‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 9/03/20

Chia 9 Marzo, 2020

Trono classico

Non sono uno che si preclude nulla“. “Perché dovrei precludermi qualcosa?“. “Lui è uno che non vuole precludersi altre conoscenze“. Regà, vista l’aria che tira mi sa che qua ci penserà il Coronavirus a precludere direttamente il Trono classico in toto, alla fine.

Ci stavo pensando giusto stamattina, alla luce dello stravolgimento che stanno subendo i palinsesti in questo periodo particolarmente delicato che stiamo attraversando. E se ancora ancora il Trono over può cavarsela (evitando che ci sia pubblico in studio, invitando alle registrazioni solo dame e cavalieri che risiedono fuori dalla zona rossa e aumentando le distanze tra le sedute nel parterre, per esempio), non ho proprio idea di come potrebbero cavarsela coi giovani. Rispetto agli Over loro non sono in pari con la messa in onda, e con le puntate registrate fino ad ora almeno a fine marzo ci dovremmo arrivare. Ma poi? Qualora l’allarme non rientrasse entro un paio di settimane (e – vista la superficialità e l’incoscienza con cui molti stanno affrontando questa situazione – purtroppo non credo che rientrerà in così poco tempo) che si farà? Perché – pur non ricordandomi le provenienze di tutti, onestamente – gente che viene dalla Lombardia o dalle altre zone a rischio sicuramente c’è, e un format come il Classico a differenza dell’Over non può andare avanti ugualmente senza alcuni dei suoi protagonisti.

Niente, perdonate la digressione, è che dopo vent’anni di trasmissione già mi fa strano pensare che ieri abbiano registrato gli Over ma non siano uscite anticipazioni causa assenza del pubblico in studio, figuriamoci immaginare una sospensione di Uomini e Donne fino a data da destinarsi. Ma ovviamente la salute viene prima di tutto, specie di futilità incredibili come quelle di cui parliamo noi (nonostante qualche commento assurdo che ho letto sui social, su cui vorrei stendere pacchi di veli pietosi), quindi non ci sono ship che tengano e se si dovrà fare si farà.

Speriamo che si inizino a rispettare davvero le direttive sanitarie così da riuscire a diminuire il più possibile il diffondersi del virus fino ad invertire la tendenza e, pian piano, debellarlo del tutto. In attesa cerchiamo per quanto possibile di restare a casa, che – Queen Mary o meno – c’è pur sempre Netflix a tenerci compagnia (e lì avoja le ship che possiamo coltivare in santa pace!).

Riguardo la puntata di oggi, qualche considerazione sparsa:

Sonny Di Meo ha proprio una passione innata per il rigiramento di frittate (oltre a quella per qualunque patata sieda sul trono, dico), peccato che si dovrebbe allenare di più perché non gli vengono proprio bene bene, ecco.

Sara Shaimi inizia a farmi tenerezza. Sostiene che non le importi se sul trono sia arrivata Giovanna Abate o meno, ma in esterna non manca mai di lanciarle frecciatine, perché la verità è che la soffre, eccome se la soffre. In esterna con Alessandro Graziani s’è trasformata in una bimbaminkia così clamorosa che poi è inutile che si giustifichi dicendo che ci esce “perché non sono una persona superficiale e lo vorrei conoscere un po’ di più, prima“. Che si vede proprio che ci è uscita perché il pallavolista le ha fatto l’effetto sbrodolata che a quanto pare fa un po’ a tutte dai tempi di Serena Enardu, su.

– A proposito di giustificazioni poco credibili, il premio della più ridicola va a quella rifilata a Matteo Guidetti. “L’ho visto molto preso, quindi non l’ho portato in esterna perché voglio tutelare me ma anche loro“. Ma chi ce crede, eddai! Per settimane Sara ha riempito di complimenti sia lui che Giovanni Arrigoni, gli unici ad aver espresso una preferenza netta e chiara, ma poi guarda caso si va a perdere sempre appresso a quelli che tengono il piede in più scarpe. Una roba che non accade mai, in quello studio.

– Sono passate solo un paio di puntate e non vorrei dire cose che potrei essere costretta a rimangiarmi presto (visto l’andazzo del Classico, dove la sòla è sempre dietro l’angolo), ma Giovanna non mi sta affatto dispiacendo, come tronista. Pensava non le sarebbe piaciuto nessuno, ha detto oggi, “ma mi piacciono tutti“… e si vede. Nonostante io abbia un debole per il Graziani (che sotto le spoglie del bravo ragazzo è un gran paracu*o, eh, molto più scaltro di quel pivello di Sonny), mi sta piacendo davvero un sacco anche Sammy Hassan con cui oggi la Abate ha fatto un’esterna davvero davvero carina. Mi piace come si guardano, mi piace vedere la tronista finalmente in una veste più dolce e meno combattiva rispetto ai tempi in cui era corteggiatrice, e mi piace un sacco lui. Che non sia un pischello alle prime armi, ma un uomo con maturità ed esperienza, si vede proprio dalle risposte poco scontate che dà, dalle obiezioni discretamente sensate che fa. Another category, proprio. Che dio ce la mandi buona, non sia mai che ne esca un trono finalmente appassionante dopo secoli.

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Sara e SonnySonny tra Sara e GiovannaEsterna di Giovanna e SonnyMaria: “Se potessi scegliere, con chi staresti delle due?”Sara: “L’ho visto molto preso”Esterna di Sara e AlessandroEsterna di Giovanna e AlessandroSara: “Perché non scegli?”Esterna di Giovanna e SammyMaria: “Con chi vorresti ballare delle due?” – Giovanna: “Tu saresti la persona che avrei frequentato fuori da qui”Il percorso di Giulio e GiuliaIl ritorno di Giulia e Giulio

Video inediti: Come la prima volta – Esterna di Sara e GaetanoEsterna di Sara e Giovanni

COMMENTI