Eliana Ziliani a IsaeChia.it: ‘Io e il Mammone Dario Villa avevamo un rapporto bellissimo, ma non ero coinvolta quanto lui e non l’ho voluto illudere. Peccato che mamma Lorenza abbia frainteso tutto, e mi abbia accusata di opportunismo..’

Chia 21 Agosto, 2012

Eliana Ziliani

Insieme a quella composta da Simone Ravanelli ed Angela Crisci, la sua era l’unica coppia nata dal reality Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio?.

Ma l’amore tra Eliana Ziliani e il Mammone Dario Villa non è durato a lungo, e oggi a IsaeChia.it -per la prima volta dopo la fine della trasmissione- la pretendente spiega il perchè..

Eliana Ziliani a IsaeChia.it: ‘Io e il Mammone Dario Villa avevamo un rapporto bellissimo, ma non ero coinvolta quanto lui e non l’ho voluto illudere. Peccato che mamma Lorenza abbia frainteso tutto, e mi abbia accusata di opportunismo..’

Sei entrata nel cast di Mammoni – Chi vuole sposare mio figlio? a programma già iniziato, per volere della mamma di Dario, Lorenza. Quest’ultima, delusa dalle pretendenti del figlio che gli autori del programma avevano selezionato per lui, si è ricordata che il Mammone le aveva parlato di te, di quando t’aveva conosciuta in discoteca, e di quanto gli eri piaciuta.. Io e Dario ci siamo conosciuti casualmente in una discoteca di Milano. Io gli chiesi un accendino e lui -non fumando- mi trovò da accendere subito, poi due chiacchere e ci siamo scambiati i contatti di Facebook. E’ divertente perchè ancora oggi, quando penso che da un accendino è nato tutto questo, credo che il destino a volte sia propio strano! Da subito ci siamo scritti sul social network e scambiati i numeri, qualche messagino qua e là, e frequentando le stesse discoteche capitava che ci incontrassimo. E’ subito nata una certa sintonia, anche se lo conoscevo poco, pochissimo..

Mamma Lorenza sembrava molto colpita da te, tanto che nel vostro primo incontro è scoppiata in un fragoroso pianto e si è raccomandata affinchè ti prendessi cura di suo figlio. Che impressione ti ha fatto? Poco dopo la fatidica chiamata è arrivato l’incontro con la mamma di Dario. Ricordo quel giorno come se fosse oggi. Se devo essere sincera un po’ mi ha spaventato la sua reazione: ero davanti a una donna, una mamma, apparentemente forte ma molto fragile, che mi chiedeva sostegno.. Da subito ho accettato di aiutarla: fondamentalmente volevo approfondire la conoscenza che era nata tra me e Dario, poi se fosse nato un amore oppure una forte amicizia questo non si poteva sapere finchè non si viveva..

Lorenza è stata bersaglio delle critiche di molti telespettatori, che han ritenuto il suo rapporto col figlio troppo morboso.. Una volta entrata nella casa era evidente il loro forte rapporto, a volte troppo morboso e invadente da parte di mamma Lorenza, che a mio parere soffocava a volte le decisioni di Dario. Una mamma molto servizievole, sempre pronta, e un figlio un pò comodo a farsi servire e riverire. Dario si è quindi rivelato tanto mammone, e Lorenza forse un po’ troppo protettiva: quando conobbi Dario, la prima impressione che ho avuto era quella di un uomo indipendente, ma sotto le vesti di mammone un po’ mi aveva spaventato. Tanto che mi mandò un po’ in crisi, e ne parlai in redazione: erano i primi giorni, ancora dovevo ambientarmi tra le ragazze. C’era la preferita di Lorenza, Giusy, una ragazza caratterialmente molto forte, molto determinata. Ancora oggi ci sentiamo, abbiamo condiviso momenti di conflitto ma c’è sempre stata molta sincerità tra di noi, eravamo lì per lo stesso motivo e sapevamo entrambe che dovevamo vivercela..

Le altre pretendenti di Dario erano molto agguerrite, soprattutto Giusy che come hai detto sembrava essere molto apprezzata anche da Lorenza.. Lorenza aveva una certa simpatia per Giusy perché la vedeva molto simile a lei, molto forte, molto aggressiva.. invece Dario cercava l’opposto! Forse cercava una donna che fosse il contrario di sua mamma! Io sono una persona molto determinata e molto dolce, difficilmente faccio qualcosa per convenienza.. Anch’io sono una mammona ma riesco a gestire molto bene la mia vita: mia mamma e’ sempre al mio fianco, spesso le chiedo consigli, nelle mie decisioni lei sa sempre consigliarmi e se c’è da mettersi da parte lo fa senza che io glielo chieda. Abbiamo un rapporto molto bello, ma una mamma deve fare la mamma, non può fare l’amica.

Poi è arrivato il momento del viaggio a Parigi, in occasione del quale le uniche pretendenti rimaste in gara eravate proprio tu e Giusy.. Già, proseguendo il nostro viaggio siamo partiti per Parigi, dove finalmente io e Dario ci siamo dedicati un’intera giornata insieme. Ecco, lì ho ritrovato il Dario che avevo conosciuto, un Dario molto dolce e indipendente.. che ha saputo sorprendermi e farmi ridere.. Ho avuto poi anche l’occasione di fare una passeggiata tra le vie di Parigi insieme a mamma Lorenza, dove ho avuto modo di spiegarle tutto questo: lei cercava il meglio per la felicità di suo figlio, ma giustamente anche un occasione per rifarsi una vita.. Una vita che ha dedicato a suo figlio, l’unico uomo della sua vita, l’unico uomo che ama intensamente e per il quale darebbe anima e cuore. Spesso diceva: ‘Vorrei che Dario trovasse una persona che possa renderlo felice, e io mi farò da parte”, ma purtroppo cosi non e’ stato. I suoi giudizi mettevano in crisi Dario, anche se lui sapeva perfettamente cosa voleva..

Alla fine hai sbaragliato la concorrenza e sei stata la scelta di Dario, che durante la finale in Villa ti ha consegnato l’anello, da te accettato.. Arrivati nella bellissima villa di Roma, ecco la finale. Non ero sicura che avrebbe scelto me, l’agitazione era tanta. Dentro di me sentivo un Dario che aveva bisogno di un cambiamento, ma dall’altra parte avevo paura che nn avrebbe fatto questo passo per non ferire sua mamma, che invece mi sembrava molto decisa e pronta! Quel giorno ero molto agitata, è stato molto emozionante! Abbiamo condiviso tanto all’interno di questo reality, ci siamo conosciuti meglio e fuori da tutto abbiamo continuato a frequentarci. Con lui tutto e’ iniziato senza costrizioni, senza farsi false promesse: nessuno ci ha mai obbligati, non si possono comandare certe cose, e solo io e lui -per quello che ci siamo detti- sappiamo la verità su tutto quello che c’è stato tra noi fin dall’inizio. Siamo stati entrambi chiarissimi delle nostre intenzioni: ci sono matrimoni che dopo anni finiscono, noi ci siamo conosciuti bene all’interno di un reality, non si può sapere come quando e perché delle cose, le cose devono essere spontanee e il più naturali possibili. Detto ciò, quando siamo usciti tutto quello che abbiamo costruito lo abbiamo rivalutato fuori, nella vita di tutti i giorni, facendo tante cose insieme. Io e lui avevamo un rapporto davvero molto bello e molto speciale, abbiamo condiviso tanto, poi lui è una persona molto molto disponibile, se vuole bene a una persona cerca di dare il massimo.. molto affettuoso!

Poco dopo la messa in onda della registrazione della puntata finale, da Facebook abbiamo però appreso che la tua storia con Dario era già finita. Ad una fan che ti chiedeva spiegazioni hai scritto: ‘Dario è una bellissima persona, ma c’era troppa invadenza’. A che ti riferivi? Quando mi è stato proposto di entrare nel reality per Dario la mia vita stava cercando un cambiamento: da pochi mesi mi ero lasciata e cercavo uno stimolo per ricominciare. Mi sono rimessa in gioco, ma -come dicevo prima- con Dario sono stata sempre sincera e volevo con lui approfondire questa conoscenza con calma, senza affrettare i sentimenti. Lui sapeva perfettamente tutto questo e ha voluto aspettare che io mi sbloccassi definitamente, ma questo purtroppo non e’ avvenuto: lui si attaccava sempre di più e io non volevo illudere i suoi sentimenti. Tutto questo non è stato capito da mamma Lorenza, che pensa che io abbia voluto solo notorietà.. ma se volevo tutta questa notorietà sicuramente me ne sarei approfittata, un’altra persona al mio posto lo avrebbe fatto! Prima e soprattutto dopo il reality..

Come sono ora i rapporti con Dario e Lorenza? Il nostro rapporto si è guastato, purtroppo, e mi dispiace tanto.. ma a volte la troppa sincerità viene confusa con altro, perché viene fraintesa. Posso solo dire che quello che ci siamo detti e che abbiamo condiviso lo sappiamo solo io e Dario, il resto non conta. Lui per me rimane una persona molto speciale! Io ho già parlato e chiarito -se cosi si può dire- con chi dovevo, di cattiverie ne ho sentite abbastanza, per opportunismo e protagonismo nessuno vuole tirare via niente a nessuno, e chi mi conosce bene sa che tutto questo non mi appartiene. A me piacciono i rapporti umani, non di convenienza. Mi piace essere sincera e rispettosa con chi se lo merita, e apro il mio cuore solo a persone che si meritano il mio amore. Difficilmente mi sbaglio, sono molto determinata in quello che faccio..

Quella a Mammoni era una semplice parentesi, o ti piacerebbe fare altro nel mondo dello spettacolo? Cosa ti auguri per il futuro? Ora i miei progetti sono tantissimi. In primis il mio stupendo lavoro che non mollerò mai, che e’ il mio atelier di quadri che sta andando alla grande! A settembre saremo al Macef di Milano e a Parigi con delle collezioni esclusive. Alcune proposte sono arrivate, ora cercherò di valutarle bene, ma già a settembre inizierò con alcune audizioni poi si vedrà.. vi terrò aggiornati!

Colgo l’occasione per ringraziare i miei stupendi fan che mi riempiono di messaggi stupendi ogni giorno, a loro un saluto speciale.. Eliana Ziliani

COMMENTI