‘Amici 15’, Sergio Sylvestre a IsaeChia.it: “Vi racconto come sono nati il mio nuovo singolo ‘Parolacce’ e la collaborazione con Camilla Mangiapelo!”. E a proposito dei suoi ex compagni di avventura rivela che…

Di Martina - 15 maggio 2019 17:05:17

Sergio Sylvestre è uno dei cantanti più apprezzati passati negli anni ad Amici Di Maria De Filippi. Il Big Boy lanciato da Maria De Filippi con la sua faccia buona e un’impareggiabile voce soul non ci ha messo molto a farsi apprezzare da grandi e piccini, e dopo la vittoria della quindicesima edizione del programma è iniziata una ascesa verso il successo che lo porta ogni giorno sempre più in alto.

Dopo un album natalizio in cui ha rispolverato tutti i grandi classici delle festività, Sergio è oggi tornato con un nuovo singolo che lo fa conoscere al pubblico in una nuova veste (QUI il post in cui ve ne abbiamo parlato), e a noi di IsaeChia.it ha raccontato in esclusiva come è nato questo nuovo progetto, e perché per il videoclip del nuovo brano è stata scelta una ex corteggiatrice di Uomini e Donne che noi conosciamo molto bene…

Ciao Sergio! Ne hai fatta di strada da quando hai vinto Amici di Maria De Filippi nel 2016! Quanto ti ha cambiato quell’esperienza dal punto di vista professionale ma anche personale? Hai un bel ricordo? Ciao ragazze! Ho un ricordo bellissimo. Senza dubbio è stata un’esperienza formativa unica. Ti mette subito a contatto con le realtà che dovrai affrontare se vorrai fare la vita del musicista. Le telecamere, la competizione, il mercato, i giudizi, devi affrontare tutto in poco tempo. Ho un ricordo bellissimo perché tutti intorno a te sono consapevoli delle enormi pressioni a cui sei sottoposto e mostrano una comprensione impressionante.

In tre anni hai macinato un successo dietro l’altro collaborando con tanti artisti importanti, e adesso sei pronto a tornare sulla scena musicale con il tuo ultimo lavoro, il brano Parolacce. Ci racconti qualcosa in più di questo pezzo? Dopo l’uscita del mio album natalizio ho intrapreso con Sony un percorso di ricerca di un suono che fosse fresco e sofisticato allo stesso tempo. Parolacce è quello che cercavo. Adoro la sua narrativa. Ti racconta una storia ben precisa.

Nel videoclip la protagonista femminile è l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne Camilla Mangiapelo. Come è nata la collaborazione con lei? E come vi siete trovati a lavorare insieme? E’ nata per caso. Ci eravamo incrociati in alcune circostanze e quando si trattava di scegliere le protagoniste femminili, con il regista Fabrizio Cestari, abbiamo pensato a qualcuno che rimandasse alle bellezze dell’America degli anni ’50. La bellezza di Camilla è indubbiamente senza tempo. Ed è anche molto brava! Sul set ci siamo trovati benissimo.

Questo nuovo singolo anticipa un nuovo album e magari un tour? Quanto conta per te incontrare il tuo pubblico, e che rapporto hai con i tuoi fan? L’album sta prendendo forma e sicuramente arriverà anche un tour. Incontrare il pubblico per me è fondamentale, per questo non mi sono mai fermato. L’esperienza dei live consolida il mio rapporto con i fan che sono meravigliosi. Ho la fortuna di avere fan di qualsiasi fascia d’età e con loro ho un rapporto bellissimo.

Noi ci siamo incontrati a Milano in occasione dell’evento legato alla prima puntata di Amici 18. Hai avuto modo di seguire le avventure degli allievi di quest’anno? C’è qualcuno che ti ha colpito particolarmente? Li ho seguiti tutte le volte che ne ho avuto la possibilità. Non riesco ad avere però una visione oggettiva perché, essendo stato dall’altro lato della “barricata”, so che anche i loro piccoli errori e alcune mancanze, sono dettati dall’enorme stress che devono affrontare.

Tu nella scuola avevi fatto parecchio amicizia con gli altri ragazzi. C’è qualcuno con cui hai mantenuto un bel rapporto e senti abitualmente ancora oggi? Con Elodie continua ancora la nostra bellissima amicizia, cosi come con Lele e tanti altri. Ho mantenuto un bel rapporto con tantissimi.

Tra desideri e aspettative c’è qualcosa che non hai ancora fatto che ti piacerebbe sperimentare in campo musicale? Qualche sogno non ancora del tutto realizzato? Sono cresciuto a Inglewood, nel mio sangue scorre il rap che va da Tupac a Snoop Dogg. Ho scritto tanti brani rap e ce li ho nel cassetto. Chissà…

Un bacio grande a Chia, a Marti e a tutto i lettori di IsaeChia.it!