Amici 21, la semifinale: Dario Schirone eliminato, sei allievi volano in finale

A sorpresa un pari merito tra Albe e Serena Carella nell’ultimo ballottaggio ha consentito a entrambi il passaggio alla finale

Luisa Maggio 8, 2022

È appena andata in onda la semifinale di Amici 21, il talent show di Canale 5 ideato e condotto da Maria De Filippi. A conquistarsi un posto per la finale del 15 maggio sono rimasti in sette allievi: Alex, Albe, Luigi Strangis, Serena Carella, Dario Schirone, Sissi Michele Esposito. In giuria, come sempre, Stash Fiordispino, Stefano De Martino ed Emanuele Filiberto di Savoia. Marco Mengoni è stato l’ospite dell’ottava puntata ed ha presentato il suo ultimo singolo No Stress.

La puntata si è aperta con i regali dei professori Zerbi Celentano ai professori delle altre due squadre: a Lorella Cuccarini è stata regalata una bilancia della legge ed una parrucca da giudice, a Veronica Peparini una t-shirt con la scritta “Il mondo della danza sa”, Anna Pettinelli ha ricevuto una foto incorniciata di Rudy Zerbi ed, infine, Raimondo Todaro un libro di storia della danza con dedica della Celentano.

Maria ha mostrato ai sette ragazzi la maglia ora della finale e gli ha augurato in bocca al lupo. Si è partiti con le tre manche in positivo, in particolare la prima ha riguardato il circuito di canto. Per stabilire la squadra che aveva il boccino tre cantanti si sono esibiti con i loro inediti e la giuria ha dato la sua preferenza. Luigi con Muro, Sissi con Danshari Albe con Millevoci. Sissi è stata preferita da Emanuele e Stefano e Stash ha dato il voto a Luigi.

La gara è così partita da Sissi che sì e scontrata con Luigi. Il cantante si è esibito con Eppure mi son scordato di te di Lucio Battisti e Sissi ha cantato What’s Up dei 4 Non Blondes. Stash ha preferito Luigi, Emanuele e De Martino hanno votato per Sissi che ha conquistato il punto. Seconda partita sempre Sissi Vs. Luigi, la prima ha cantato Dancing Queen degli ABBA e Strangis ha cantato Malo di Bebe, prima ha recitato un monologo scritto da lui sulla violenza contro le donne. De Martino ed Emanuele Filiberto hanno dato il punto a quest’ultimo che ha vinto.

Ultima partita tra Alex con Ordinary world ed Albe con Can’t Help Falling in Love, brano di Elvis Presley a cui ha aggiunto delle barre. Il punto è andato ad Alex che è stato preferito da Stash ed Emanuele Filiberto. La squadra Cuccarini – Todaro ha vinto e quindi Alex e Sissi si sono giocati la possibilità di diventare il primo finalista di quest’edizione. Il cantante si è esibito sul brano Piccola Anima di Ermal Meta e Sissi ha cantato Overjoyed di Stevie Wonder. Stash ed Emanuele Filiberto hanno votato Sissi che è diventata la prima finalista. La cantante si è commossa è ha conquistato la maglia della finale.

La danza è stata protagonista della seconda manche, per decidere la squadra di partenza i ballerini si sono esibiti: Serena sulla canzone Maria, Michele ha danzato Fiamme di Parigi e Dario La Casa Azul. Stefano ed Emanuele Filiberto hanno votato per Michele.

Nella prima partita si sono scontrati Michele e Dario. L’allievo della Celentano ha danzato una coreografia sul brano Code Name Vivaldi e Dario un pezzo sulla canzone We are Young. Michele ha ricevuto il voto di De Martino ed Emanuele Filiberto.

Seconda partita Michele contro Serena, il ballerino ha danzato Hola e la Carella ha ballato una coreografia dedicata al cinema italiano. Stash ha votato per Michele ed Emanuele Filiberto e De Martino hanno votato Serena.

Situazione di parità e si è giocata la terza partita tra Michele e Dario: guanto di sfida voluto dalla Celentano. Simone Nolasco ha dimostrato la coreografia ricca di virtuosismi, forte discussione tra le inseganti Peparini e Celentano. Dario si è messo a piangere: “Non è vero, non le dispiace di vedermi in difficoltà.” Maria ha detto al ragazzo di non prendere sul personale le parole di Alessandra.

Emanuele Filiberto pensa che Dario sia un bravo ballerino, ma nel guanto di sfida ha preferito Michele. Stefano si è rivolto a Dario: “Fuori da qua ci saranno altre persone che non crederanno in te, ma per ogni persona che non lo fa c’è qualcuno che lo farà.” Tuttavia, nell’esibizione in questione ha deciso di dare il voto a Michele che così è stato il secondo finalista di Amici 21.

Ultimo guanto di sfida dei professori. Cuccarini e Todaro hanno ballato sulle canzoni di Elvis Presely, Michael Jackson ed i Queen, mentre Zerbi e Celentano hanno omaggiato Albano e Romina e Renato Zero. Emanuele Filiberto e Stash hanno votato Cuccarini Todaro e De Martino ha votato Zerbi – Celentano. Lorella Cuccarini e Raimondo Todaro hanno vinto il torneo.

Con la terza manche si ritorna al canto. Sfida per il boccino: Albe ha cantato Giravolte, Alex Sogni al cielo e Luigi Tienimi Stanotte. Stefano e Stash hanno votato per Luigi, invece Emanuele ha preferito Albe. A schierare ZerbiCelentano, la prima partita è stata Luigi contro Alex. L’allievo di Rudy ha cantato Se mi lasci non vale ed Alex Another Love. Stash ha preferito quest’ultimo così come Emanuele Filiberto, Alex ha preso il punto.

Nella seconda sfida della manche Alex ha cantato Il nostro concerto e Luigi Black betty dei Ram Jam. Emanuele Filiberto e Stefano hanno votato per Luigi che ha conquistato il punto. Situazione di parità e si è svolta la terza sfida che ha visto Luigi contro Albe, guanto di sfida voluto da Zerbi ma il brano è stata scelto dalla Pettinelli: Sorry di Justin Bieber. La giuria ha giudicato il guanto equo e quindi i ragazzi si sono esibiti. Stash ed Emanuele Filiberto hanno preferito Albe che ha preso il punto.

Ognuno dei tre cantanti ha un punto e così c’è stata la quarta partita: Luigi vs Albe. L’allievo della Pettinelli ha cantato Come prima, ha riscritto il testo ed ha parlato delle lasagne della nonna e Luigi ha cantato Non abbiam bisogno di parole. Quest’ultimo ha avuto il voto da Emanuele Filiberto e De Martino e così Luigi ha conquistato la maglia del terzo finalista di Amici 21.

Nino Frassica, anche nell’ottava puntata del serale di Amici 21, ha presentato Amici Senior. Si è tornati ai ragazzi e c’è stato il momento del ballottaggio, tra gli allievi rimasti Serena, Dario, Albe ed Alex, per decidere gli ultimi due finalisti.

Ad iniziare è stata la ballerina con You can’t hurry love, Alex ha cantato Senza chiedere permesso. Dario ha ballato sulla canzone Music di Madonna ed Albe ha cantato Karma. Ultimo giro di esibizioni: Serena ha danzato sulla canzone Immobile di Alessandra Amoroso, Alex ha cantato Halo, Dario ha ballato Ciao amore, ciao ed infine Albe ha cantato Take you dancing.

La De Filippi ha comunicato che a conquistare il maggior gradimento per il Premio TIM è stato Michele e poi ha rimandato tutti i ragazzi in casetta. Successivamente, i quattro allievi al ballottaggio sono stati convocati in sala relax con le valigie e poi uno alla volta sono stati chiamati in studio. Alex è stato il primo ad entrare nello studio e Maria, dopo averlo fatto sedere su una delle poltrone rosse dei giudici, ha fatto aprire il led ed ha annunciato che il cantante è diventato il quarto finalista.

È stato il turno di Dario e Maria ha subito detto: “Non ci voglio girare intorno, non sei in finale. Spero che tu sia stato bene e spero che tu sia contento di come hai ballato, al di là di quello che Alessandra ha detto. Spero che tu creda in quello che fai, so quanto ci tenevi però i posti sono quelli che sono. Non è un bocciatura. Mi dispiace.”

I quattro finalisti in casetta hanno visto l’elezione dell’ultimo finalista tra Serena ed Albe, tuttavia i due ragazzi hanno ricevuto lo stesso punteggio dalla giuria. Inizialmente, Maria gli ha detto che la scelta sarebbe stata la loro ed Albe stava lasciando la finale a Serena. La De Filippi, poi, è andata a prendere la maglia, ma alla fine dato il pari merito entrambi sono diventati finalisti. La finale di domenica 15 maggio si svolgerà a sei.

COMMENTI