Anticipazioni ‘Uomini e Donne’: Trono classico 29/04/2019

Di Chia - 29 aprile 2019 19:04:43

Anticipazioni 'Uomini e Donne'

Oggi pomeriggio sono state registrate le nuove puntate del Trono Classico di Uomini e Donne con Andrea ZellettaAngela Nasti e Giulia Cavaglià. Ospiti in studio Teresa Langella con Andrea Dal Corso, e Ivan Gonzalez con Sonia Pattarino.

Da NewsUeD.com eccovi le anticipazioni:

Andrea Zelletta si sta avvicinando sempre di più verso la fine del suo percorso, ma sta vivendo una situazione di stallo. Se da un lato è riuscito a “chiarire” e a riavvicinarsi a Natalia Paragoni, dall’altro non demorde neanche con Klaudia Poznanska, con la quale pure ha fatto due esterne bellissime. Con Muriel Bassi la situazione non sembra procedere a meraviglia, anzi, da quello che ho capito, Andrea non riesce proprio a fidarsi di lei e tende a considerare le reazioni di quest’ultima, esagerate e “finte”.

La puntata inizia come sempre da Andrea Zelletta, che dovendosi avviare verso una scelta, dovrebbe essere quello che ha le idee più chiare e invece…

Lo avevamo lasciato la scorsa puntata, intento a risolvere la sua situazione con Klaudia, e in questa le cose non sembrano procedere spedite. Andrea, nello specifico, fa un’esterna con Natalia e una con Klaudia. Quella con Klaudia va sicuramente meglio, dal momento che scatta anche il bacio. Ma anche con il bacio, Andrea non ha elementi a sufficienza per capire verso chi propende la sua preferenza e per questo, deciderà di rivedere lei, ma anche Natalia.

La prima esterna con Natalia invece è stata strana. Lui la va a prendere e lei si presenta vestita di tutto punto, suscitando in lui l’interesse ma anche il sospetto. Come al solito, Andrea, a cui forse piace proprio tanto litigare con Natalia, non può fare a meno di notare la contraddizione in termini della corteggiatrice, che in puntata si mostra indignata e in esterna invece fa la svenevole e provocante. Andrea fa notare questa cosa a Natalia e la accusa (più per stuzzicarla) di essersi vestita in quel modo, non per lui, ma per fare la “fenomena” (non ricordo precisamente le parole).

Andrea però, dopo queste due prime esterne, una con Natalia e l’altra con Klaudia, non ha per niente le idee chiare, anzi, appare ancora più confuso e quindi chiede alla redazione di poterle rivedere entrambe. Questa volta con Natalia va molto meglio e infatti, mentre erano in giro per Roma, scatta anche il bacio.

Quella che è capitata peggio a sto giro è Muriel, che continua ad essere messa in discussione da Andrea, il quale non sembra credere alla ragazza o comunque non riesce a comprendere la natura delle sue reazioni, che sembrano ai suoi occhi forzate e finte.

Per quanto riguarda la situazione delle due donzelle, non è che queste ultime stiano messe molto meglio. Nello specifico, e partirei da Angela Nasti, per lei non è stata una bella puntata, anzi, non è stata una puntata asciutta, visto che ha pianto. In realtà penso che Angela non si senta compresa, visto che ho notato che cercava spesso lo sguardo di Maria De Filippi e della redazione.

Il motivo della sua tristezza derivava dall’assenza di Luca Daffrè. Con quest’ultimo ci sono state delle incomprensioni. In pratica, dopo un camerino irrisolto, i due si vedono anche in albergo da lui, ma la situazione non cambia, anzi, se è possibile peggiora e Angela arriva a dire di non voler vedere più nessuno.

Angela, dal canto suo, non è voluta andare a Milano da Luca, perché convinta di non doverlo fare, ma al contrario chiede al corteggiatore di andarle in contro. Luca, invece, afferma di voler accanto a sé una donna e non una bambina che non è in grado di dirgli in faccia le cose. Alla fine Luca non si presenterà nemmeno in studio.

Quello più penalizzato, ovviamente, è stato Alessio Campoli, che vedendo Angela piangere, pur avendo in teoria organizzato una bella esterna, cerca di comprendere lo stato d’animo di lei e desisterà. Poi l’esterna la faranno comunque. In studio però Maria, fa notare ad Alessio quanto Angela ci tenga per Luca, visto lo stato d’animo di lei e Alessio si dice consapevole.

Per Giulia Cavaglià la situazione è più stabile, se non fosse per i suoi bei “lapsus”. Dopo la puntata scorsa, Giulia, per fare ammenda, cerca Manuel Galiano che era parecchio arrabbiato. Prova a calmarlo ma lo fa nel modo sbagliato, chiamandolo “Giulio” e quindi la situazione peggiora. Poi si rivedono, lei lo convince ad andare a Torino da lei, cosa che però chiederà anche a Giulio Raselli.

Quando Manuel va a Torino, Giulia lo fa salire a casa sua e tra baci a stampo e complicità, le cose si aggiustano.

Con Giulio invece l’esterna prende una piega diversa. Giulia non vede l’ora di farlo entrare nella sua quotidianità: gli presenta gli amici, lo fa sentire importante e con lui scattano baci molto più profondi e occhiate eloquenti.

Ovviamente le reazioni non sono delle migliori. Entrambi i corteggiatori ci rimangono male, vedendo che sono andati tutti e due nella città di lei, ma era evidente che quello che è andato peggio, è stato Manuel, che si è pure sentito chiamare “Giulio”.

P.S Natalia dopo aver visto il bacio di Andrea con Klaudia va via, ma Andrea non esce a riprenderla.