Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 28/11/22

Chia Novembre 28, 2022

Certo che iniziare la settimana con 3/4 della puntata di Uomini e Donne dedicata al Trono classico era una punizione che non ci meritavamo proprio. Voglio di’, veniamo da sette anni due mesi e mezzo di Ida Platano NO STOP, un supplizio che ci ha asciugato le pelotas che non c’avete manco idea. Mo che ce la siamo levata di torno ce la volete regalare mezza gioia o no? Qualche bel momento spensierato di becero pollaio, qualche scarpa che vola o qualche sordida rivelazione sulle uscite degli Over, chessò. Perché così è saltare direttamente dalla padella alla brace, eh.

Che già alle 14.45 quando mi son ritrovata davanti l’espressione da pesce palla (cit.) di Federico Nicotera la tentazione di spegnere la tele e dedicarmi allo shopping da cyber monday era forte. Il problema è che la puntata è proseguita pure peggio. Un trono dove la scelta è già scritta (checché ne dica il tronista, che poraccio ci prova pure a mischiare le carte. Peccato che siano segnate da almeno un mesetto abbondante, ecco.), l’altro dove il palo è praticamente sicuro (e servito su un piatto d’argento, proprio) e l’ultimo che non frega manco ai suoi stessi protagonisti. Ma che roba è? Ma serio?

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 28/11/22

Qua urge fare una riflessione a monte, me sa. Davvero nel 2022 ha ancora senso il Classico? Davvero davvero? Perché a me pare ‘na lenta agonia che va avanti da anni. I fasti dei tempi d’oro sono terminati da mo, chevvelodicoaffa, quindi rimpiangere i vari Costantino, Angelucci & co non avrebbe senso ormai. Il fatto, però, è che ad oggi (cit.) non c’è manco più quella minima soddisfazione che hanno regalato – in tempi più recenti – troni come quello di Andrea Zelletta, di Aldo Palmeri, di Lorenzo Riccardi.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un vero stillicidio, regà. Su quelle poltrone rosse è stato un susseguirsi di gente che se non veniva cacciata si ritirava anzitempo, e quei pochi che hanno scelto – tranne rare eccezioni – sono durati da Natale a Santo Stefano alla sera di Natale, giusto il tempo di un’intervista sul magazine e due stories sui social. Da Matteo Ranieri a Joele Milan, da Sophie Codegoni a Jessica Antonini, una sfilza di troni per nulla memorabili, anzi. E manco quest’annata è iniziata meglio, mi sembra.

Che s’offenderebbe qualcuno se ponessimo fine a ‘sto strazio? Non credo. Anche perché se già 15 anni fa era difficile credere che i tronisti davvero interessati a chi li corteggiava non cadessero nella tentazione di contattarli al di fuori dalla trasmissione, per vie traverse, nell’epoca dei social (e dei profili fake soprattutto) è praticamente IMPOSSIBILE che ciò non accada. Quei pochi in buona fede ci cascheranno spinti dall’interesse, i molti in mala fede lo faranno per pararsi le chiappe e uscirne al meglio. Ma che ormai sia una consuetudine è sicuro.

E a ‘sto punto, anziché tentare goffamente di arginare il problema, non sarebbe meglio evitarlo del tutto, alla base proprio? Leviamo i troni, allarghiamo il parterre e ci piazziamo gente dai 20 ai 90 anni, tutti insieme appassionatamente. Tanto ormai scopriamo che i corteggiatori scrivono alle dame degli Over che a loro volta avevano messo gli occhi sui tronisti, che cambia? Immaginate poi quanto sarebbero euforici Armando Incarnato e Gemma Galgani nel poter attingere a piene mani da tutto quell’inaspettato ben di Dio.

Scherzi a parte, penso davvero che un format come il Trono classico non solo sia ormai completamente anacronistico, ma abbia irrimediabilmente perso tutto il suo fascino. Tanto vale permettere a tutti di sentirsi con tutti, un po’ come ai tempi dell’ingiustamente sGomBarso Trono under, e – visto che di coppie vere ormai è dura vederne – salvare quanto meno il lato trash di ‘sto programma. Che è anche il mio prefe, tra l’altro.

Oggi, comunque, una puntata noiosissima, dove mi hanno infastidito persino quei pochi che solitamente mi fanno simpatia. A partire da Carola Carpanelli, fin troppo spocchiosa (e non ne avrebbe bisogno) nel sottolineare l’evidente preferenza di Federico Nicotera nei suoi confronti ad un Alice Barisciani che può “parlare di quel ca**o che voglio” (una principessa pure lei, eh!) solo “se ti porta in esterna, amore“. Anche meno, su.

E sapete quanto finora ho difeso Lavinia Mauro, ma anche lei oggi è stata un BIG NO. E non tanto per la continua rincorsa di Alessio Campoli, che alla fine chi è causa del suo mal ad una certa piangerà se stesso, quanto per quel discorso ASSURDO su discoteche e follow sui social. Che già stranirsi perché dei ventenni seguono su Instagram delle biondazze mezze ignude fa sorridere, eh. Ma sfrantumargli i mar*ni se di sera escono e vanno a ballare mi pare decisamente too much. Specie a questo punto del percorZo.

Ok, Lavinia gli ha chiesto espressamente di non farlo e – se fossero realmente interessati a lei (ma SE, appunto…) – potrebbero evitare per darle qualche rassicurazione in più. Però Lavinia, fidati di zia: se vogliono fartela, te la fanno anche sotto il naso. Anzi, proprio perché ‘sti ragazzi sono “sotto una lente di ingrandimento“, al momento, paradossalmente i loro porci comodi riuscirebbero a farli più facilmente chiudendosi in casa con qualcuna delle sopracitate biondazze che nei locali davanti a tutta quella gente armata di smartphone.

Già questi carciofi manco si impegnano a fingere il minimo interesse nei tuoi confronti, se poi gli regali questa preview della vostra vita futura – con te calata nei panni della stalker che spulcia compulsivamente i profili dei loro amici e screenshotta tutto pronta a rinfacciarglielo – il palo è praticamente sicuro.

Video dalla puntata: Puntata interaCarola: “Alice se volevi andartene non facevi questa sceneggiata!”Federico e le rivendicazioni delle corteggiatriciPaola e Alessandro tra rose e baciAlessandro: “Per far star bene una donna non bado a spese!”Gemma: “Tina le tue dichiarazioni mi penalizzano!”Esterna di Lavinia e AlessioMaria: “Alessio ma ti piace Lavinia?”Lavinia: “Francesco e Alessio dichiarate interesse per me e poi…”Esterna di Fede e ElenaGianni: “Fede, con Elena ti sei trattenuto…”

Video inediti: “Sta diventando difficile…”

COMMENTI