Uomini e Donne: l’opinione di Isa sulla puntata del 29/03/22

Isa Marzo 29, 2022

Io me li ricordo i tempi in cui si aspettavano con ansia le puntate di Uomini e Donne per il Trono classico, mi ricordo le esterne super intense, le emozioni che bucavano lo schermo, mi ricordo la fibrillazione degli utenti quando si avvicinava il momento delle scelte, l’ansia a mille il giorno delle anticipazioni, i fandom agguerriti delle corteggiatrici (e corteggiatori) che arrivavano a fine trono rimanendo le ultime due opzioni. Insomma, io mi ricordo quando il Trono classico aveva un senso di esistere.

Adesso, vi dico la verità, gli unici momenti di fibrillazione li ho quando Franco Fioravanti demolisce Zia Armanda, e se sono curiosa di leggere le anticipazioni è solo perché voglio sapere se Biagio Di Maro ha nuovamente “trassssscorso una bell’ serat’“.

Davvero, io non so se ormai sia il format del Trono classico ad aver perso il suo fascino, non so se la causa della mosceria sia data da annate e annate di tronisti e corteggiatori fatti con lo stampino e interessati solo ad agenzie e lavori social, non so se il colpo di grazia sia stato dato dalla fusione col Trono over. So solo che guardare questi troni è una purga, davvero una purga, ‘na sofferenza, uno stillicidio insopportabile.

E se, tutto sommato, Andrea Nicole Conte, Roberta Giusti, Giacomo Czerny (per Giacomo farei parentesi a parte perché il suo è stato uno dei pochi troni recenti ad essermi davvero piaciuto) e Davide Donadei almeno ci hanno regalato qualche emozione, qualche coppia reale, e qualche sbiadita parvenza dei troni che furono, per me questi di Matteo Ranieri e Luca Salatino sono proprio un flop così flop che davvero ai loro momenti preferisco quelli dei balli a centro studio per permettere alla DeFy di uscire a fumare.

All’ennesimo “non me lo posso permettere” di Federica Aversano, per sottolineare come lei, una donna con un figlio (sì, ve lo dovete ricordare anche oggi, ogni giorno che il signore fa sorgere il sole sulla terra dovete ricordarvi che Federica ha un figlio), non possa correre il rischio di illudersi e di soffrire per ammmmmmore, giuro che ho iniziato a lanciare di quei porconi che manco il Gigi Buffon dei tempi migliori.

E vogliamo parlare di Salatino che di tutta l’esterna con Soraia Ceruti resta stranito perché non scatta il limone gne gne? Boh, davvero, nel trono di Matteo la pesantezza e l’approccio tragico manco fossimo dentro un romanzo sentimentale ottocentesco, e dall’altro lato lo spin off dei film di Pierino con quello che in due mesi ci ha parlato solo di durelli, cu*i e limoni. Una sana via di mezzo, no?

A NON migliorare la situa c’è la nuova tronista Veronica Rimondi che ha silurato il ragazzo nuovo perché non c’è stata chimica. Cosa che è plausibile (anche se non ho sentito Gianny Sperty darle della superficialona come fatto con Sara Ricci qualche puntata fa, ahhhh il doppiopesismo), ma che detta da lei, con la sua voce, con la sua gestualità e con la sua mimica corporea, mi ha generato non poco fastidio. Niente, per ora Vero mi sta sulle ovaie così, a pelle, anzi a pixel. Magari anche per lei varrà la regola dei reality dove quelli che odio all’inizio li amo alla fine e viceversa, chissà, lo spero. Sinceramente mi meriterei di non detestare almeno mezzo protagonista di ‘sti troni cciovani.

A salvare la puntata, comunque, Francuzzo col suo maglioncino bianco adatto per leggere davanti al camino il 25 dicembre, che con le sue battutine, il sorrisino latente ed il costante atteggiamento da presa per il chiulo, riesce a far schiumare di rabbia Zia Armanda che ha pure minacciato di indietreggiare di una fila pur di non stargli vicino… MA VOLESSE IL CIELO che arretrasse di una fila, ma volesse il cielo che ogni volta che c’è qualcuno a centro studio non ci tocchi beccarci la sua sagoma che incombe da dietro tipo uccello del malaugurio! Ma Zia Armanda alla sua prima fila non rinuncerebbe mai, figuriamoci, piuttosto rinuncia alla sua porzione quotidiana di ossigeno, ma alla sedia in prima fila giammai.

Io comunque Franco non l’ho ancora perdonato, sappiatelo, perché l’onta di essersi slinguazzato l’ex fidanzata di Sirius è troppo grande per potermelo far guardare di nuovo con gli occhi di prima. Però lui i tentativi per riconquistarci li sta facendo, e dopo l’invito di ieri ad andare a zappare la terra, anche il botta e risposta di oggi con il sosia della sua prozia è stato splendido:

A – “Sei indietro di tanto, nella vita in generale

F – “Detto da te, guarda, un maestro di vita sei, un esempio, un modello proprio!

A – “Non ce la faccio con te…

F – “Se non ce la fai, vattene!

A – “Non ti sopporto proprio, sei irrispettoso, non ti sopporto!

F – “Ma quanto soffro, mamma mia, ora mi metto a piangere…

Vorrei amarti incondizionatamente, Franco, lo giuro, ma devo metabolizzare il tradimento, devi fare di più. Puoi fare di più. Io lo so. E non aspetto altro.

Video della puntata: Puntata interaEsterna di Matteo e ValeriaLo sgomento di FedericaMatteo e Valeria: dichiarazioni.. importantiDaniela e le lacrime di gioiaDaniela: “Per essere felici impari tutto…”Armando e Franco: l’acceso diverbioLuca e la segnalazione su LilliEsterna di Luca e SoraiaLuca, Soraia e… il bacio mancatoIolanda: ”Il bacio con Biagio? Per gratitudine..” Veronica elimina Alessio

Video inediti: “Provo emozioni forti”

COMMENTI