Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Marco lancia l’hashtag #MyFavouritePlayerIsaWoman in onore di Cecilia Zandalasini

Isa Settembre 17, 2017

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti!

Marco Mengoni

………………………………………………………………….

Così giovane e già sei arrivata alla WNBA. Sono troppo contento di sostenere il tuo talento, anche solo mettendo la tua maglia mentre sono in studio per iniziare il mio nuovo viaggio musicale…

#MyFavouritePlayerIsaWoman Cecilia Zandalasini

ps: giuro che la prossima volta che ti mando un messaggio controllo il fuso orario di dove sei! ✌🏼

I’m proud to see you there where amazing happens

………………………………………………………………….

Così Marco ha deciso di pubblicare un bellissimo scatto sui suoi profili social (FB e IG) dedicato a Cecilia Zandalasini, talentuosa cestista italiana classe 1996 che gioca in WNBA per le Minnesota Lynx, oltre a vestire la maglia del Famila Schio e della Nazionale italiana.

Un omaggio bellissimo tra amici, ma soprattutto un modo originale di lanciare l’hashtag #MyFavouritePlayerIsaWoman – ovvero il mio giocatore preferito è una donna – in un mondo, come quello dello sport, in cui tanto per cambiare il maschilismo la fa da padrone. E la Zandalasini non ha tardato a rispondere, pubblicando a sua volta uno scatto raffigurante Marco di spalle (preso da un’altra angolazione) davanti al PC in studio con la maglia numero 9 della nazionale. Un bellissimo gesto da parte del nostro ronciglionese, che è notoriamente attento al mondo femminile e ha sempre dimostrato una spiccata sensibilità per tutte le tematiche inerenti l’integrazione.

Ora, io sono contenta per l’hashtag, per le quote rosa, e per la pace nel mondo, ma ancor di più nel vedere il didietro del Mengoni sulla sedia in studio di registrazione. E se la scorsa settimana ci eravamo lasciati con ambigue e allarmanti dichiarazioni del calibro di “cominciare a pensare al nuovo disco”, “sono un po’ a rilento con le idee” e “sto viaggiando moltissimo per capire quale strada prendere per il prossimo album”, la presenza di Marco in studio di registrazione è invece un ottimo, ottimo segnale, che significa fase operativa. Bene, molto bene.

Prima di lasciarvi, dandovi appuntamento alla prossima settimana, condivido con voi una bellissima esibizione, tratta dalla trasmissione tedesca Morgenmagazin del canale ZDF. Parliamo di una sorta di UnoMattina, dove il Mengons si è esibito nei giorni del concerto di Bochum sulle note della sua “Onde Remix”, accompagnato da Peter Cornacchia e Giovanni Pallotti. Una formazione super-ristretta per una performance davvero interessante: clicca QUI per vedere il video! Alla prossima!

COMMENTI