Silvia Provvedi racconta la vita con Fabrizio Corona fuori dal carcere e poi afferma: “La cosa che mi preoccupa? Alcune sue amicizie. Se la nostra storia dovesse finire…”

Di Giulia - 3 marzo 2018 09:03:51

Silvia Provvedi

Nella puntata di Verissimo che andrà in onda oggi pomeriggio, ma che è già stata registrata, Silvia Provvedi, componente insieme alla sorella Giulia del gruppo musicale de Le Donatella, sarà ospite del salotto di Silvia Toffanin per raccontare il suo stato d’animo e le sue sensazioni dopo l’uscita di Fabrizio Corona dal carcere.

La Provvedi, compagna attuale del re dei paparazzi, si è confidata con la Toffanin in un’intervista a cuore aperto:

Sono molto soddisfatta di me stessa. È stata dura, ma devo ammettere che è molto ripagante avercela fatta e riavere Fabrizio a casa. Siamo più forti di prima.

Dopo la scarcerazione di Corona,  la sua fidanzata ha così raccontato:

Fabrizio sta cercando di essere perfettamente in linea con le prescrizioni che gli hanno imposto. Non può parlare con i giornalisti, deve condurre una vita semplicemente normale, mantenendo un profilo basso. Esce alle otto di mattina, torna alle sei di sera dopo aver fatto il suo percorso in comunità e poi mangiamo insieme.

La Donatella ha così voluto raccontare alla Toffanin il nuovo inizio della loro quotidianità milanese dopo il ritorno del compagno dal lungo periodo di reclusione nel carcere di San Vittore.

La situazione è molto delicata. Il mio interesse è che lui faccia tutto secondo le regole, perché io ho voglia di pace ed è contro il mio volere che ritorni a patire qualche pena. Il mio primo pensiero è che lui non violi nulla, che stia lontano da ogni tipo di tentazione e che riprenda in mano la sua vita in maniera regolare.

La Provvedi si mostra però preoccupata non tanto per il loro amore, quanto per alcune amicizie di Corona:

Quello che mi ha sempre preoccupata di più riguarda gli amici non amici che lo potevano influenzare, gasando il suo ego. L’amore tra di noi? Mi auguro che la nostra storia duri per sempre, ma se dovesse finire, con quello che abbiamo passato insieme, resteremmo comunque migliori amici per la vita.

E a proposito delle ultime dichiarazioni dell’ex compagna del fotografo, Nina Moric, riguardanti il ruolo di padre e figura portante nella vita del loro figlio Carlos (potete leggere il relativo articolo QUI), Silvia afferma:

Sono contenta che abbia messo da parte un po’ di astio. Spero vivamente che questo sia un punto di partenza per un po’ di pace e che presto torni il sereno.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni?