Uomini e Donne: l’opinione di Isa sulla puntata del 14/12/21

Isa Dicembre 14, 2021

E’ stato tutto bellissimo sul finale della puntata di oggi di Uomini e Donne. Lei è uscita a testa alta, ha sbattuto in faccia a quei quattro pizzettati della Combriccola tutta la sua superiorità ed il suo guardarli dall’alto verso il basso (e non solo per evidenti ragioni anatomiche), si è portata a casa un uomo educato, a modo, che la guarda con gli occhi a cuore e dà la sensazione di trattarla come un oggetto prezioso. Insomma, tutto bello, tutto toccante, ma Isabella Ricci se ne è andata.

Dopo Marcello Messina cade l’ultimo baluardo della Resistenza e noi siamo così disperati da dover riporre le nostre speranze di opposizione al sistema in Diego Tavani che, oltre ad aver fatto le stesse scuole di Luca Salatino, che a sua volta ha fatto le stesse scuole di Emanuele Trimarchi, che a sua volta ha fatto le stesse scuole di Er Patata, era il primo aspirante membro della Combriccola che ora è solo tipo l’angelo cacciato dal paradiso (dei poracci), ma a noi serve un Lucifero qualunque quindi, mestamente, ci affideremo a lui (e a quella nuova signora che hanno scritturato proprio nel tentativo di sostituire la Ricci per fare l’antagonista della Galgani). Oggi per le mummie ammuffite sulle seggiole è stato un giorno di festa, Marcello e Isabella li hanno messi in difficoltà come poche volte era accaduto negli ultimi anni, e anche solo per quei brevi, fugaci, momenti di godimento, sarò riconoscente ad entrambi foreva.

Comunque, a parte tutto, sono proprio contenta per Isabella, ho avuto i miei dubbi su di lei, ho avuto il sentore che anche lei fosse entrata nella realtà parallela uominiedonniana dove contano solo i follower e le sedute a centro studio, e invece lei, con i fatti, ha zittito tutti, me compresa. E se anche le cose con Fabio non dovessero andar bene e dovesse ritornare, nulla cancella il fatto che almeno lei il coraggio di andare via l’ha avuto, altri non ce la farebbero MAI. E da UNDICI anni non ce la fanno MAI. Ogni riferimento non è minimamente casuale.

uomini e donne

Isabbé, non volermene, ma io sono una telespettatrice egoista quindi come ho detto anche al momento dell’addio di MarcyMioAndateALavorare, tanto bellini, tante care cose, ma se dalle nostre parti le cose dovessero mettersi davvero male sappiate che guferò le vostre relazioni, se le cose si metteranno male farò i riti voodoo per farvi tornare in studio. Spiace, c’è un bene supremo per il quale bisogna combattere.

Nello spezzone dedicato a Biagio Di Maro e al papà di Giulio Raselli (dai, quell’Andrea palesemente Giulione Rasellone con i capelli grigi e appena passati sotto un getto di olio di semi di girasole), io sono rimasta incantata a fissare la mia eroina Bernarda, io fissavo lei e lei fissava me, o almeno penso fissasse me. Sostanzialmente lei fissa, la sua pupilla non accenna la minima oscillazione, il suo volto non tradisce la minima emozione, tipo che io nel giorno più incredibile, più emozionante, più gioioso e più spumeggiante della sua vita la immagino sempre e comunque così:

E lei con questa faccia immutabile tipo manichino dell’Upim si è bombata Biagio, ha limonato Raselli padre e sta sentendo altra gente nel frattempo. Pensate cosa avrebbe potuto fare se i muscoli facciali l’avessero pure accompagnata!

uomini e donne

Scherzi a parte (Bernà tvb e ti trovo una gran gnocca, diciamo non dotata di una spiccata espressività ma comunque una gran gnocca), Biagio non ha perso l’ennesima occasione per fare la figura del caciottaro che è e, in primo luogo ha criticato Bernarda per essere uscita con Andrea, quando è stato LUI che dopo aver fatto zan zan con lei ha fatto scendere con nonchalance altre dieci signore, e soprattutto poi ha sentito la necessità di sottolineare ad Andrea che la dama è uscita con lui otto ore dopo che loro avevano copulato, che a parte che basta ricordarci che avete copulato perché mi risale la baguette mangiata a Parigi nel 2001, ma poi perché Andrea avrebbe dovuto farsi dei problemi? Doveva temere di trovare tracce di lattosio sul corpo di Bernarda, fammi capire Biagio?

Bernarda è SINGLE, e una donna single può scop*re con chi le pare quante volte le pare, cosa che peraltro lo stesso Biagio fa a ripetizione: oppure lui può perché c’ha il pisellino ed è figo e lei non può perché c’ha la patata ed è ‘sporca’ se poco prima ha trombato con un altro? Spiegaci Bià, a parole tue che tanto ormai ti traduciamo che manco Olga Fernando.

uomini e donne

Sul trono di Roberta Giusti mi sono scocciata di commentare, in generale mi sono scocciata di commentare il trono classico: fateci vedere il trash di Andrea Nicole Conte che sono passati 16 anni da quando è stato registrato, fateci vedere la scelta di Roberta e basta, poniamo fine a sto stillicidio, che se io non fossi obbligata a vedere la puntate, avrei spento già alle 14.50 quando Queen Mary ha iniziato a leggere una lettera che Luca non saprebbe scrivere manco se si prendesse una laurea istantanea con eCampus.

Mi sono annoiata, basta, non voglio più commentare niente, tanto il commento possibile in tutti i mondi e in tutti gli universi sul trono di Roby, è il seguente: se nella vita hai la possibilità di scegliere Samuele Carniani e non lo scegli le opzioni sono solo due:

Video della puntata: Puntata interaRoberta: ”Luca per quanto riguarda le certezze…”Esterna di Roberta e LucaEsterna di Roberta e SamueleLa lettera e le lacrime di LucaSamuele: ”Roberta non scegli perché aspetti delle certezze da parte di Luca?”Luca: ”Roberta mi chiedi per quale motivo sono qui?”Biagio: ”Bernarda mi hai usato…”Tina: ”Luana sicura di voler uscire con Biagio?”Biagio e Adriana: nulla di fattoBernarda: ”Con Andrea ci siamo baciati ma…”Isabella e Fabio: ”Noi usciamo dal programma”

Video inediti: Le prime parole di Fabio e Isabella

COMMENTI