Can Yaman ospite a ‘Verissimo’ parla del rapporto con Demet Ozdemir, della sua situazione sentimentale e dà un’anticipazione sul suo futuro lavorativo

Titta 9 Ottobre, 2020

Verissimo - Can Yaman

Tra gli ingredienti dell’innegabile successo di Daydreamer – Le Ali del Sogno, la soap turca che quest’estate ha registrato ascolti record, c’è sicuramente la scelta dei protagonisti, in particolare l’appeal indiscusso di Can Yaman, l’attore che nella serie presta il volto al sexy fotografo Can Divit, personaggio maschile principale della serie, e la chimica con la co-protagonista femminile, Demet Ozdemir.

Accantonata la carriera da avvocato, l’attore si era fatto conoscere al pubblico italiano già lo scorso anno, grazie al ruolo di Ferit Aslan in Bitter Sweet – Ingredienti d’amore, idolo del pubblico femminile italiano, è stato ospite a Verissimo, in una puntata che andrà in onda domani, come di consueto di sabato, e sono stati diversi gli argomenti toccati nel corso dell’intervista con Silvia Toffanin, a partire, ovviamente, dal gossip su una presunta relazione con la Ozdemir, prontamente smentita da Can:

Siamo solo amici. Lei sul set mi ha aiutato molto. Speriamo di lavorare ancora insieme!

L’attore si è infatti dichiarato single, ma aperto all’amore:

In questo momento sono single, ma come a tutti, mi piacerebbe avere una relazione. Queste cose non si possono pianificare, anche perché se lo facessi poi tanto la vita mi sorprenderebbe. Sono aperto a tutto.

Yaman ha parlato anche della vociferata collaborazione con il regista Ferzan Özpetek:

Ho incontrato a Roma il regista Ferzan Özpetek ed è stato molto simpatico. Ci siamo sentiti molte volte per telefono ma non c’eravamo mai visti dal vivo. Speriamo di poter fare qualcosa di bello insieme, magari un film. C’è l’intenzione e la volontà di farlo ma per il momento non si può dire niente, è ancora presto.

E ha, infine, rivelato di vivere alla giornata, senza programmare il futuro:

Non sogno molto, mi piace vivere il presente. Non mi fermo quasi mai a pensare alle cose, ai progetti. Vivo e agisco, la cosa bella di fare l’attore è che non sai mai quello che ti aspetta: mi piace molto lasciarmi sorprendere dagli eventi. Tre anni fa non avrei mai detto che sarei venuto qui oggi e invece è successo.

E a voi piace l’attore turco?

COMMENTI