Uomini e Donne: l’opinione di Isa sulla puntata del 23/11/21

Isa Novembre 23, 2021

Niente, riconfermo quanto avevo detto la scorsa settimana: sono NERA.

E’ incredibile, assolutamente incredibile, come Diego Tavani sia stato capace di avere un comportamento così poraccio, ma così poraccio, da finire per far passare bene Ida Platano.

Non me ne capacito, vi giuro, mi rode proprio il culo, ma mi rode fortissimo. Perché alla fine la Platano da tutta sta vicenda viene fuori come quella così sinGera da voler lasciare il programma e che, poverina, ha trovato un falsone attaccato alla seggiola, quando, porcocappero, noi che ci siamo dai tempi di Zonzo Aruta sappiamo che non è così e che la prima ancorata agli studi di Uomini e Donne con le unghie e con i denti è proprio lei!

Diego le ha sbagliate tutte, tutte, io vorrei pure trovare degli appigli per difenderlo, anche solo per il gusto di andar contro Ida, Armando Incarnato (comunque io ho ancora lo sguardo fisso nel vuoto dal momento in cui Army ha affermato che da lui si possa imparare come essere uomini @.@) e Gianny Sperty e invece, nulla, come TinonaNostra (unica voce del popolo che ultimamente ci aveva provato ad infrangere il velo di protezione che immotivatamente ricopre la Platano da anni) mi sono dovuta arrendere di fronte all’immenso no sense del comportamento di Tavani che alla fine è venuto fuori per quello che è: l’ennesimo disperato per la lucina rossa, che si era ancorato a Ida perché era convinto che tanto lei dal programma non sarebbe andata via (e questo è vero, infatti io sono disposta a tingermi i capelli verde fluo se oggi sarà davvero stata l’ultima volta che abbiamo visto le sue terga poggiarsi sulle sedie trasparenti) e che appena si era configurata la possibilità di dover uscire dal programma s’è fatto venire un attacco di panico e non sapeva che scusa trovare per rimanere in qualche modo là dentro.

Detto ciò, e quindi ribadito che Diego è completamente insalvabile, io alla beatificazione di Ida non ci sto.

Punto primo: è normale che una donna di 40 anni nel giro di 24 ore passi dal dire di non essere sicura dell’altra persona, e quindi di non voler uscire dal programma, a far invece cadere i petali rossi? Ok, è vero, sono la prima a pensare che uscire o meno dagli Elios non incida minimamente sull’evoluzione di una relazione, ma, a parte che per chi bivacca lì dentro, sì, l’uscita dagli studi di Uomini e Donne è una scelta da ponderare più dei fiori d’arancio, ma poi in generale è normale passare da un punto di vista a quello diametralmente opposto nel giro di manco 24 ore e mentre con l’altra persona sei pure in freddo?

Cioè, ok, Diego ha cercato una scusa perché non poteva accettare di non essere più Diego di Uomini e Donne, e su questo siamo d’accordo. Ma, a prescindere da Tavani, IN GENERALE non è plausibile che se tu mi dici A e l’indomani mi dici l’opposto di A, io resti quantomeno turbato?

uomini e donne

Punto secondo: ma ‘sti “ti amo” che fioccano dalle bocche di quarantenni con prole che si conoscono da 10 minuti? Io posso capire l’assenza di zelo nell’uso delle parole da parte di giovani poco maturi e ricchi di entusiasmo, ma Ida che fino a ieri frignava per Marcello Messina come può passare a dire “ti amo” a Diego dopo un quarto d’ora?

Punto terzo: dire di aver detto quel “ti amo” in preda all’emozione del momento, ma ribadire di non essere realmente innamorata, a 40 anni, continua a rendere leciti tutti i dubbi del mondo. Cioè, dico, ma alla nostra età diciamo i “ti amo” a caso dopo una bella bombata? E poi ci stupiamo se la persona che abbiamo di fronte dubita di noi?

uomini e donne

Quindi, insomma, Diego è quel che è e non ci piove, ma io alla favola di Santa Ida da Brescia non abbocco, mi dispiace.

Tra l’altro, non so voi, ma io inizio a percepire segnali strani, inquietanti, allarmanti… qui io inizio a sentire puzza di prossimo avvicinamento romantico (super spontaneo, LOL) tra Ida e Armando, raga. La sento, fiuto il tanfo sin da qui.

Vi dirò, da una parte la cosa mi inquieta profondamente e mi genera orrore e raccapriccio, dall’altra parte sarebbe una sorta di lotta tra titani: lo smerdatore seriale da una parte e l’incallita vittima addolorata dall’altra. Chi sopravvivrà nell’epico scontro finale?

uomini e donne

Video della puntata: Puntata interaGli sfoghi di Ida e DiegoIda e Diego: il confrontoIda: ”Diego volevo conoscerlo fuori..”Diego sotto accusaIda: ”Diego io esco da sola”Renato si presentaAlessandro: ”Mi dispiace per la signora Giovanna…”

COMMENTI