Amici 21, Emanuele Filiberto parla del suo ruolo di giudice: “Pensavo di essere un intruso, ma Maria De Filippi…”

Il principe ha parlato anche del rapporto che lo lega a Stash Fiordispino e Stefano De Martino, che frequenta anche fuori dagli studi televisivi

Giusy Aprile 24, 2022

Siamo ormai alle battute finali di Amici, la ventunesima edizione del talent più amato e seguito d’Italia che ha visto ieri l’uscita – a sorpresa – di LDA. Mancano ormai pochissime puntate alla finalissima di Sabato 14 Maggio e il cerchio va assottigliandosi sempre di più. L’uscita di Carola Puddu, data da molti come probabile vincitrice, ha in parte cambiato le carte in tavola. Chi otterrà l’ambito trofeo?

Squadra che vince non si cambia? Sarà stato questo il motto di Maria De Filippi quando ha deciso di confermare i tre giudici della scorsa edizione, ovvero Stefano De Martino, Emanuele Filiberto e Stash?

I loro giudizi non sempre hanno trovato d’accordo il pubblico da casa, ma il feeling dei tre all’interno della trasmissione è innegabile. Di recente, il principe Emanuele Filiberto ha rilasciato un’intervista a Di Più, dove ha raccontato del legame che si è venuto a creare con Stefano e Stash:

Ci vediamo anche fuori gli studi televisivi. Andiamo a cena insieme, ci prendiamo in giro: scherziamo sul look di Stash, sulle vicissitudini sentimentali di Stefano. Loro mi trattano da principe aprendomi la portiera della macchina. Ci facciamo un sacco di risate.

Nel corso dell’intervista Emanuele Filiberto ha anche svelato quanto l’appoggio della conduttrice fosse importante per lui. Il Principe temeva di sentirsi fuori contesto, pensando di non avere le competenze necessarie per il ruolo di giudice.

Pensavo di essere un intruso, ma Maria de Filippi mi ha insegnato ad essere me stesso e così quando mi siedo smetto di essere un principe.

Dopo Amici però ha deciso di prendere una pausa dalla televisione, fra i suoi progetti c’è l’apertura di un nuovo locale a Dubai.

Insomma un principe poliedrico che non si fa mancare nulla!

 

 

COMMENTI