‘Doc – Nelle tue mani’, la seconda stagione ci sarà! Tutte le ultime news sulla fiction con Luca Argentero

Luana 13 Novembre, 2020

Doc - Nelle tue mani

Ha riscosso moltissimo successo la serie Doc – Nelle tue mani in onda su Rai Uno in queste settimane, che tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori, che con costanza e dedizione hanno seguito le dinamiche del medico Andrea Fanti – interpretato da Luca Argentero – e dei suoi colleghi.

Tra i tanti protagonisti anche Alberto Malanchino che nella serie è Gabriel Kidane, uno specializzando etiope che proviene da una realtà molto sofferta e che sta cercando di perfezionare le sue competenze mediche il più possibile, grazie alla sua ambizione.

Intervistato da Fanpage.it Alberto ha dato qualche anticipazione circa la seconda stagione della serie, e ha ribadito quanto già detto in precedenza da Francesco Arlanch, che ha scritto la serie insieme a Viola Rispoli, in merito al fatto che la seconda attesissima stagione è già in fase di scrittura, rivelando però quando potrebbero iniziare le riprese:

Ci sono aspettative alte un po’ per tutti. In fase di scrittura, non so ancora cosa siano riusciti a fare. L’idea è quella di iniziare le riprese a marzo, ma Covid permettendo. Dobbiamo avere tanta pazienza e aspettare di vedere cosa succede.

Purtroppo quindi non è ancora certa la data di inizio della seconda stagione di Doc, ma di sicuro ne farà parte anche l’emergenza sanitaria che sta vivendo il nostro Paese, così come aveva rivelato Arlanch durante una conferenza stampa:

Essendo una serie ambientata nella Milano contemporanea, il Covid-19 ne farà parte, non posso anticiparvi in che forma e misura, ma se c’è una cosa che caratterizza Doc è che è ambientato nella modernità. Non raccontarlo sarebbe un segno di scarsa responsabilità e non renderemmo onore al lavoro dei medici di fronte a questa emergenza globale che hanno vissuto.

Tornando all’intervista a Malanchino in merito al personaggio che interpreta, Gabriel, che sta vivendo un rapporto molto particolare con Elisa, l’attore è stato in grado di dare anche qualche anticipazione su quello che sarà l’epilogo della loro storia:

Ci sarà un’evoluzione fino all’ultimo secondo. Posso garantire che il finale sarà esplosivo per tutti, con situazioni rocambolesche. Tra Elisa e Gabriel si instaurerà un rapporto sempre più forte. Nell’ultima puntata nessun personaggio potrà adagiarsi. Lasceremo gli spettatori con il fiato sospeso.

Inoltre Alberto ha rivelato di aver instaurato un rapporto di amicizia sia con Argentero che con Simona Tabasco che nella serie è proprio Elisa:

È stato estremamente piacevole lavorare con Luca, è un grande professionista, ma non sono mai mancati i momenti di leggerezza. Con Simona Tabasco la stessa cosa. Siamo diventati molto, molto amici. Ci sentiamo, commentiamo le puntate insieme anche se a distanza. Si è creato un bel rapporto.

E ha raccontato anche quali sono i primi ricordi che gli vengono in mente se ripensa al tempo trascorso sul set:

Ci facevamo tantissimi scherzi. C’erano delle grandi foto nostre vestiti da medici, che erano state incorniciate. Giocavamo sempre a scambiarcele, a nasconderle, ad appenderle al contrario. Era diventato il nostro modo di iniziare la giornata. Una sorta di rito. Poi, c’era chi rubava il cibo a Pierpaolo Spollon. Ricordo che per due giorni andò avanti a dire: “Chi mi ha rubato la frutta secca?”. Nessuno ha avuto il coraggio di confessare.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI