‘Bridgerton’, la serie con i tratti di ‘Gossip Girl’ e ‘Orgoglio e Pregiudizio’ è già un grande successo ed è stata confermata la seconda stagione: ecco quando dovrebbe arrivare

Enrico Dicembre 28, 2020

Shonda Rhimes, creatrice di Grey’s Anatomy, ha prodotto per Netflix la prima stagione della serie Bridgerton. L’opera, disponibile sulla nota piattaforma dal 25 dicembre, è già uno dei contenuti più visti del periodo natalizio.

La storia della serie è tratta dai romanzi di Julia Quinn La saga dei Bridgerton ed è ambientata nella Gran Bretagna dell’800, con dei tratti simili a quelli di Gossip Girl e Orgoglio e Pregiudizio.

Visto l’alto gradimento da parte del pubblico, il rinnovo di Bridgerton per una seconda stagione sembra scontato. Infatti, Netflix ha firmato con Shonda un accordo per la realizzazione di 8 produzioni in totale, ovvero lo stesso numero di libri che compongono la collana della saga della Quinn.

Ad ulteriore riprova del rinnovo, c’è anche il bollettino di Production Weekly che ha annunciato la partenza dei lavori per la seconda stagione della serie nel numero pubblicato a novembre 2020.

L’inizio delle riprese è previsto per marzo 2021 con la riconferma di tutto il cast e la serie dovrebbe essere lanciata su Netflix non prima del prossimo dicembre.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI