‘Curon’, in arrivo su Netflix una nuova serie tv con Federico Russo de ‘I Cesaroni’

Martina 7 Giugno, 2020

Curon

“In questo posto succedono cose strane”. E’ questo l’incipit del trailer di Curon, la nuova serie originale italiana targata Netflix disponibile sulla piattaforma streaming a partire dal 10 giugno.

Sette episodi creati da Ezio Abbate, Ivano Fachin, Giovanni Galassi e Tommaso Matano, in cui si racconta la storia di Anna che, appena tornata nella sua città natale Curon insieme ai suoi gemelli adolescenti Mauro e Daria, sparisce misteriosamente. Da quel momento in poi, i ragazzi dovranno intraprendere un viaggio che li porterà a scoprire i segreti che si celano dietro quell’apparente tranquillità cittadina, trovandosi anche faccia a faccia con un lato della loro famiglia che non conoscevano.

Si tratta di un ambizioso supernatural drama in cui si fondono mistero, leggenda e realtà. Un percorso in cui niente è come sembra, neanche quello che pensiamo di conoscere molto bene. Tutto si gioca sullo sfondo della suggestiva Curon Venosta, il paese in cui un incredibile campanile – che ritroviamo anche al centro di tutta la narrazione – si erge dalle acque azzurre del Lago Resia.

Tra i protagonisti di questa serie drammatica, in cui si incrociano al racconto di formazione anche elementi paranormali, non passa inosservato Federico Russo, noto soprattutto per aver intrapreso per anni il piccolo Mimmo ne I Cesaroni. Questa volta il giovanissimo attore romano interpreta uno dei protagonisti, Mauro, a fianco di Margherita Morchio (Daria) e Valeria Bilello (Anna). Insieme a loro nel cast anche Luca Lionello nei panni di Thomas, Anna Ferzetti in quelli di Klara, e Juju Di Domenico che interpreterà Miki.

In attesa di vedere come se la caveranno Federico e i suoi colleghi in questa nuova avventura, vi lasciamo qualche scatto inedito dal set:

Voi cosa ne pensate? Vi incuriosisce questa nuova serie tv dai risvolti un po’ horror?

COMMENTI