Tina Cipollari a IsaeChia.it: “Vi presento ‘No Maria, io esco!’, il mio primo libro!’

Copertina 'No Maria, io esco!'

Verrà presentato ufficialmente il 17 luglio presso il GayVillage di Roma “No Maria, io esco!“, il primo libro della storica ed amatissima opinionista di Uomini e Donne Tina Cipollari.

Non si tratta di un’autobiografia anche se Tina stessa, insieme a Simone Di Matteo, ne è autrice, né si può definire biografia, seppure si parla di qualcosa che fa parte della sua vita. “No Maria, io esco!” racconta i punti di vista di un personaggio televisivo sulla propria vita e sulle proprie esperienze (televisive). È dunque il libro del personaggio televisivo della Vamp-pop che ogni pomeriggio appare nel variopinto e frizzante programma di Maria De Filippi. Composto da nove capitoli (tra cui l’inserto fotografico a colori Le perle di Tina, una raccolta delle più popolari e divertenti “espressioni” della bionda opinionista), il ritmo che ne consegue è proprio quello della tv.

Ecco come Tina ha presentato la sua fatica in esclusiva per IsaeChia.it:

Ciao ragazze! Oggi tutti vogliono fare gli scrittori, perché credono basti poco: un foglio, una penna, e un po’ di fantasia. Non so se sia così. Molti lo pensano. Così tutti scrivono, pubblicano e si pavoneggiano quando qualcuno li chiama poeti, romanzieri, saggisti. Io non ho la pretesa di essere considerata tale, mi basta essere semplicemente la Tina che tutti conoscete. Appositamente ho scelto di essere affiancata in questa nuova avventura da Simone Di Matteo, amico, scrittore ed editore della Diamond Editrice. Ho pensato ad un libro, perché i libri restano. Per sempre. L’ho fatto per le persone che mi amano e che con me si divertono. Io gioco e mi diverto insieme a loro. Nella vita non bisogna mai prendersi troppo sul serio. “No Maria, io esco!” non è la mia biografia, anche se chi parla (il mio personaggio) è parte integrante della mia vita. È un libro ironico, divertente e leggero. E non vuole essere altro che questo. Parla di tutto quello che non si ha il coraggio di dire, o di scrivere, come in questo caso. Leggere per credere!

A lei fa eco Simone, che oltre ad essere un apprezzato scrittore è anche uno dei più giovani editori italiani:

Non volevo perdermi le memorie di una delle persone più limpide che conosco, sebbene tra le pagine sia la Vamp a sentenziare su fatti e persone, e non Tina. È stato uno spasso! Tutto scorre, e lascia un segno. I consigli utili (uno dei capitoli del libro) sono davvero da leggere attentamente, e come abbiamo scritto: prima della “somministrazione” in caso di eccessivo consumo, consultare il medico! È un testo ironico, divertente e leggero, che oltre a strappare un sorriso, è in grado di far riflettere!

Siete curiosi di sfogliare le pagine di “No Maria, io esco!“? Tina e Simone vi aspettano in anteprima nazionale il 17 luglio alle ore 21 al GayVillage di Roma per il primo firmacopie, non mancate! E nell’attesa, QUI trovate la fanpage ufficiale su Facebook