Andrea Damante a ‘Verissimo’ parla del libro di Giulia De Lellis e racconta la sua verità!

Di Martina - 20 settembre 2019 15:09:09

Dopo Giulia De Lellis – arrivata nel salotto di Verissimo lo scorso sabato per presentare a tutti in anteprima il suo libro Le corna stanno bene su tutto. Ma io stavo meglio senza! (QUI le sue parole) – oggi la padrona di casa Silvia Toffanin ha ospitato Andrea Damante, per raccontare la sua verità su quanto scritto dall’ex fidanzata in quel libro che lo riguarda molto da vicino.

Il deejay veronese non ha negato i tradimenti, ma alla conduttrice ha specificato:

Ho tradito Giulia solo due volte perché ho ceduto alla tentazione. Non c’era già più trasporto. Ho sbagliato e ho ceduto alla tentazione. Aveva 27 anni, ero preso da mille cose, tra noi non andava più come prima e ho ceduto. Da una parte me ne sono pentito, ma non l’avevo mai fatto prima. Ho imparato un sacco di cose, e che è meglio non farlo, non è bello farlo. Se non fosse venuto fuori non so però se lo avrei confessato, non lo so.

I motivi che li hanno portati ad allontanarsi non erano quindi da riscontrare solo nelle sue mancanze di rispetto che Andrea ha avuto nei riguardi di Giulia ma anche nei continui e sempre più frequenti litigi:

Tralasciando le corna, io e Giulia abbiamo proprio dei modi di vedere le cose in modo diverse, litigate su litigate. Ci siamo lasciati perché continuavamo a litigare, non solo per i tradimenti. Quando sono partito per un lavoro a Los Angeles ho lasciato il mio pc con WhatsApp collegato. Non so cosa abbia letto di preciso, penso che Giulia abbia trovato dei messaggi che ho scambiato con un mio amico e credo abbia intuito lì del tradimento. Ma ci eravamo già lasciati. [..] Quando sono tornato a casa e ho visto quello che mi aveva combinato pensavo che fossero entrati i ladri, trovo ancora delle giacche rotte ogni tanto nell’armadio!

La De Lellis ha raccontato che appena scoperto dei tradimenti ha chiamato tutte le presunte amanti dell’ex tronista, ma quest’ultimo a tal proposito ci ha tenuto a specificare:

Questa storia è romanzata. Che lei abbia chiamato le ragazze mi sa tanto di poesia. Non credo le abbia chiamate, non la sapevo questa cosa, ma mi sembra strano. Giulia esagera, è molto emotiva. Non è la verità. Nel libro la cosa è stata un po’ ingigantita.

Andrea ha anche rivelato di essere già a conoscenza dell’uscita del libro, e di non aver mai giudicato la sua ex per questa scelta, quello che invece non ha apprezzato sono alcune parti del libro per lui non corrispondenti alla realtà:

Sapevo del libro, ne ho letto qualche stralcio e mi aveva letto anche lei qualcosa quando siamo tornati insieme qualche mese fa prima che si mettesse con Andrea Iannone. Non ho ai giudicato questa scelta, ma non ho apprezzato quelle frasi scritte per far vendere il libro. Quelle mi hanno dato molto fastidio. Non esiste che le ho imposto un’alimentazione particolare, ci mancherebbe. Le ho solo detto di evitare i latticini per le bollicine che aveva sul viso e che poi infatti le sono passate.

Nel raccontare la sua verità, il ragazzo non ha tuttavia mai negato le sue colpe, sottolineando però che l’influencer è riuscita a voltare pagina molto prima di lui:

Mi sono assunto le mie colpe. Ci sono stato malissimo. Lei a quanto pare, però, ha avuto la forza di rifidanzarsi uno, due, tre volte. Io invece sono stato sempre solo, anche perché non me la sentivo di iniziare una storia, ero ancora attaccato a lei. [..] Adesso mi sembra che adesso stia bene, che abbia trovato l’uomo della sua vita, con cui per adesso sembra stare molto bene.

Damante – che tra una cosa e l’altra è apparso anche abbastanza geloso della nuova relazione di Giulia – ha infine anche spiegato come è stato rivederla proprio qualche sera fa al party di Vogue (ve ne avevamo parlato QUI):

Ieri sera l’ho rivista dopo 4/5 mesi e non ti nego che mi ha fatto un effetto che nessun’altra mi fa, perché è stata una storia davvero importante. A volte non si tradisce con il cuore, con la testa, ma con il corpo. Io non volevo creare tutto questo. Io ho pensato che lei fosse la donna della mia vita, questa storia mi ha insegnato tanto.

Infine su quello che prova adesso per lei e su un possibile ritorno di fiamma ha chiosato:

Non sono più innamorato, non è il caso, ma rimane la persona più importante della mia vita. Non penso che torneremo mai insieme, anche se nella vita non si sa mai. Io e lei proviamo un sentimento che proveremo per sempre. E’ stata una storia bellissima.

Cosa ne pensate delle sue parole?