‘Uomini e Donne Story’, il percorso di Giada Toffano e Simone Steca

Titta 8 Agosto, 2020

Giada Toffano e Simone Steca

Tra le prime troniste, nel senso moderno del termine, di Uomini e Donne i veterani del dating show di Canale 5 ricorderanno sicuramente Giada Toffano che con Simone Steca diede vita a una romantica scelta e un’intensa storia d’amore durata, tra alti e bassi, ben quattro anni.

Arrivata nel programma condotto da Maria De Filippi nel 2005, Giada aveva dichiarato di cercare un riscatto sentimentale: da due anni, infatti, cresceva da sola il figlio Brando, nato da una relazione finita male. Un riscatto che la giovane trovò grazie alla sua storia con Simone, bellissimo e tenebroso corteggiatore che, tra tutti (compreso un giovanissimo Leonardo Greco), colpì subito la tronista, come ha dichiarato lei stessa in una recente intervista:

La mia attenzione si era focalizzata quasi subito su Simone anche se c’era qualcuno altro che sembrava interessante, ma con lui era tutto diverso. Poco prima della scelta siamo stati in un agriturismo per un paio di giorni. Mi ricordo passeggiate a cavallo, momenti solo nostri, cene e situazioni che mi hanno confermato quello che provavo. Prima della scelta c’è stato un semplice bacio sulle labbra.

Giada Toffano e Simone Steca

In pochi ricorderanno che la Toffano fu l’unica a portare a termine il suo percorso in una formula inedita del programma, Questa Volta mi Fidanzo, che si è poi rivelata pioniera: com’è accaduto, in forma diversa, lo scorso anno con Lorenzo Riccardi, Teresa Langella, Luigi Mastroianni e Ivan Gonzalez, dopo aver indicato la sua scelta in studio, la tronista aspettò il suo Simone in un castello e lui, presentandosi alla festa organizzata dalla produzione (e da Costantino Vitagliano), esplicitò il suo sì. Erano in molti a dubitare dell’interesse del giovane, che invece stupì tutti.

Tuttavia le buone intenzioni dei due non bastarono, Simone entrò a far parte subito della vita della tronista, tanto che il figlio della bionda veneta iniziò a chiamarlo papà, ma la loro storia, durata quattro anni, fu caratterizzata da tantissimi alti e bassi, come aveva raccontato all’epoca Steca:

A dire la verità ci siamo lasciati diverse volte. Alcune solo per qualche giorno, altre per periodi più lunghi. Giada prende fuoco facilmente e non è capace di discutere. Lei offende e basta. All’inizio era più tollerante. Con il passare del tempo, invece, ha iniziato a criticare la mia vita. Se andavo a Milano a trovare gli amici diventava pazza. Non si accorgeva di quanto fossi cambiato per lei. Prima di conoscerla non avevo mai vissuto un rapporto così profondamente. E soprattutto vivevo a Milano da 12 anni. All’improvviso, invece, mi ritrovavo fidanzato con una donna con un figlio piccolo e a vivere lontano dai miei affetti.

A ferire profondamente Simone fu l’ultimatum della fidanzata che lo costrinse ad iniziare con lei una convivenza e il suo rifiuto di prendere con loro Gaetano, il cane a cui l’ex corteggiatore era profondamente legato. Troppo diversi, i due si lasciarono nel 2008 e, a un anno dalla rottura, la tronista divenne madre per la seconda volta e anche stavolta si trovò costretta a crescere da sola il piccolo Vasco.

I due non si sono mai più sentiti fino a tre anni fa, come aveva raccontato nel 2018 Giada:

Dopo 7 anni l’ho risentito otto mesi fa. Gli ho scritto: “Sai che ti ho sognato qualche giorno fa” e lui mi ha risposto: “Sai che ti ho sognato anche io”. Le persone che sono state importanti non si possono cancellare dalla nostra vita. Avevo bisogno di un amore e l’ho trovato, in lui ci ho voluto vedere anche una favola quando in realtà non vivevamo proprio un rapporto da favola o idilliaco. Con me discuteva tanto, ma con Brando era straordinario.

Oggi di Simone si è persa ogni traccia, mentre Giada è felice accanto al suo nuovo compagno. Intanto di seguito ecco qualche scatto dei due ex protagonisti di Uomini e Donne ai tempi della loro storia d’amore:

E a voi avevate seguito questa coppia? Vi piaceva?

COMMENTI