‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 3/05/19

Chia 3 Maggio, 2019

Trono classico

Santa Maria Goretti si è svegliata!“… e manco poco, direi!

Angela Nasti ci ha impiegato tre mesi a lasciarsi andare e a mettere (momentaneamente) in stand by la modalità celhosoloio che ha caratterizzato il suo percorso a Uomini e Donne sino ad ora, ma finalmente si è presa ciò che agognava dall’inizio: un limone con Luca Daffrè.

E che limone, siore e siori! Dall’incredibile foga con cui – nelle due esterne che abbiamo visto in onda oggi, che una non le bastava – ha agguantato il bel corteggiatore e l’ha tirato a sé (più e più volte) direi che fino ad ora s’era decisamente trattenuta dal baciarlo. Se non si fosse trovata davanti alle telecamere (e accanto a Giulia Cavaglià, soprattutto) me sa che quell’intreccio di lingue sarebbe scattato mooolto prima, ecco.

Comunque lei è fenomenale, perché se la sente così tanto che la soddisfazione a Daffrè di rendergli noto quanto gli muore palesemente dietro (e da mo) mica la da. In sua compagnia tutta bella tranquillina…

…ma come minimo, appena girato l’angolo una volta finita l’esterna, ha sfoderato le trombette e “questa seraaa c’è il delirio al Maracanààà“.

In tutto ciò, mi spiace un sacco per Alessio Campoli, perché è evidente che il suo interesse nei confronti della tronista sia sincero, quasi quanto è palese che non sarà mai lui la scelta. Ed è un gran peccato, perché di ragazzi così tanto schietti e così poco paraculi non se ne vedono molti, lì dentro.

Ma la differenza nell’approccio della tronista è sotto gli occhi di tutti.

Con Alessio – nonostante sia forse l’unico che è sempre riuscito a tenerle testa, fin dal primo incontro di gruppo su Witty proprio – Angela va sul sicuro e per questo continua a far la fenomena, ad uscirsene con frasi da capocciate al muro come quando al suo “Mi sei mancata” invece di uno sciallo “Anche tu” ha risposto “Immaginavo“, o tipo quel “Di te sono sicura, so che ti piaccio e so che ti stai innamorando” che ve lo raccomando.

Con Fabrizio Baldassarre, complice forse uno scarso interesse di fondo (che quanto meno per Alessio ha), è riuscita ad essere ancora più scostante e non gliene è manco fregata una mazza quando oggi lui ha lasciato stizzito lo studio.

Con Luca, invece, tutte queste sicurezze non le ha. Anzi. I dubbi di cui Angela parla in studio non riguardano certo l’interesse di lei nei confronti di lui (che per me è sempre stato più ovvio dei temporali d’estate) ma esattamente l’opposto. Si è trovata davanti il suo perfect match e – visti i precedenti televisivi del corteggiatore – ha il terrore di essere presa per le chiappe. Cosa che per lei più che per chiunque altra sarebbe un’onta gravissima, figuriamoci. Da lì il freno a mano tirato, almeno fino ad oggi.

Ed è la combo tra maggior interesse e minori sicurezze a renderla decisamente più docile, quando sta in compagnia di Luca. Con lui le sparate da primadonna spocchiosetta mica le vengono, guarda caso. Ma va detto che insieme sono pure bellini, tutto sommato.

Sul fronte Cavaglià, oggi Flavio Barattucci ci ha praticamente confermato di essere più falso di Giuda. Chi l’avrebbe mai detto, eh?

Era lì da mezza puntata – in cui per altro aveva ricevuto solo delle gran conferme da parte della tronista – e al primo dubbio (lecitissssssimo) su di lui invece di chiarirlo ha sbottato dicendo “A me questa cosa ha stufato!” manco fosse sotto accusa da mesi. Ma dai, su!

L’ufficialità sulle sue cattive intenzioni è stata poi suggellata da quel “Se sono finto ti dico di no, e basta… sono i rischi di cercarsi il fidanzato in televisione!” che a uno manco verrebbe di specificare, a meno che non sia partito da casa con certe bieche intenzioni.

Giulia sarà spesso esagerata in certe sue esternazioni (e almeno l’ha ammesso), ma era evidente che Flavio le piacesse (sennò non sarebbe manco andata due volte a cercare il chiarimento, ecco) e a parer mio ha fatto bene a volersi togliere ogni dubbio. I suoi modi talvolta eccessivi, che nella vita le toccherà moderare, a sto giro probabilmente l’hanno aiutata a stanare il volpino, che altrimenti sarebbe arrivato dritto dritto al castello.

A contendersi la Cavaglià rimangono invece i nostri eroi, Manuel Galiano e Giulio Raselli. Ed io – che ormai li ho adottati entrambi, nonostante sia palese la scuffia che Giulia s’è presa per il suo omonimo (e come la capisco, regà!) – non potrei essere più felice.

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Angela e LucaAlessio se ne va!Esterna di Giulia e FlavioEsterna di Giulia e Flavio IIEsterna di Angela e AlessioFlavio non è tornato…Esterna di Giulia e GiulioEsterna di Angela e FabrizioTra Gianni e Fabrizio…Esterna di Angela e Luca IIFabrizio se ne va!Il self-control perduto

COMMENTI