‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del 26/11/20

Isa 26 Novembre, 2020

Uomini e Donne

Io non so se mi sento disposta a continuare a guardare una trasmissione in cui Armando Incarnato è proposto come oggetto di desiderio femminile, eh, ve lo dico.

Ora va bene tutto, mi va bene persino che stia lì a fare l’opinionista aggiunto pur non avendone né le capacità dialettiche (ma del resto considerando che nel magico mondo uominiedonniano opinionista è pure Tinì Cansino tutto diventa molto relativo) né l’integrità, quantomeno per ciò che concerne il suo trascorso in studio, ma adesso vederlo addirittura conteso tra tre (belle) donne per me è troppo, davvero troppo.

Ma io dico, ma come cavolo si può? Ma chi siete? Ma come siete combinate? Ma quali problematiche vi affliggono per star lì ad accapigliarvi per uno che in 800 occasioni diverse si è dimostrato maschilista, possessivo, inaffidabile, prepotente, ossessivo, offensivo e potrei continuare a oltranza? Ma io mi sento male, ve lo giuro, da donna mi sento proprio costernata e provo quel gelo e quell’imbarazzo che mi pervadeva ogni volta che le donne con figli provavano a farsi notare da Giorgio Manetti nonostante lui non smettesse di descrivere le donne con prole come se fossero una pustola infiammata e purulenta.

Cioè Uomini e Donne è quel meraviglioso universo parallelo in cui uno come Armando diventa un sex symbol. Armando. Armando Incarnato. A me vengono i mancamenti, ve lo dico davvero.

Ma poi vogliamo parlare della BUFFONATA del ritorno di Lucrezia Comanducci? Che farsa ridicola e patetica è? Avete avuto MESI per sentirvi, lei poteva andare sotto casa sua, poteva fargli una sorpresa, poteva fare mille cose per conquistare questo popò di articoletto pregiato MA NOOOOOOOOOO, torniamo a Uomini e Donne perché è risaputo che la miccia dell’amore si accende solo una volta varcata la porta degli Elios. A ridicoliiiiiiiiiiii, a farZiiiiiiiiii, a buSCiardiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!

E’ assurdo, lì dentro si fanno le pulci a tutti per ogni cacata, Aurora Tropea se non si si innamora alla seconda uscita e non esce dal programma dopo la terza è  una fintona assetata di visiBBBBilità e invece NESSUNO che faccia notare come questo ritorno di Lucrezia sia completamente ridicolo e porti ai minimi storici la credibilità del programma. Tutti zitti, muti e ammaestrati.

Note finali:

– quando Armando e Michele Dentice litigano sento il meraviglioso suono del nulla assoluto mischiato col niente cosmico. Tra l’altro sentire loro accusarsi reciprocamente di non avere neuroni è meraviglioso perché praticamente sono gli unici momenti in cui hanno ragione entrambi.

– il trono di Davide Donadei è un teen drama che sono ufficialmente troppo anziana per guardare. Credo realmente che le ragazze siano prese dal tronista, credo che lui una sorta di interesse per entrambe lo abbia ma non c’è un momento, un dialogo, un confronto in cui io non mi senta una vecchia babbiona che sta spiando le incomprensioni di tre liceali.

Penso, comunque, che alla fine della fiera Davide sceglierà Beatrice perché esteticamente gli piace di più, perché ha intuito che a dispetto di quell’aria da Candy Candy non è così ingenuotta come sembra (basta guardare i suoi social per vedere che è bella spigliata e non rintronata come appare in studio), perché Chiara Rabbi a tratti è un po’ pesantuccia, e perché al pubblico, a Gianny e a Queen Mary piace Beatrice, e Davide mi sembra uno che si farebbe condizionare anche dal parere di quello davanti a lui in fila alle poste.

Video della puntata: Puntata interaIl ”letargo” di ArmandoEsterna di Gianluca e MariannaMarianna: ”Armando ora sto meglio con Gianluca…” Il ritorno di LucreziaMarianna: ”Lucrezia è tornata! Armando ora chi scegli?” Maria: ”Armando con chi balli?”Michele: ”Io non capisco cosa trovino in Armando”  Esterna di Davide e BeatriceGli strali di Chiara e Beatrice

COMMENTI