Chiara Ferragni si racconta a ‘Vanity Fair’: dalla nascita di Leone alle imminenti nozze in Sicilia… ma non manca la polemica!

Ludovica 3 Agosto, 2018

Chiara Ferragni

E’ stato un anno stellare questo per Chiara Ferragni. La fashion blogger celebre in tutto il mondo ha realizzato quasi tutti i suoi sogni, sia sul fronte lavorativo che su quello personale. La Ferragni, infatti, continua ad essere un’icona di stile e le case di moda fanno a gara per averla come testimonial. D’altro canto il 2018 rimarrà nel cuore della trentunenne per la nascita del suo primogenito Leone, avuto dal cantante Fedez che il primo settembre diventerà suo marito. Attesissimo è, infatti, quello che viene considerato il matrimonio dell’anno che si celebrerà in Sicilia, a Noto, il paese che ha conquistato Chiara durante una vacanza della scorsa estate.

All’imprenditrice digitale più chiacchierata del momento Vanity Fair ha dedicato un’importante copertina e lei, alla pagine della nota rivista di moda, si è raccontata a 360 gradi. In primis ha risposto alla numerose critiche sull’uso, per alcuni fuori luogo, di Instagram, il social che la Ferragni utilizza per immortalare attimi della sua quotidianità:

Da Instagram parlo con 13 milioni di persone, senza filtri. È un potere pazzesco. Perché non usarlo? Io metto tutto quello che fa parte della mia vita, le cose che mi danno felicità e che penso possano ispirare gli altri. Non credo che non abbia riflettuto sull’opportunità di postare immagini di Leo. Ma io e Fede siamo cresciuti sui social, sarebbe stato strano e poco coerente non condividere la nostra vita da genitori. Anche il matrimonio sarà super social, vogliamo che gli ospiti si sentano liberi di postare ciò che vogliono. Per questo non ho accettato nessuna proposta di esclusiva.

Una decisione di Chiara, dopo la nascita del suo bambino, ha destato scalpore per buona parte del web. Stiamo parlando della scelta di interrompere l’allattamento, le cui motivazioni sono state chiarite in occasione di quest’intervista:

Un tema su cui tutti hanno un’opinione e si sentono maestri. Chiarisco una volta per tutte: io avrei voluto allattare il più lungo possibile ma, già dopo due settimane, su consiglio del medico, ho dovuto inserire il latte artificiale. Sapendo che avrei dovuto tornare presto a lavorare, in capo a due mesi ho rinunciato del tutto all’allattamento naturale. L’idea di maternità che ho io è che non ci si deve annullare per un figlio. Detto questo, io ho anche molti aiuti e sono il boss di me stessa, posso decidere quando e come organizzarmi, non per tutte è così. Ognuna faccia quello che desidera e che può. Ma se vogliono buttarmi addosso una colpa morale, io non ci sto.

Recentemente Chiara ha organizzato un week-end all’insegna del divertimento a Ibiza in occasione del suo addio al nubilato. La cremonese ha commentato la polemica nata relativamente ad un’articolo del Corriere della Sera sulle rotondità delle sue amiche del cuore (ve ne abbiamo parlato QUI):

Non sopporto i commenti negativi sul fisico delle persone. Il “body shaming” è orribile, va combattuto ad ogni occasione. Io non sono perfetta, non mi sono mai sentita perfetta e lungi da me volerlo essere. Adesso, dopo la gravidanza, mi è rimasto qualche chilo in più: li perderò, non li perderò? Non è così importante. L’importante è imparare ad accettarsi e io l’ho fatto, lavorando su me stessa. Dallo psicanalista non sono mai andata. Ma mi farebbe super piacere farlo, prima o poi. Sono ossessionata dall’idea di scoprire ogni aspetto della mia personalità, dall’idea di crescere. Conosco tante persone che sono andate in analisi e tutte ne hanno tratto beneficio.

Tra i progetti futuri della blogger c’è la realizzazione di un documentario sulla sua vita e un sogno nel cassetto da realizzare:

Quest’anno, a settembre, comincio a girare un documentario su di me, la mia storia. È un modo per celebrare questo decennale di attività. Il sogno? Portare il film al festival di Venezia del 2019.

Chiara, inoltre, ha risposto ad alcune domande poste dai lettori della rivista attraverso delle Instagram Stories pubblicate sul profilo di Vanitay Fair (potete trovare i video ad inizio post). Le imminenti nozze sono state la prima curiosità dei suoi followers:

Sono super emozionata per il matrimonio e penso che sarà un giorno incredibile. Spero che piacerà anche a voi perché avrete la possibilità di vedere tanto. Diamo la possibilità ai nostri ospiti di condividere quello che vogliono non avendo esclusive con nessun giornale.

Chiara Ferragni tra 10 anni? Non ho idea di come sarò. Spero di essere felice come lo sono adesso e di poter sempre rincorrere i miei sogni.

Infine, sulla decisione di istituire una raccolta fondi che sostituirà i consueti regali di nozze (QUI il post), la Ferragni ha dichiarato:

Il nostro obiettivo è quello di aiutare concretamente qualcuno vicino a noi, uno o più dei nostri fan.

Che ne pensate delle sue parole? Siete curiosi di vedere le immagini del suo matrimonio?

COMMENTI