‘Gf Vip 4’, Adriana Volpe lancia una stoccata ad Antonio Zequila e dice la sua sulla storia tra Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia

La conduttrice, tra le protagoniste più amate del reality di Alfonso Signorini, si è raccontata in diretta social svelando con chi si sarebbe vista in finale e chiarendo in che rapporti è con Andrea Denver

Luana 14 Aprile, 2020

Antonio Zequila - Adriana Volpe - Clizia Incorvaia e Paolo Ciavarro - Andrea Denver

Adriana Volpe è stata una delle protagoniste più amate e più discusse della quarta edizione del Grande Fratello Vip che però ha dovuto abbandonare anticipatamente a seguito di un lutto familiare. Intervistata dal giornalista Valerio Palmieri per conto di Chi nello spazio Chi sta a casa Adriana ha dapprima parlato delle sensazioni vissute all’interno della Casa e ha risposto a chi le ha detto di aver visto sempre del buono in tutti, citando alcuni ex inquilini:

Ho sempre pensato che bisogno avere rispetto del pubblico, quando parlavo con Barbara Alberti pensavo che stessi parlando con mia nonna e quindi avevo rispetto anche se non condividevo. Io penso sempre di dover essere efficace, diretta e non essere volgare. […] Tutti siamo essere imperfetti e tutti abbiamo un lato bello e io cerco di vedere il mondo con gli occhi dell’ottimismo; Antonella è una persona molto complessa, ha raccontato il suo passato con un coinvolgimento emotivo fortissimo e in alcuni momenti però provocava e io cercavo di capire il perché, perché arriva come uno scorpione a cercare il tuo punto debole? C’è sempre una matrice. Con altri invece c’è stata l’infangata gratuita e li devi cercare di sviarle, perché tanto non le cambi. Chi è stato troppo pungente e troppo cattivo ha pagato pegno con il pubblico.

E con quest’ultima affermazione la Volpe ha fatto un chiaro riferimento all’atteggiamento di Antonio Zequila nei confronti dell’ex cavaliere del Trono Over di Uomini e Donne Sossio Aruta durante la serata finale in merito al fatto che secondo una rivista del 2017 Sossio non avrebbe pagato gli alimenti alla moglie:

Nell’ultima puntata un Antonio Zequila cercava i punti deboli di un Sossio ed è lui che è risultato una persona debole, non Sossio, perchè Sossio con tutta la sua forza ha fatto vedere che grande uomo è e come è riuscito a rialzarsi nella vita e nelle difficoltà, avere una persona invece che cerca di evidenziare le tue debolezze  e quando tu sei stato in ginocchio nella vita che persona meschina sei? Alla fine cerchi di gettare fango ma alla fine ti torna tutto dietro, perché la gente capisce chi sei.

A proposito invece del suo feeling particolare con Andrea Denver ha voluto fare delle precisazioni:

Denver non ha corteggiato nessuno, era in feeling con me come con Paola e con Sara e lui si è trovato privilegiato perché la camera era tutta al femminile; è un ragazzo speciale perché nella vita è cosi, non ha costruito niente ed è una persona garbata, sensibile però non so se ha visto in me una figura da leader come dici tu o no.

Adriana nel corso dell’intervista ha confidato inoltre di esserci rimasta molto male quando Andrea Montovoli ha deciso di abbandonare il gioco per via del forte legame che aveva instaurato con lui e ha rivelato cosa ne pensa della vittoria di Paola Di Benedetto e quale sarebbe stata la sua finale ideale:

Andrea Montovoli è una persona unica, ha un’energia che ti entra dentro. Io ho fatto di tutto per convincerlo a non lasciare la casa. Per me lui era importante, era uno di quelli che sarebbe arrivato nei primi 5, sognavo una finale con accanto Paola, Andrea Montovoli, Denver, Patrick. Sono arrivati in fondo quelli che meritavano di vincere. […] Paola è stato il personaggio che più avuto una evoluzione, ha fatto conoscere se stessa, quanto sia bella perché è carismatica, umile, generosa e ha un animo puro.

E a proposito del suo futuro televisivo non ha nascosto la voglia e la possibilità di entrare a far parte del gruppo Mediaset e ne ha spiegato le motivazioni tirando in ballo anche Alfonso Signorini che li ha accompagnati in tutti questi mesi:

Il futuro televisivo sarà sicuramente con Mediaset, in Rai ho avuto dei grandissimi maestri ma mi auguro di adesso di avere una opportunità con Mediaset perché mi piace il loro modo di fare gruppo, di fare famiglia. […] Alfonso mi è entrato nel cuore perché non solo ha elevato lo spessore ma la cosa che mi ha più emozionato è quando lo sentivo con la voce rotta, lui lo ha vissuto insieme a noi.

Adriana all’interno della Casa oltre al sua determinazione ha mostrato anche l’aspetto più gioviale del suo carattere e questo ha detta sua ha suscitato una reazione di gelosia nel marito Roberto Parli:

Mio marito non si aspettava di vedere questa Adriana e lui mi ha detto onestamente che ha avuto una botta di gelosia nei miei confronti. Io ho sempre cercato di proteggerli dal gossip perché sapevo che erano il mio punto debole. Parlare di mia figlia significava per me far scendere una lacrima. Non volevo far vedere questa parte mia. Roberto non ama apparire, è molto riservato e lui vedendo una Adriana cosi euforica, leggera si è ingelosito ma ci sta perché non era abituato. Rifarei tutto.

L’ex gieffina ha poi voluto dire la sua su Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia che hanno intrapreso una relazione all’interno della Casa:

Paolo e Clizia sono due bei ragazzi. Lui ha una bellezza disarmante e un modo di fare che ti conquista, con Clizia il rapporto è stato in punta di piedi perché lei era molto amica di Rita e lei nelle prime puntate si era sempre esposta poco, non prendeva posizione. Riusciva sempre a dir tutto e a dir niente. Hanno due caratteri diversi perché lui si espone con i fatti e lei era sicuramente più camaleontica. Quando si incontreranno saranno un subbuglio di emozioni.

Non è poi mancato il riferimento a Giancarlo Magalli e ai loro trascorsi e ha concluso l’intervista con un pensiero rivolto a chi ha contribuito affinché lei apprendesse al meglio il suo lavoro:

 Con Magalli il primo anno dei Fatti Vostri le cose andavano benissimo perché rappresentavamo due squadre diverse, poi quando ci hanno messo insieme lui ha subito chiarito che lui li fosse il padrone e che non avevamo una conduzione al 50 %. […] Non mi ha mai chiesto scusa e ha avuto tante opportunità, non mi ha fatto nemmeno le condoglianze. Io sono serena cosi come sono, mi ha fatto strano leggere che lui voleva in qualche modo riappacificarsi. […] Fabrizio Frizzi mi ha dato la base, mi ha insegnato il metodo di studio. Ce l’ho nel cuore perché era buono, generoso, solare e aveva un pensiero per tutti.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI