessandro, che tanto buono e caro ma m’ha rotto trequartidiminch*a a lasciare sempre ‘sto spiraglietto a Pinuccia. Voglio di’, una volta che hai capito che lei ad una semplice amicizia non si rassegna perché “il mio cuore non dice basta!” chiudi tu una volta per tutte e poni fine a st’agonia, santodddio!

Non si salva Rosalia che è una falsona che metà basta, così malefica che finge di essere solidale a quell’altra ma in realtà le passerebbe sopra con la poltrona reclinabile di Mastrota se solo potesse.

E ovviamente non si salva manco Pinuccia, che obnubilata dal suo delirio d’onnipotenza vigevanese manco s’accorge delle figure barbine che inanella da un anno a questa parte. Ma qualcuno che le vuole bene e che le stracci il biglietto per Roma no, eh? Ma pensandoci, se non le avevano impedito di partecipare quando doveva farsi il vaccino figuriamoci ora…

Ps. Comunque belli i pollai tra donne, eh, adoro quando volano extension. Però bisogna finirla di deresponsabilizzare ogni volta ‘sti carciofi di uomini. Perché non è solo la Pinuccia che se la prende con Rosalia anziché con l’Alessandro che “tu sei stato educatissimo, è lei che m’ha fatto rimanere male“, ma anche Carola Carpanelli che se la prende con Alice quando è Federico Nicotera che “se sto zitta non va bene, se parlo non va bene“, e pure Alice che a Carola dice che “ti appendo qua sopra” anziché incaz*arsi con lui che dopo essersela limonata l’unica cosa a cui pensa è la mancata reazione di Carola.

E comunque se il Classico fatica a prendermi non è colpa mia. E’ che, soprattutto per i troni maschili, c’è un tale concentrato di cliché uominiedonniani – tra la tizia che “maschera la fragilità con l’aggressività” (che Marì, fattelo dire, a volte dietro l’aggressività si cela semplicemente un caratteredemmmer*a, eh!), la madreh coraggioh di turno e quell’altra col passato difficile che racconta alla prima esterna e poi però “non voglio fare pena” – proprio gnafaccio, giuro.

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Gemma e RobertoTina: “Il bacio? Gemma lo aspetterà a lungo…”Tina: “Roberto perché non hai ancora baciato Gemma?”Pinuccia e Rosalia ai ferri cortiEsterna di Federico e AliceFederico, Alice e… “il bacio diverso”Esterna di Fede e MonicaFede: “Con Monica sto bene”Federico: “Carola sei indifferente…”

Video inediti: “Mi sono sbilanciata tanto…”

COMMENTI