Uomini e Donne: l’opinione di Isa sulla puntata del 27/01/22

Isa Gennaio 27, 2022

Sentite, voi lo sapete quanto io in questi secoli di sua permanenza a Uomini e Donne abbia spernacchiato Ida Platano per la ragioni più varie, sapete che per me è la Gemma Galgani 2.0 e che è un’esponente di punta della Combriccola che per me rappresenta il male assoluto uominiedonniano, BUT, c’è un BUT, perché se poi a un certo punto Ida ripensa a Riccardone-one-one e frigna, beh, io la capisco raga.

Vi dico la verità, io ad Ida critico un miliardo di cose (direi più o meno tutto), però sinceramente sul fatto che sia stata realmente innamorata di Riccardo Guarnieri non ho mai avuto dubbi. Così come non ho dubbi che sia innamorata di lui ancora oggi. Con Riccardo ha sbagliato un’infinità di volte (non che lui fosse Mr Leggerezza, eh, però lei riusciva ad essere snervante ad un punto tale che non solidarizzare con Ricky era impossibile), sicuramente lei voleva botte piena (stare con Riccardo) e moglie ubriaca (rimanere anche in trasmissione), però lei per lui ha provato davvero qualcosa, ed è l’unico per cui abbia provato qualcosa.

La storia con Marcello Messina, quella con Diego Tavani, erano palesemente nulla rispetto a quello che lei ha avuto, anche sin dall’inizio del loro rapporto, con Riccardo, e probabilmente essere a Uomini e Donne, che è il luogo in cui quella storia sentimentale è nata, la porta a ritornare sempre lì con la testa.

In realtà io penso addirittura, e lo penso da un po’ (non ricordo se lo avessi scritto in precedenti opinioni), che il suo ritorno nel programma avesse come fine ultimo proprio quello proprio di ‘provocare’ Riccardo e farlo tornare a farsi vivo per lei. Per me Ida è un po’ ossessionata da questa storia col Guarnieri e sostanzialmente non l’hai mai superata. E, devo confessarlo, su questo, ma solo su questo, non riesco davvero a darle torto perché per certi versi sono ossessionata anche io.

Comunque oggi le lagne di Ida sono state completamente oscurate dal dramma supremo dell’esterna della corteggiatrice di Luca Salatino, quella Lilli. No, ma io dico, ma tu puoi fare la tua prima esterna, la tua prima uscita con un ragazzo, e nel giro di un’ora vomitargli addosso tutti i tuoi drammi personali tra padre morto di recente, padre col vizio del gioco, vita in casa famiglia, stenti, sacrifici e sofferenze? Cioè, per carità, massimo rispetto per il passato di ognuno e per i dolori di ognuno, ma tu puoi andare da uno sconosciuto in diretta televisiva su Canale 5 e raccontargli tutti i caz*i tuoi dopo mezz’ora?

uomini e donne

Ovviamente poi in studio le domande mirate di Queen Mary, lei che per mantenersi studia, lavora e nel tempo libero sfama gli affamati e dà da bere agli assetati, dai un po’ too much.

Ribadisco, Lilli sarà sicuramente la persona migliore del mondo, il suo passato non lo metto assolutamente in discussione e mi spiace per quello che ha dovuto sopportare, però io non riesco a non vedere un retrogusto di esibizionismo e desiderio di commiserazione quando si mettono i fatti propri in piazza in maniera così immediata. Cioè avrei capito questi racconti dopo qualche esterna, dopo che hai preso confidenza e allora inizi ad aprirti e a raccontare il tuo trascorso, ma così, boh, a me è sembrata più voglia di spiccare tra le altre sfruttando il proprio vissuto che altro.

Ma del resto di che mi stupisco, sono abbastanza vecchia da ricordare di quella volta che una corteggiatrice portò il tronista al cimitero dal parente defunto. SI’, è successo anche questo a Uomini e Donne. SI’, le telecamere di Queen Mary con annessa troupe sono entrate al cimitero per girare l’esterna tra bare e ossari.

Anyway la mia idea è che siccome il trono Salatino ha avuto meno entusiasmo intorno di quello che ci si aspettava e visto che fatica ad ingranare, stanno cercando di renderlo intrigante con questi strumenti, la corteggiatrice con la storia tragica, e quell’altra che manco il tempo di far partire lo stacchetto di Uomini e Donne e scendere il primo gradino che già si è ritrovata il fascicolo con la segnalazione contro di lei da parte di, a quanto dice lei, un ex flirt che non ha accettato il palo. Nella prossima puntata, per rendere il trono avvincente che faranno? Io ho una proposta: Armando Incarnato potrebbe adescare qualche corteggiatrice di Luca nel backstage, sarebbe un gran colpo di scena, una roba inedita!

Nota finale per Nicola e Olga: quanto è triste constatare che non esiste un limite d’età in cui si cessa di essere bavosi.

Video della puntata: Puntata interaTina: ”Gemma ti faccio riflettere sui tuoi errori…” – Ida e i fantasmi del passatoNicola, Olga e… la camera del sacrificioPiera e le sue conoscenzeMaria: ”Eleonora sei già impegnata?”Esterna di Luca e EleonoraEsterna di Luca e Lilli Conosciamo Lilli

COMMENTI