Ballando con le Stelle 16, Arisa commenta la sua svolta sensuale: “Non mi vergogno più della mia femminilità”

La cantante ha parlato anche della grande complicità col suo maestro, Vito Coppola

Ludovica Dicembre 12, 2021

Arisa è una delle concorrenti di Ballando con le Stelle 16. Ad accompagnarla in questo viaggio c’è il suo maestro Vito Coppola, col quale sembra esserci uno speciale feeling. Intervistata da Tv, Sorrisi e Canzoni, l’artista ha ammesso che tra loro c’è uno splendido rapporto ma, per ora, non si può parlare di una storia d’amore:

Al momento c’è una bella amicizia. Vito è un ragazzo sensibile, creativo, un artista vero. Ma io ho 39 anni, lui 29… E poi, si sa, una cosa è la vita nello show, un’altra la vita di tutti i giorni.

Negli ultimi mesi si è molto parlato della svolta erotica della cantante che, anche nella trasmissione di Milly Carlucci, sta dimostrando grande sensualità e complicità di coppia col suo maestro.

Il mio corpo è uno strumento di libertà. Ho avuto uno sviluppo precoce, da piccola il mio fisico mi imbarazzava. Adesso non mi vergogno più della mia femminilità. Insegniamo alle bambine a non vergognarsi del proprio corpo e ai maschi a rispettare.

Infine Arisa ha ammesso che ama Sanremo e ci torna sempre con entusiasmo, quest’anno, però, le sue attenzioni sono tutte per Ballando con le Stelle:

Sanremo mi piace, ci vado sempre volentieri, ma non ci ho ancora pensato. Ora sono concentrata su Ballando.

COMMENTI