‘Amici 18’, dopo l’eliminazione di Ludovica Caniglia ecco la rivoluzionaria proposta di Loredana Bertè

Di Franci - 7 aprile 2019 20:04:49

Loredana Bertè

E’ stata la cantante Ludovica Caniglia ad avere la peggio nel corso della seconda puntata di Amici 18, andata in onda ieri sera su Canale 5.

Proprio la ragazza della Squadra Bianca, infatti, come vi abbiamo raccontato in QUESTO post, ha dovuto concludere prematuramente la sua avventura nel serale del talent show, lasciando grande malcontento nei suoi fan, che speravano di vederla arrivare più vicino possibile alla vittoria, se non addirittura a conquistarla completamente.

La sua eliminazione non ha lasciato impietriti soltanto i seguaci della giovane, ma ha creato grande malumore anche nel ‘giudice rivoluzionario’ Loredana Berté, che a gran voce pochissimi istanti fa ha voluto sostenere la sua idea: secondo la cantautrice, infatti, attualmente nella scuola ci sarebbe chi merita molto meno di Ludovica il posto che ancora conserva, ossia Jefeo. Proprio a tal proposito, la Berté ha deciso di fare una richiesta un po’ particolare alla produzione del talent, alla quale ha proposto di gestire in maniera decisamente differente la puntata che vedremo in onda settimana prossima:

Instagram

Se il metro di giudizio fosse stato la qualità artistica del canto, i professori avrebbero dovuto far uscire, ben prima di Ludovica, uno come Jefeo. […] Forse credono di accontentare i giovani, ma non capiscono niente perché nella Trap c’è la qualità e Jefeo non porta qualità“, si legge sul profilo Instagram dell trasmissione di Maria De Filippi. “Il pubblico non è scemo, sa riconoscere l’artista di qualità da quello che la qualità non ce l’ha. Jefeo la qualità non ce l’ha e i professori lo proteggono solo perché credono o sperano di accattivarsi il pubblico giovane. Così facendo non tutelano il talento, ma tutelano loro stessi. […] Hanno protetto Jefeo mandando al macero il talento e io non ci sto! Propongo una rivoluzione: chiedo ufficialmente alla produzione che la prima manche della prossima puntata sia giocata esclusivamente dal pubblico a casa attraverso il televoto, terza prova inclusa. Ma Jefeo non deve esibirsi affatto, così dimostrerò che lui non porta proprio niente alla sua squadra, anzi è una zavorra“, prosegue Loredana, assicurando che, qualora dovessero vincere i Blu, avendo avuto ragione, proporrà che i professori non votino più; qualora, invece, ad avere la meglio dovessero essere i Bianchi, sarà lei a fare un passo indietro e non proporrà l’eliminazione del ragazzo.

Voi che ne pensate di questa presa di posizione? Siete d’accordo con la Berté?