‘Pamela Prati gate’, Georgette Polizzi si sfoga con ‘Chi’: “Per loro mi ero esposta, ma erano solo bugie su bugie: è tutto falso! Ora però ho paura…”

Di Ludovica - 15 maggio 2019 10:05:38

Eliana Michelazzo, Pamela Prati, Pamela Perricciolo - Georgette Polizzi

Non si parla d’altro da qualche settimana a questa parte! Il Pamela Prati Gate continua a soprendere, e nuovi e inaspettati retroscena sono stati svelati col numero di Chi in edicola da oggi. Sul mistero del matrimonio della Prati con Mark Caltagirone, infatti, in tantissimi si sono espressi. Una miriade di testimoni hanno messo in dubbio la buona fede della showgirl sarda e delle due socie Pamela Perricciolo ed Eliana Michelazzo.

Dopo aver spiegato le sue ragione a Verissimo (QUI il post), Pamela sarà ospite questa sara di Live – Non è la D’Urso ma, in attesa di ascoltare la sue prossime dichiarazioni, il settimanale Chi ha raccolto il punto di vista di alcune persone che, negli ultimi anni, sono state a stretto contatto con la Prati e le due agenti.

Il primo a parlare è stato Bosco Vida che, per un periodo, è stato grande amico della Prati. Lo spagnolo ha raccontato di essere stato un intimo confidente della donna che con lui si lamentava della sue pene d’amore, pur non avendogli mai fatto il nome di Caltagirone. Il loro legame, però, si è bruscamente interrotto a febbraio quando, senza alcun motivo, Pamela ha deciso di bloccare Bosco il quale, ad oggi, non riesce a spiegarsi questa sua decisione.

Un’altra testimonianza chiave riportata da Chi è quella di Romina Bandera, un’artista a cui la Perricciolo aveva commissionato dei disegni per conto di Caltagirone. La ritrattista avrebbe dovuto raffigurare la Prati e il suo compagno in occasione del compleanno di lei. Per far ciò, tuttavia, avrebbe avuto bisogno di una foto di coppia che, per un motivo o per un altro, non è mai arrivata. La situazione poco chiara, e il fatto che nessuno le avesse mai parlato di un compenso economico per il suo lavoro, ha portato la signora a chiedere un incontro che, tuttavia, non c’è mai stato. I motivi, a detta della Perricciolo, sarebbero legati alle cure chemioterapiche a cui si stava sottoponendo in quel periodo il figlio di Mark.

Ma le parole più inaspettate sono quelle di Georgette Polizzi che, fino a poco tempo fa, è stata spesso ospite di Barbara D’Urso in difesa del trio sotto accusa. La compagna di Davide Tresse, inoltre, qualche giorno fa aveva pubblicato una Instagram Stories in cui spiegava di fidarsi di Pamela ed Eliana, due persone che le sono state molto vicine nel momento del bisogno:

Instagram - Polizzi

Alla luce degli ultimi avvenimenti, però, Georgette ha totalmente cambiato rotta. Per dire la sua ha scelto di contattare Gabriele Parpiglia il quale, come riportato su Chi, ha accettato di ascoltarla ad una condizione: la verità! Così la Polizzi si è abbandonata tra le lacrime ad un lungo sfogo:

Eravamo nei camerini di Barbara D’Urso, prima di entrare in puntata. Eliana scriveva con un certo “Marco Cal” e lui rispondeva con messaggi audio. L’ho vista, ho sentito l’audio. Entro in puntata e mi rendo conto che le cose non tornavano. Dopo la trasmissione, in camerino, mi girano le scatole e la metto al muro. C’era anche Milena Miconi. Le dico che voglio vedere le foto. Eliana mi mostra delle foto. Ma io non mi fido. Torno a casa, parlo con il mio fidanzato e dico che qualcosa non va. Chiedo a tutte loro un incontro a Roma perché non voglio più metterci la faccia. Arrivati nella capitale c’è anche Pamela Prati che dice di star male, che sta soffrendo di attacchi di panico e ansia. A quel punto chiedo le prove dell’esistenza di Mark una volta per tutte e Donna Pamela mi fa vedere una foto diversa da quella che Eliana mi aveva mostrato in camerino. Resto scioccata. Perché mi mostrano due immagini diverse? Erano lucide. Sabato ho seguito Verissimo e ho rivisto la stessa lucidità con cui mi hanno mentito guardandomi in faccia. Mentito sulla vicenda Caltagirone, mentito sulla situazione economica di Pamela, perché io ho visto le carte dei pignoramenti. Vederle su canale 5 con quella lucidità mi ha fatto paura. Per questo ho deciso di parlare.

La Polizzi ha poi concluso:

Ma devo essere sincera, ora ho paura, mi sento debole. Per loro mi sono esposta. Ciò che mi ha colpito e spinto a parlare sono le bugie dette alla Toffanin, la storia dei pignoramenti che ha negato, le foto diverse di questo marito. Bugie su bugie. Non ce la faccio più. E di tutto quello che ho detto ne ho le prove. Sia chiaro.

Che ne pensate di questi ulteriori risvolti di quella che si è mostrata essere una vicenda davvero singolare?

AGGIORNAMENTO – La Michelazzo, apprese le dichiarazioni di Georgette, ha reagito attraverso una Instagram Stories che le ritrae insieme mentre la Polizzi era ricoverata in ospedale:

Instagram - Eliana

AGGIORNAMENTOEliana, poco fa, ha cancellato la storia con Georgette pubblicandone un’altra:

Instagram - Eliana