‘Gf Vip 4’, Asia Valente dà del ‘down’ a Sossio Aruta, Luigi Mastroianni sbotta e invoca la squalifica! (Video)

Melissa 3 Marzo, 2020

Luigi Mastroianni - Asia Valente

Non è passata inosservata la gaffe di Asia Valente che qualche giorno fa – spaventata da uno scherzo di Sossio Aruta che le è piombato alle spalle improvvisamente (potete vedere il momento QUI) – si è lasciata andare ad un’esclamazione nei suoi riguardi piuttosto fuori luogo: “Sei un down!“. Le parole della gieffina sono state mostrate a quest’ultima durante l’ultima puntata del Grande Fratello Vip 4 da Alfonso Signorini che ha fatto presente alla ragazza quanto il termine da lei scelto – usato come se fosse un’offesa – sia stato discutibile e l’ha invitata a riflettere prima di parlare.

Se Asia si è scusata per la gaffe commessa, Luigi Mastroianni sui social network ha duramente criticato la ragazza per quanto successo. L’ex tronista infatti – particolarmente sensibile all’argomento anche grazie a Salvo, suo fratello minore con sindrome di Down – ha notato una certa differenza di trattamento nell’atteggiamento riservato a quanto detto da Asia – risoltosi in un semplice rimprovero da parte di Signorini – e a quanto successo la scorsa settimana con Clizia Incorvaia (come potete vedere nel video in apertura del post):

Vi dico come la penso: dato che Clizia Incorvaia è stata eliminata per un affermazione forte, che va contro ogni tipo di etica, perché lo stesso non viene fatto con lei? “Non parlo con un pentito, sei un Buscetta” come insulto, non è ammissibile mentre “Sei un down” come insulto è meno grave? Ma siete seri? Ma questi sono gli esempi che date nel 2020? Io, come altri genitori, fratelli e sorelle, lottiamo tutti i giorni per far cadere il mito del “down” come essere sottosviluppato e voi che avete uno dei mezzi di comunicazione più potente fate passare un messaggio del genere in cavalleria come se niente fosse? Buttate fuori subito Asia. Che poi non so nemmeno perché sia reputata vip. Di questi esempi ne possiamo fare benissimo a meno. E con tutta sincerità poco mi frega che uscirà al televoto perché non è questo quello che conta. Questa persona va squalificata perché deve essere condannata la sua espressione e per rispetto di quelle 38.000 persone down presenti solo in Italia e le loro rispettive famiglie. Allo stesso modo di come avete portato rispetto a tutte le vittime di mafia, alle loro famiglie e ai pentiti. Non può passare un messaggio del genere! Non lo permetto che ve ne usciate con un semplice richiamo come se non fosse successo niente.

E voi che cosa ne pensate? Credete che Asia debba essere squalificata?

AGGIORNAMENTO – Luigi (con un video che potete vedere QUI) ha voluto fare ulteriore chiarezza sulla questione sollevata dalla gaffe di Asia:

Faccio questo IGTV perché voglio che non passi il messaggio che qualcuno ieri sera, ha fatto passare in modo superficiale.
Ci vuole rispetto e coerenza nella trattazione di determinati argomenti che hanno un elevata importanza sociale. Vi prego di guardarlo per intero, e poi di riflettere se è giusto che vengono applicate 2 pesi e 2 misure, su fatti più o meno simili. Mi fa rabbia e non ci sto.

COMMENTI