‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del 16/12/20

Isa 16 Dicembre, 2020

Uomini e Donne

Io ormai vivo nella paura. Vivo nel terrore più totale. Guardo le inquadrature larghe dello studio e mi assicuro di continuo che nascosta in qualche anfratto non ci sia Ida Platano pronta a cicciare fuori.

Io lo so che tornerà, me lo sento che tornerà, voglio già prepararmi psicologicamente all’idea che tornerà.

Cioè ora, ma ditemi voi che cacchio di senso ha avuto fare quel gesto di restituire a Riccardo Guarnieri l’anello di fidanzamento facendolo recapitare agli Elios. Ma vi siete lasciati da tre quarti di secolo, se volevi restituirgli il brillocco potevi andare alle poste e spedirgli un pacco, potevi andare a Taranto e lasciarglielo sul tappetino d’ingresso di casa, potevi inviarglielo tramite piccione viaggiatore MA NO, mandiamolo durante la registrazione di Uomini e Donne, mi sembra ovvio.

E sapete qual è la cosa più grave? Che Ida per me non lo fa manco (o perlomeno non del tutto) per visibilità, lo fa proprio per zerbinismo congenito. Vuole attirare l’attenzione di Riccardo, vuole colpirlo, vuole una reazione e fa questi gesti da quinta elementare che onestamente io mi sento in estremo imbarazzo per lei. Quando in quella letterina lo pure chiamato con tutto il nome, secondo nome e cognome per esteso ho sentito forte e chiaro il sottofondo di gne gne gne che davvero ho sentito la necessità di sotterrarmi al suo posto.

Mi spiace Ida, puoi restituire anelli, puoi fare decine di storie da sciroccata su Instagram attorniata da filtri, cuoricini e brillantini ma la verità è che quello non ti vuole, basta, stop, caput, è pieno a tappo e vuole solo trombare in allegria quindi, per LA carità, resta a fare le storie glitterate e non venirci ad ammorbare l’esistenza in trasmissione che già il 2020 è stato un anno di merda e non ci meritiamo di iniziare il 2021 con lo stesso mood.

Roberta Di Padua, povera stella, non si riprenderà mai più dalle notti al galoppo con Riccardone-one-one e da quando c’è lui non capisce più una mazza e ha rimosso in tempi record anche il buon Michele Dentice con tutti gli anabolizzanti appresso. Roby non ti giudico, ti capisco e comprendo.

Ad onor del vero, però, va detto che Riky per noi che non lo vediamo desnudo ma dobbiamo accollarcelo solo in studio, sta diventando un po’ un mappazzone, eh: ha sempre da ridire, vuole che le donne che frequenta si comportino come dice lui altrimenti ammorba le ovaie, si preoccupa perennemente di cosa penserà la gente e di come passerà da casa… eccheppalle! Cioè Riky io tvb però che peso che stai diventando, mammamì. Capisco che una relazione con la Platano possa segnare a vita ma non è manco giusto che i tuoi traumi dobbiamo scontarceli noi! Facciamo così: organizziamo una sfilata in intimo, fatti buttare addosso un secchio d’acqua come Gemmona e ti perdono, ok?

Ecco, dopo tutto questo clima porchereccio passare a parlare del trono di Davide Donadei è tipo passare dalla visione di un film di Tinto Brass a una puntata di Candy Candy.

Queen Mary ha ragione, Beatrice Buonocore e Chiara Rabbi sono proprio due ragazze carine, così belline, tenerelle e a modo che non ti viene fuori manco quella classica vena uominiedonniana che ti porta a insultare l’antagonista della tua preferita. Tra l’altro nonostante la giovanissima età, Chiara e Beatrice hanno fatto scuola di eleganza a molte di coloro che le hanno precedute e hanno instaurato un rapporto di rispetto reciproco dimostrando che alla fine a scannarsi per un uomo non vale mai la pena.

Loro due sono davvero carine e molto coinvolte (anche con tutte le esagerazioni della loro età), quello che mi convince meno è proprio Davide che non mi sembra aver preso una sbandata per nessuna delle due: gli piacciono entrambe, carucce entrambe, fidanzate che piacerebbero alla mamma entrambe, ma quella roba per cui perdi la capoccia e in ogni puntata non riesci a nascondere la tua netta preferenza qui non c’è.

Sceglierà quella che lo ispirerà di più nel momento in cui Queen Mary gli comunicherà che il botolone si sta aprendo e che deve scegliere e sloggiare. Attendo con ansia quel momento. Quello del botolone, ovviamente.

Video della puntata: Puntata interaAurora: ”Giancarlo ti manca solo di chiedere il numero a Gemma…” Ida restituisce l’anello di fidanzamento a RiccardoMaria: ”Riccardo se entrasse Ida cosa faresti con Roberta?” Tina: ”Riccardo l’anello riciclalo!”Buon compleanno Maria Sabina: ”La finiremo con queste bugie”Esterna di Davide e BeatriceEsterna di Davide e ChiaraMaria: ”Capisco le difficoltà di Davide”Tina: ”Certe persone non sanno come fare per apparire…” 

COMMENTI