Uomini e Donne: l’opinione di Isa sulla puntata del 25/10/22

Isa Ottobre 25, 2022

Queste sono le puntate di Uomini e Donne che mi piacciono, questeeeeeeeeeeeeeeeee!!!

Vi giuro che faccio fatica a dire cosa mi abbia più incantata di una puntata praticamente P E R F E T T A.

Vogliamo iniziare dal cavaliere col quale stava uscendo Gemma Galgani che pur di non uscire mai più con Gemma Galgani ha abbandonato il programma nella notte, incappucciato e senza lasciare più traccia di sé nel continente?

uomini e donne

No, scusate ma mi piscio. Cioè, lui sembrava così serio e davvero intenzionato ad una conoscenza approfondita, lui mandava lettere indirizzate a Gems, lui appena ha capito che stava per finire della fitta tela del ragno galganico si è dissolto nel nulla come il vestito di Cenerentola a mezzanotte!

Che poi lui non è che è scappato da tutto il contesto, lui è scappato proprio dalla Galghy, tanto che fino alla sera prima della registrazione in cui si è smaterializzato stava ancora a sentire al telefono quell’altra dama, Silvia.

Roberto, in realtà, è stato semplicemente lungimirante. Sappiamo tutti, ormai, qual è il modus operandi di Gemmona e dopo la fase occhi a cuore e voce del ZeZZo segue SEMPRE e INESORABILMENTE la fase dello smerdamento (e qui il mio pensiero correrà, nei secoli dei secoli, al povero Sgianluì i cui problemi intestinali furono oggetto di prolungato e controverso dibattito nella platea di spettatori pomeridiani di Canale 5), quindi si è dato alla macchia prima di ritrovarsi vestito da principe medievale in un castello come accadde al buon Rocco Fredella, prima di ritrovarsi al parco giochi a spingere Gems sull’altalena come è capitato a MarcuzzoFirpo, prima che si indagasse sulla sua situazione gastrointestinale come successo appunto a Sgianluì.

E se questo inizio puntata era già stato esilarante, si trattava solo di una gocciolina di trash in mezzo all’oceano che avrebbe invaso lo studio da lì a breve col blocco RobyDP Vs IdaPLT.

ALLORA: voi sapete quanto io, da ormai uno svariato numero di anni, non tolleri Ida Platano e sia d’accordo praticamente con NULLA di ciò che fa, di ciò che dice e ciò che pensa, però oggi, da semplice fruitrice del pollaio uominiedonniano, devo dire di aver lovvato entrambe, lei e Roberta Di Padua.

Quantomeno due donne che si guadagnano la pagnotta e danno un senso alla loro presenza agli Elios. E’ ovvio che se valutiamo la loro lite da un punto di vista razionale e lo applichiamo alla vita normale c’è da imbarazzarsi per entrambe, ma in un contesto televisivo, e in un programma che non è propriamente di divulgazione scientifica, beh, tanto meglio loro che si espongono, si azzuffano e palesemente si detestano, e non invece un Alessandro Vicinanza che davvero oggi mi sembrava un manichino dell’Upim, sempre lì con quella bocca aperta e l’aria di chi non capisce dove si trova e perché. Cioè Ida e Roberta si scannavano per via dei gesti no sense fatti da lui, e Alessandro lì cosi:

Immagine

Ora, vabbè che la Platano e la Di Padua si odiano per così tante ragioni che il Vicinanza è palesemente solo un pretesto casuale, però io ‘sti uomini così mosci, che lasciano le donne litigare e che non hanno le bolas per prendere in mano la situazione e chiarire le cose in modo netto, li trovo proprio degli ammosciaovaie. E sì, ho palesemente preso spunto da RobyDP che a quanto pare per parlare di Ida fuori dal programma la chiama ‘la ammosciap*lle‘.

uomini e donne

E’ stato tutti così caotico e no sense che ho adorato.

La Platano che quando si arrabbia vorrebbe essere intimidatoria e quindi parla ‘sto siciliano made in Brescia che fa sembrare da Oscar la Arcuri quando fa Pupetta. Riccardo Guarnieri che interviene dal trespolo col ghigno malefico di chi sta già organizzando l’uscita con limone con Roberta. Il discorso su olive e mozzarelle che arriva dal nulla e senza che nessuno abbia avuto la decenza di scusarsi con Biagio Di Maro perché è stato nominato il sacro latticino in sua assenza. Ida e Roberta che più si odiano più iniziano a somigliarsi anche esteticamente (ho notato solo io praticamente lo stesso colore e la stessa piega? Loro ora si fonderanno in un’unica figura mitologica la cui pesantezza frantumerà per sempre gli Elios). Alessandro che oltre alla paralisi che lo costringe a tenere la bocca aperta, era pure sudatissimo e nonostante perdesse liquidi corporei come un addetto dell’Anas in autostrada a ferragosto, si ostinava a tenere quella giacca di pelle in cui a fine puntata saranno state scoperte nuove forme di vita.

Boh, è stato tutto perfetto, davvero.

E in base alle anticipazioni il meglio deve ancora venire. Io morirò per overdose di trash, lo so.

Sul finale il momento onestà di Queen Mary che ammette candidamente che Alessandro Rausa sta lì perché piace a lei e non perché debba trovare una donna, come sarebbe imposto dalle regole della trasmissione.

Lei ha creato il programma, lei ha fatto le regole, lei decide quando applicarle. Democraticamente.

uomini e donne

Video della puntata: Puntata interaTina: ”Piume di struzzo” Maria: ”Silvia sa che Roberto ha scelto di non venire più!”Ida e Alessandro: l’importanza delle paroleIda: ”Oggi credo ad Alessandro…”Gianni: ”Alessandro, questa volta con Ida, si è esposto!” Ida e Roberta a muso duroAlessandro: ”Con voi solo amicizia”Maria: ”Pinuccia rassegnati. Alessandro vuol star da solo”

COMMENTI