‘Gf 15′, ecco perché Luigi Favoloso ha rifiutato l’invito di Barbara D’Urso a ‘Pomeriggio 5’ dopo essere stato coinvolto in una rissa con un extracomunitario

Ludovica 14 Dicembre, 2018

Luigi Favoloso è al centro di una nuova e spiacevole polemica. L’ex concorrente della quindicesima edizione del Grande Fratello ieri pomeriggio avrebbe dovuto essere presente nel salotto televisivo di Pomeriggio 5 ma, all’ultimo, ha deciso di declinare l’invito a causa di una vicenda che lo ha recentemente coinvolto.

Favoloso, che nella Casa si è fatto notare per i suoi modi diretti e spesso reputati fuori luoghi, è stato coinvolto in una rissa per difendere una ragazza in evidente difficoltà. Luigi pare essersi scontrato con un uomo extracomunitario e l’accaduto è stato meglio spiegato dalla ragazza in questione che, intervistata dal settimanale Oggi, ha chiarito le dinamiche della vicenda:

Stavo facendo manovra con la macchina e a un certo punto un uomo è sbucato dal nulla con aria aggressiva, urlandomi parolacce, come se avessi rischiato di urtarlo. Luigi, che io non conoscevo, è venuto in soccorso. Mi ha detto: “Va tutto bene?” E io: “Non proprio”. Luigi gli è arrivato alle spalle, appena quello si è girato gli ha tirato la borsa in faccia e si è dileguato.

L’imprenditore napoletano, che da Barbara era stato chiamato per parlare dell’episodio, ha preferito non comparire in televisione temendo che un’esposizione mediatica, in questo momento, possa ritorcersi contro la sua persona. La paura del campano è che un suo intervento televisivo possa essere ad oggi strumentalizzato e mal interpretato. Ecco la parole che ha usato su Instagram per giustificare la sua scelta:

View this post on Instagram

Mi sento di chiedere scusa agli autori di pomeriggio 5 per aver cambiato idea all’ultimo e non aver preso parte al programma, avrei dovuto parlare della vicenda che purtroppo è venuta fuori della mia “rissa” con un extracomunitario. Non per mia volontà, sono venuti fuori anche i motivi di questo litigio, e benché sia chiarissimo che sia intervenuto per proteggere una ragazza da un balordo, la mia esperienza in quel contesto televisivo mi insegna che qualsiasi cosa possa essere girata ( soprattuto da un certo tipo di stampa ) contro di me. Non me la sento nemmeno di speculare su questa vicenda e nemmeno di leggere accuse di questo genere che inevitabilmente sarebbero scaturite dalla mia partecipazione, non me la sento di rientrare in un contesto che ha permesso, non facendomi fare chiarezza, un accanimento mediatico nei miei confronti. Non facendo chiarezza, su un tatuaggio svedese fatto passare per nazista, sul fatto che io abbia picchiato un concorrente al grande fratello, sulla mia indifferenza al 25 aprile, e soprattutto su una maglietta con un sorta di “vaffanculo” fatta passare per “sessismo e offesa a tutte le donne”. Non me la sento di far passare il messaggio che intervenire per aiutare qualcuno in difficoltà sia un fatto straordinario, credo sia un atto dovuto, il fatto straordinario dovrebbe essere considerato far finta di nulla. Uscito da quel contesto, ho giurato alla mia fidanzata che avremmo vissuto lontano dai social e dalla televisione il nostro rapporto, e seppure non fosse quello il tema della mia partecipazione a Pomeriggio 5, credo comunque che con la mia presenza, non avrei tenuto fede al giuramento.

A post shared by Luigi Mario Favoloso (@lmfavolosofficial) on

Ricordiamo che Luigi, proprio durante la sua partecipazione al reality show di Canale 5, è stato accusato per aver coperto poco prima di entrare nella Casa un tatuaggio nazista. Inoltre, a causa di una scritta reputata sessista e dedicata a Selvaggia Lucarelli, il 30enne è stato squalificato dal programma condotto dalla D’Urso.

Infine, leggendo le parole usate dall’ex gieffino, non possiamo non dedurre che la relazione tra lui e Nina Moric prosegue nonostante le turbolenze degli ultimi mesi.

Che ne pensate?

COMMENTI