‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono over del 15/01/20

Isa 15 Gennaio, 2020

Trono over - Armando Incarnato

E gnante, oggi mi sono un po’ annoiata, ve lo dico. Certo, se penso che domani mi toccherà pupparmi quella palla indigeribile del Trono classico piuttosto preferirei vedere una sfilata a tema ‘Rumori in bagno‘ con protagonista Uanluì, però diciamo che rispetto alla media di ciò a cui ci hanno abituato i nonny oggi la puntata è stata un po’ sottotono e manco nella sfilata si sono scannati come avrebbero dovuto.

Barbara De Santi e quel Mattia: mi dispiace, Barby, ma io al momento solidarizzo un pochino col pelatone. ‘Per come sono fatta io‘ (cit) già è un infinito trituramento di bolas ricevere un audio di qualunque genere e mai perdonerò chi ha inventato questa stregoneria dei messaggi vocali, figuriamoci ricevere un audio di cazziatone da parte di una persona che, alla fine dei conti, manco conosco se non per una telefonata. Too much, decisamente too much per una relazione manco mai iniziata.

Per quanto riguarda la sfilate: giusta la vittoria di Anna Tedesco contro Gemma Galgani, Anna ha un fisico incredibile ed era perfettamente in tema, Gemma non era esattamente in tema (mai vista la nonna di Elsa di Frozen andare a nuotare) e comunque quel vestito non la valorizzava.

Barbara Vs Simonetta carine e spiritose uguali, chiunque avesse vinto nulla da dire, l’unica cosa che mi viene da fare è rammaricarmi all’idea che io il fisico che hanno loro a 50 anni non l’ho avuto manco a 18, mannaggia a me e alla mia infinita love story col frigorifero.

Veronica Ursida Vs Roberta Di Padua. Onestamente ho trovato inutile tutto il polemicozzo sul voto falsato dalla scollatura di Veronica perché a giro tutte le dame si sono spogliate ed è risaputo che quei quattro cucchi arrapati seduti sulle seggiole alzano il voto in base ai centimetri di pelle mostrata.

Posto che entrambe le dame stavano molto bene, anche io, da donna e quindi immune al fascino delle zinnone ballonzolanti, avrei votato Veronica perché comunque trovo che il rosso valorizzi più il suo incarnato che quello di Roberta e l’effetto finale mi sembrava leggermente migliore. Inutilissimo, as usual, l’intervento di Gianny Sperty che ‘avrei votato Roberta che oltre la bellezza ha pure la testa per come si è comportata con Armando‘… ma cosaaaa, ma prontoooo, ma svegliaaaa, Roberta è stata sottona tanto quanto Veronica, né più né meno, al massimo si può apprezzare il suo non nasconderlo e mostrarsi alla luce del sole, ma la sostanza comunque non cambia. Ma vabbè, pretendere che Gianny ci arrivi forse è troppo.

Inutile, per quanto mi riguarda, anche tutta la parte finale su Incarnato e la questione della presunta fidanzata nascosta. Cara Queen Mary, che Armando abbia eventualmente una fidanzata nascosta sarebbe l’ultimo dei problemi (anche perché, sai che novità… Antonio Jorio l’ha avuta per mesi e tutti lo sapevano, il Gabbiano si è sempre fatto i suoi porci comodi e tutti lo sapevano…), il problema è tenere lì dentro una persona che usa quei modi, quei toni, quell’atteggiamento. Se, giustamente, buttiamo fuori dai reality persone che fanno battute sgradevoli e violente, non capisco in base a quale criterio si permetta di far andare in onda, per di più alle tre del pomeriggio, gente che mostra aggressività e violenza verbale ogni volta che la si contraddice.

In ultimo, rimanendo proprio alle regole strettamente appartenenti al programma, continuo a pensare che nascondere le relazioni (Noel Formica), chiedere di nascondere i baci (Ida Platano), prendersela perché Roberta ha rivelato la vera natura dei rapporti, non solo di conoscenza ma molto più intimi con una dama (Veronica), sia grave tanto quanto avere una fidanzata fuori, per cui, comunque la si rigiri, tenere Army lì dentro sarà sempre e comunque una poracciata ingiustificabile.

Video della puntata: Puntata intera Maria De Filippi: “Armando a casa…”La rabbia di BarbaraGemma Vs Anna: sfilata a tema ‘Nuotata a vista’Barbara Vs Simonetta: sfilata a tema ‘E’ arrivata Babba Natale!’Veronica Vs Roberta: sfilata a tema ‘The woman in red’ La segnalazione su Armando

COMMENTI

TAGS