‘X Factor’: l’opinione dei nostri utenti

Isa 21 Novembre, 2011

X Factor l'opinione degli utenti

Allora. Mi ci vuole uno zabaione.

È venerdì e l’ho guardato in streaming, anche se voi leggerete tutto questo solo lunedì. Perché poi riparto. Perché sì, si torna in Emilia. Stavolta per i Bastard Sons of Dioniso in concerto. E prima di lanciarmi su questa maratona allucinante è OPPORTUNO l’angolino pubblicitario.

È USCITO IL NUOVO ALBUM DEI BASTARD! “Per non fermarsi mai”, distribuzione Universal. L’album è una roba da draghi. Pompatelo al massimo volume!

Ok, fine degli spottoni valsuganotti.

Partiamo con X Factor e l’inizio della gara vera e propria. Ahò, ve lo dico subito. Pure se è in squadra con la Sventura , io tifo Jessica. È troppo stralunata per lasciarmela scappare. Tanto, come già detto, il mio cuoricino è già colmo di musici delle scorse edizioni (Ruz-Bastard-Dori) e non c ‘è posto per nessun altro. Quindi baderò solo a divertirmi.

Cavi elettrici minacciosi, musica minacciosa, atmosfera minacciosa…

FINAL DESTINATION 5, La MORTE NON FA SCONTI (E NEMMENO IL FATTORE X)

Ci tocca rivedere una carrellata dei provini. Torna l’effetto frullatore. C’ho l’ansia. Una bandiera nera con due chiavi incrociate, nuvole cupe che si avvicinano, luci nell’oscurità. La minaccia di Sauron incombe sulla Terra di Mezzo. I talent (?) rifanno lo spot della coca cola con l’albero di Natale, tutti tirati a lucido. Prevedo un’edizione sboronissima. Si vede che ci hanno speso quanto un 6 al superenalotto.

E finalmente conosco meglio l’Officiante Cattelan, che urla subito come a una festa di piazza e l’effetto “Gran Galà e Concertone di Capodanno con cotechino e lenticchie gratis per tutti” si smoscia. Cattelan, dicevamo: un cicciobombo vestito da cani. Promette spunti succosi per la perfidia della sottoscritta. Arrivano giudici: Arisa, di giallo vestita, inciampante e gnocca più di quanto uno si aspetterebbe, Elione nostro e Morgan, tutti e due sbarcati dalla Belle Époque e per ultima la Sventura, che ha provato ad essere elegante pure lei per un effetto complessivo da “Sora Cecioni appena uscita dal parrucchiere”. I gas per la criogenesi vengono sparati sul palco. Fra un attimo dormiranno tutti e si sveglieranno in tempo per il 21 dicembre 2012.

OC (che sta per Officiante Cattelan) ripete “credo sia giusto” una ventina di volte. Abbiamo il nuovo mantra. Ciance, spiegazioni, e l’incubo Sony che incombe. Aiuto. Televoto. Mi distraggo e non capisco come funziona. Chissene.

Primo ospite. Miguel Bosè versione mummia. Mi ricordo di Operazione Trionfo e non è che sia di buon auspicio.

La prima ad esibirsi è Saponetta Nicole. La Sventura dice che il suo colore è il nero. Io dico che è il rosa confetto. Si presenta con “And I’m telling you I’m not going” Brava, ma sembra Celine Dion anche dal punto di vista anagrafico. Sventura fa la faccia estatica. Giudizio insindacabile della sottoscritta: Canna 8, interesse 2. Per favore, lavatele i capelli. Morgan invita la fanciulla a cimentarsi con qualcosa di meno virtuosistico e acchiappa-pubblico. Da qui in avanti terrò il conto delle volte in cui mi troverò d’accordo con lui.

Tocca alle Cafè Margot (toh, han tolto una f). Forse usciamo dall’apatia. L’occhialuta ha una voce che assomiglia dannatamente a quella di qualcun’altra. Ma non mi ricordo chi! Ammiccano, la sfangano, non mi dispiacciono. Canna 8 Interesse 6. Morgan e Freud consigliano l’onanismo come pratica contro l’isteria. Si vede che siamo sul satellite. Blatera un po’ di cose strambe. Consiglio l’onanismo a Morgan.

Ahhhh! Tommassini! No! Anche quest’anno! Maledizione…

Arisa butta in scena Claudio con My Immortal (“Un pezzo degli Evanescence che si chiama…. Non me lo ricordo”.) Una voce da “arrizzamento di carni” dice la sua padroncina. Bravo bravo. Ma lo vedrei a cantare una romanza da guapperia. Canna 7 Interesse 6.

E ci becchiamo il primo utilissimo filmatino di stagione, sull’amicizia (“Amici un cazzo” dice il saggio Elio) tra i giudici. Damerini, scollature, galline e un “Della vittoria di Elio non si ricorda nessuno” di Morgan. Vero. Infattai ci ricordiamo tutti del terzo posto di Elio (ciao, Ruuuuuz! Love U! <3) … … (Sì ho intenzione di andare avanti così per tutte le puntate a venire. Rassegnatevi è_é ). Ci sarebbe da chiedergli chi si ricorda degli Aram Quartet o di Becucci, ma vabbè. Sono giochetti luridi e non li faccio. Perché dietro ci sono meccaniche assurde.

Vincenzo Barbavecchio canta Azzurro. Versione morganiana. Sicuramente originale. Però… Però niente. Lo picchierei. Canna 6. Interesse 6. Elio asserisce che Morgan usi i suoi concorrenti come cavie. Poi, fuori di lì, cacchi loro. Penso a Mengoni e annuisco.

Vediamo il dietro le quinte. OC paragona il tunnel che porta al palco a quello che dagli spogliatoi conduce al campo di calcio. A me ricorda il portellone di Battlestar Galactica che tanti personaggi ha visto sparati fuori a morire nello spazio. E riecco Bosè. Mi viene voglia di un brodino.

Si torna alle fanciullette. Secondo Sventura ha un colore “Deep Purple”. Gesù… Mi scivola addosso, la trovo anche un po’ a corto. Rimandata. Temo che la Sventura rifili a queste ragazzine solo zuppe. Morgan vuole trovare “l’uovo nel pagliaio”. Sarà un nuovo metodo di cottura, via…

Tocca a Rahma. Riassunto con lagna orfano-mammesca. Eh, la vita è dura. Ah, i bei tempi in cui mi guardavo Johnny Depp in 21 Jump Street. .. Ci penso per tutto il tempo dell’esibizione. E John Travolta vestito di bianco punta un ditone al cielo nella mia testa. Brava. Ma anche lei inutile. Come tutti quelli vistsi finora. Sono triste. Dov’è Jessica? Saluti alla Maionchi.

Mentre cantano i Kasakosi vado a limarmi le unghie. Torno e s’è bloccato tutto. Porca pupazza. M’arrabatto. Me li trovo lì che sballottolano per sapere chi sballotta. Mondo cane, mi si dice che abbia perso un intervento di Fiocco di Neve. Recupererò. Tensione zero. Oddio che tristezza. Non mi piace seguire X Factor con questo menefreghismo inside. Siigh. Elio in ambasce. Ma le Café Marfot si salvano e l’incetriolata è Rahma. Chissene. Il pubblico si indigna. Ma il pubblico si indigna sempre. Arisa s’ammoscia.

Ripartiamo con la seconda manche. CoccoDiMamma. Un obolo da pagare. Ma che t’è andato a rispolverare Morgan? I Curiosity Killed The Cat! Ma lui è penoso. Oh! Finalmente un bocciato a tutto tondo. Le BM lo voteranno lo stesso. Morgan s’infuria perché glielo strapazzano. E si sapeva.

Tocca i FreeChords. Che sono divenatati i Moderni. Che mi ricorda Giuliano e i Notturni. E non è bene. Antiquitade. Pessim pensata, Elio. Cioè… I Moderni????? Comunque è la prima volta che il beatbox sbarca a X Factor. Non mi dispiacciono. Ignoro le stecchine.

Riecco Mummia Bosè. Tutto si impalla di nuovo. La sorte mi ama. Torno e trovo una tizia che… è chi è questa? Ah, sì. Quella che Arisa ha preso al posto della Dark-Mary -Poppins. Ti odio, Arisa. Brava. Brava, ok. Ma mi annoio. Avete capito? MI. ANNOIO!

Jessica! Meno male che ci sei! Vediamo che si inventa la stralunata. “Caffè nero bollente”. Già ragioniamo. Continuo a pensare ad un modo per accoppiarla con Nevruz e produrre tanti piccoli Surreali. Nessun piano mi sembra abbastanza efficace. Ma forse basterebbe fargliela arrivare a tiro (Ruz, tu che dici? Ti garba la ragazza?) Come dite? Volete sapere come ha cantato? Ma chi se ne frega, dai! Lei è Jessica! Elio punta alla sua vittoria. Morgan la vede indemoniata. Nevruz, possiedila, qui e ora! Vai, Jessica!

È il turno di Mariangela Fantozzi Papasidero. Si siede a terra e canta My Way. Poi si alza e saltella qui e là. Il primo paino sul maxischermo mi terrorizza. Mi gioco la testa che le BM troveranno bellizzimizzimo pure lui. Bell’arrangiamento morganiano, comunque.

Mi annoio mi annoio mi annoio!

Le Five Sisters che sono diventate Le 5. Che fa tanto ‘canale del digitale terrestre’. Mi tengono sveglia. Le ringrazio tanto. Sono brave.

Attendo smaniosa il verdetto della seconda manche (zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz!) Salvatemi Jessica e chi se ne frega del resto. OC promette tristi chiacchiere con l’escluso nell’Extra a seguire. Pure l’extra? Che mi devo sbolognare pure quello? Jessica è salva. Vado a letto. Ah, no, non posso. L’indecente CoccoDI Mamma la scampa. Al ballottaggio ci vanno le 5.

Vediamo un po’ chi si salva. (Zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz!) Tutti quanti vogliono far la dance, ma soprattutto Rahma. Riecco Giontravolta nel mio cervello. (Mi. Annoio.) Salta tutto. Again. Mi perdo le 5. Mi ritrovo Rahma che gorgheggia a cappella. Meglio le cinque ragazzotte.

Vediamo che decidono i quattro tonni. Morgan ragiona. Cinque trombabili contro una. Vota per il sesso di gruppo. Sventura ha sonno e vuole andare a casa e quindi si adegua. Rahma a casa.

Resisto per l’Extra? Cinque minuti cinque. No. Non ce la faccio. Perché mi annoio. Quindi mi riascolto i Bastard. E poi vado a dormire. Buonanotte.

COMMENTI