Loredana Errore a IsaeChia.it: “Maria De Filippi non mi ha chiamato dopo l’incidente, è vero, ma mi ha dato tanto!”

Di Franci - 13 giugno 2015 11:06:26

Loredana Errore

L’abbiamo conosciuta diversi anni fa, nel corso della nona edizione di Amici di Maria De Filippi. In quell’occasione si è classificata seconda, confermando fino alla fine una rivalità sempre più accentuata con quella che è stata poi la vincitrice, Emma Marrone.

Loredana Errore, in esclusiva per noi di IsaeChia.it ha raccontato cosa le rimane di quell’esperienza, ha parlato della sua collaborazione con il grandissimo Biagio Antonacci dopo la sua partecipazione al talent, dei suoi successi, del Disco D’oro, dei duetti con cantanti di notevole rilievo nel panorama della musica italiana, come Loredana Bertè, gli Stadio, Anna Tatangelo… Il 4 settembre 2013, la cantante è stata, poi, coinvolta in un terribile incidente che ha interrotto questo momento di estrema gioia, ma non si è mai data per vinta, tanto che dopo quella pausa forzata, lo scorso sei maggio è ritornata sulle scene a dare il meglio di sé. Le abbiamo domandato, inoltre, se fosse vera – come si è vociferato a lungo – la sua delusione per una mancata telefonata da parte della ‘mamma televisiva’ Maria De Filippi in seguito all’incidente automobilistico, le abbiamo chiesto quali sono i suoi progetti per il futuro, se c’è qualcuno nella sua vita che la rende felice…

Ecco quali sono state le parole di Loredana in esclusiva per IsaeChia.it:

Buongiorno a tutti, grazie per il vostro interesse! Ebbene sì, è stata la nona edizione di Amici a rendermi nota al pubblico italiano. Anche se non ho vinto, ci sono state molte note positive che hanno coronato il mio cammino da cantante. Quell’esperienza è stata del tutto positiva ed è grazie a quella trasmissione che ho raggiunto il pubblico a casa. In merito alla rivalità con Emma, per come ho vissuto io il programma, l’antagonismo era inesistente, perché riuscivo a portare avanti la mia verità in scena. Non ho un pensiero negativo nei suoi confronti: ognuno fa la propria strada da protagonista.

La collaborazione con Biagio è stata una bella avventura, mi ha lasciato un bellissimo tesoro musicale e provo per lui un forte senso di gratitudine. Dopo la trasmissione il mio lavoro non era più privato ma pubblico e mi ha dato la possibilità di collaborare con molti cantanti, esperienza che mi ha fatto provare emozioni mozzafiato come lo splendido duetto con Loredana Bertè, con la canzone scritta da Biagio Cattiva, poi collaborazioni varie che mi hanno fatto vivere un’ansia bella, da prestazione.

Quando ho fatto il provino mi sono messa nelle mani del talento che Dio mi ha donato, sicché pregavo Lui, affinché un bel giorno questo dono mi mettesse al centro dei riflettori. Precisamente nei cuori della gente. Dell‘incidente posso dire, ad oggi, che dopo l’adozione è uno degli eventi più straordinari che ha colorato di mille sfumature la mia vita. Erano momenti di grande impegno mentale, perché Dio mi ha dato la forza di non abbattere il muro che stavo creando con me stessa. Ma oggi va decisamente meglio.

Di allora ricordo il mio corpo ‘immobile come un albero che si rassegna a guardar le sue foglie’ (cit. dal brano Ti Sposerò). Purtroppo non sono parole mie il fatto di restarci male perché qualcuno non si sia fatto sentire: ho raccontato solo un fatto vero, ma ricordo benissimo che la signora Maria (De Filippi, ndr) conducendo Italia’s Got Talent, mi ha fatto un saluto dispiaciuta per quello che mi era accaduto. Non ho nessun rammarico a riguardo, anzi per me è una persona che mi ha dato tanto.

Per il momento non sto vivendo nessuna relazione e non sono innamorata, il mio animo è proiettato verso il canto, diretto dalla passione, e pretendo da me stessa impegno e buon esito. Non ho in mente nessuna collaborazione, vedremo in futuro cosa ci riserverà la musica. Quanto sono cambiata rispetto a quanto mi vedevate in tv? La tutina blu mi manca a volte, ma c’è da ammettere che la Ragazza Occhi Cielo si lega molto con un cielo spirituale, sentendosi più ricca di prima. Come mi vedo tra dieci anni? Non so, però spero di portare avanti verità di pace e amore! Grazie a tutti voi un abbraccio, Loredana Errore