‘Gf 15’, Alessia Prete ufficializza la rottura con Matteo Gentili e a IsaeChia.it racconta: “Io mi assumo le mie colpe, ma penso che lui non fosse ancora pronto per una nuova relazione. Qualche giorno fa ci siamo rivisti e…”

Di Martina - 21 marzo 2019 15:03:01

Alessia Prete

Abbiamo conosciuto Alessia Prete nel corso della quindicesima edizione del Grande Fratello, dove con la sua positività ha incontrato e conquistato il calciatore viareggino Matteo Gentili! Un feeling invidiabile tra loro all’interno della Casa, e tanta complicità anche fuori dalle mura di Cinecittà, ma a quanto pare tutto questo non è bastato.

Come ci aveva già anticipato l’ex gieffino in QUESTA intervista, la storia tra loro ha subito una brusca battuta di arresto a causa di forti incomprensioni caratteriali e oggi è stata la giovane studentessa torinese a confermare la rottura definitiva tramite delle Instagram Stories:

In esclusiva a noi di IsaeChia.it Alessia ci ha tenuto a spiegare meglio cosa è successo tra loro nell’arco di questo ultimo periodo, e cosa sente adesso per Matteo

Ciao Alessia! Innanzitutto come stai? Dopo la tua avventura al Grande Fratello, ci sembravi felice insieme al tuo Matteo Gentili. Ti va di raccontarci cosa è successo, e soprattutto cosa è cambiato una volta lontani dalle telecamere? Ciao a tutti! Allora come sto.. sicuramente in questi giorni non faccio i salti di gioia, ma di carattere sono una persona positiva, perciò preferisco dire più bene che male. Uscita dal Gf ero la felicità in persona, innamoratissima, mi sentivo pronta per affrontare una vita di coppia, tanto che ho passato tutta l’estate a Viareggio. Ero completamente presa da questo rapporto: dal primo giorno fuori dalla Casa mi sono svegliata ogni mattina con il desiderio di pormi obiettivi e raggiungerli per realizzarmi come persona e pensare in grande anche a livello di coppia. Mi rendo conto, solo adesso, che erano passati pochi mesi, e che forse da parte di Matteo era ancora troppo presto, però io desideravo davvero stare con lui. Purtroppo con il passare dei mesi ci siamo scoperti diversi, più che altro abbiamo stili di vita opposti e vediamo le cose in maniera differente. Ci accomunano grandi valori, ma le prospettive con cui viverli sono totalmente diverse.

Tutto è iniziato quando Matteo ha fatto sparire le vostre foto insieme dal suo profilo Instagram. Te lo saresti mai aspettato un gesto così forte da parte sua? Come hai reagito? In questi mesi ho cercato di dedicare tempo a tutto: famiglia, amici, lavoro, studio, svago… e sono arrivata alla sessione invernale di esami esausta! E’ stato un periodo in cui non ci siamo visti per circa un mese e lo sentivo distante. Sinceramente in quel momento desideravo una carica emotiva da parte sua, una parola di conforto o un incoraggiamento che non è arrivato. Così durante una discussione l’ho accusato di dirmi le cose solo tramite social, ed il suo gesto è stato quello di cancellare le nostre foto insieme per farmi capire che a lui quel mondo non interessa. 
E’ stato un gesto che non ho compreso, volevo che dimostrasse il suo interesse direttamente a me e ancora una volta aveva fatto qualcosa di pubblico. Questo ha solo peggiorato la situazione, perché ho iniziato a ricevere insulti e offese che mi hanno caricata di ulteriore stress.

Sul web infatti ti hanno subito accusato di aver tradito Matteo. Come hai reagito a tutti gli insulti, anche pesanti che hai ricevuto? Io sono impazzita, già il periodo era stressante, in più ci si sono messi anche gli haters a inventare notizie e io non ci ho visto più. In tutto il web circolava questa voce, ripresa anche da alcuni siti di gossip, e io che ero già molto nervosa continuavo a chiedere a Matteo di rilasciare una dichiarazione che dicesse come stavano davvero le cose. Lui intanto era sparito dai social, e ha rilasciato una dichiarazione solo dopo due giorni, continuando a dirmi di esser responsabile solo di ciò che fa e non di ciò che pensano gli altri. Lui in quel momento non riteneva di dover dare spiegazioni, ma in realtà io ne stavo pagando le conseguenze. Dopo ne abbiamo parlato, lui ha capito di aver sbagliato e ha messo quel post in cui spiegava come stavano le cose. Il suo gesto di togliere le foto è stato molto forte, tutti lo vedono come una persona molto seria, sicché è stato normale che togliendo tutte le foto da Instagram in molti hanno pensato subito al peggio, ma non è assolutamente così! Sono stati gli haters a mettere in circolo notizie assolutamente fasulle, e basate sul nulla, tirando anche in mezzo terze persone che io nemmeno conosco.

In studio da Barbara D’Urso hai lamentato diverse mancanze che Matteo aveva nel tuoi riguardi. Complice anche la distanza avresti voluto sentirlo, soprattutto nel momenti più difficili, più vicino a te? In cosa ha sbagliato secondo te? Pensandoci ora, che sono più serena, non credo che Matteo abbia sbagliato. Perché nulla di ciò che è accaduto è stato fatto in cattiva fede.
 Penso che davvero lui sia fatto così e che alcune cose non le percepisca. Questo perché è abituato a stare solo (per il calcio ha lasciato casa molto giovane ed è cresciuto lontano dai suoi affetti più cari). In più penso che sia rimasto profondamente segnato da alcune esperienze passate, non credo che lui fosse pronto per una nuova relazione. Voglio prendermi io le colpe, perché negli ultimi tempi troppe volte ho richiesto amore, ed il mio sbaglio è stato proprio questo: certe cose non vanno chieste, certe cose vengono spontanee. Però sfido qualsiasi donna, in un momento di sconforto, a non cercare la protezione della persona che ama.

Matteo inizialmente non ha preso bene la tua ospitata da Barbara e ha reagito con una serie di video, a cui tu hai risposto, anche se subito dopo però ti sei scusata con tutti i tuoi followers. Ti è dispiaciuto che vi siate rinfacciati pubblicamente tutte quelle cose? Cosa hai provato in quel momento? Qualche giorno dopo la questione delle foto era sparito. Io ero molto arrabbiata e sono scesa da lui con la scusa di prendermi le mie cose. Ero molto arrabbiata perché non potevo accettare che scappasse dai problemi e che sparisse cosi, perciò sono andata per un confronto. Ovviamente era una scusa quella di prendere le mie cose, se non me ne fosse importato nulla non avrei fatto tutti quei km per due stracci. Ci siamo riavvicinati perché qualcosa di forte ci unisce, nonostante affrontiamo le cose in maniera diversa. Tornata a casa però, abbiamo avuto l’ennesima discussione, e nuovamente mi sono trovata sola. Credo che in ogni coppia ci siano momenti del genere, in cui non ci si comprende. Ed è proprio in questi casi che ci si rende conto dell’intensità dei sentimenti, quando qualcuno è disposto ad affrontare le cose e a lottare con te. Da Barbara io non credo di avergli mancato di rispetto, mi sono assunta le mie responsabilità perché so di essere una rompiscatole. Ho tutelato cose nostre riservate e lui di tutta risposta ha reagito con quei video sui social. Quando nei video Matteo è sceso nei particolari mi si è annebbiata la mente e ho risposto in maniera istintiva.. anche se sì, mi sono pentita subito, non è stato proprio bello per il rispetto che abbiamo sempre avuto della nostra storia.

Matteo a Pomeriggio 5 ha anche detto che adesso sta meglio senza sentirti, perché ultimamente non facevate altro che litigare. Come hai reagito a queste sue esternazioni? Tu invece come stai senza sentirlo? Voglio convincermi che questa frase l’abbia detta in un momento di rabbia. Come ho detto prima vediamo le cose proprio in maniera diversa. Io non riesco a credere che un mese di incomprensioni, (discussioni ordinarie in una coppia seppur pesanti), in cui tanti fattori hanno inciso come lo stress e la distanza, abbiano compromesso 9 mesi di relazione. Per lui sì, parla degli ultimi mesi come se ci fosse stato solo quello, quando per me sono screzi che in una coppia esistono. Quello che mi è dispiaciuto è che non abbia compreso che questo potesse essere solo un momento difficile, e che non abbia avuto la voglia di superarlo. Ci sono stata male, ho cercato di metabolizzare e qualche giorno fa ho voluto sentirlo per parlare senza rancori e cercare di risolvere almeno insieme il caos mediatico che avevamo causato.

Matteo ha detto che è ancora innamorato di te, ma che l’amore a volte non basta. Sei anche tu dello stesso avviso? Tu cosa provi per lui? Lui dice che i sentimenti non bastano. Anche in questo la penso in maniera opposta. Perché per me sono i sentimenti che ti spingono a lottare, a superare le cose e delle volte a mettere l’orgoglio da parte. Se c’è il sentimento non esistono scuse. Io ho provato e provo cose forti per lui, però proprio perché non vivo alla giornata, sono consapevole che nella vita ci potranno essere problemi ben più gravi da affrontare e se non c’è stata la volontà di affrontare gli screzi di ora, sarà molto difficile affrontare una vita con una persona che scappa come ha fatto lui davanti ai primi ostacoli.

Hai detto che vi siete risentiti. Come è andata? Ci potrà mai essere spazio per una seconda possibilità? Ci siamo rivisti qualche giorno fa, e ci siamo parlati senza filtri per imparare dagli sbagli che abbiamo commesso entrambi nella nostra storia. E’ stata una bellissima chiacchierata, quello che ci occorreva per andare avanti. Purtroppo le nostre diversità caratteriali e soprattutto prospettive di futuro ci hanno portati a mettere un punto definitivo.. ma un punto felice perché il nostro bene è stato – ed è tutt’ora – reale.

Grazie di cuore a Martina e a tutto lo staff di IsaeChia, tanti complimenti per lo splendido lavoro che svolgete ogni giorno! Un bacio, Alessia.