‘Uomini e Donne’, il riavvicinamento tra Riccardo Guarnieri e Roberta Di Padua o il ritorno di Lucrezia Comanducci per Armando Incarnato? Ecco chi ha vinto la gara di ascolti

Dalia Novembre 29, 2020

Uomini e Donne

Settimana leggermente sottotono per Uomini e Donne. Il dating show di Canale 5 ha registrato uno share leggermente più basso rispetto alle settimane scorse, dove c’erano picchi anche più alti del 23%.

La puntata più vista è stata quella di mercoledì che ha ottenuto 22.3% con 3.017.000 spettatori. Ad interessare, il ritorno di fiamma tra Riccardo Guarnieri e Roberta Di Padua. Era poi il compleanno di Tina Cipollari, sempre in scontro con Gemma Galgani, e Chiara Rabbi che ha abbandonato lo studio, rincorsa dal tronista Davide Donadei.

La puntata meno vista è stata quella di venerdì che ha ottenuto 2.887.000 spettatori con solo il 20.78%. Protagonisti Biagio Di Maro, Sabina e Gemma col loro triangolo amoroso e poi il trono di Sophie Codegoni, che ha portato in esterna il nuovo arrivato Giorgio e Antonio Borza, lasciando a casa Matteo Ranieri.

Lunedì, Uomini e Donne ha registrato 3.009.000 spettatori con il 21.8%. Tina sempre all’attacco contro Gemma e Maurizio, mentre Valentina Autiero è tornata in studio dopo la rottura con Germano Avolio. Martedì, invece, il programma ha avuto il 21.4% con 2.939.000 spettatori. Ha tenuto banco il triangolo tra Armando Incarnato, il tronista Gianluca De Matteis e la nuova arrivata Marianna. In seguito, c’è stata una sfuriata di Maria De Filippi contro il nuovo cavaliere Saul.

Infine, giovedì Uomini e Donne ha ottenuto 2.946.000 spettatori con il 21.9%. Il ritorno di Lucrezia Comanducci per Armando ha scatenato polemiche ed è scattato un litigio anche con Marianna.

COMMENTI