‘Gf Vip 4’, Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia raccontano come stanno vivendo il loro amore a distanza!

Ludovica 18 Aprile, 2020

Clizia Incorvaia - Paolo Ciavarro

Paolo Ciavarro è arrivato ad un passo dalla vittoria della quarta edizione del Grande Fratello Vip. Nonostante il traguardo mancato, nella Casa più spiata d’Italia ha trovato quella che lui stesso ha definito ‘la sua vittoria più grande’. L’amore tra lui e Clizia Incorvaia, infatti, è stato per entrambi una grande sorpresa. Finito il reality, i due non hanno ancora avuto la possibilità di incontrarsi a causa del Coronavirus. Lei sta trascorrendo la quarantena in Sicilia, lui, invece, con la mamma Eleonora Giorgi.

Paolo è stato protagonista di una diretta postata sulla pagina Instagram del settimanale Chi ed ha parlato dei suoi sentimenti per la Incorvaia:

Ho trovato la cosa più bella che ci sia nella vita, ho vinto! In realtà non me lo sarei mai aspettato, siamo tornati un po’ 15enni lì dentro. Ho contato anche i giorni in cui non sono stato con lei dopo la sua uscita, sono stati 44 giorni. Sono uno molto romantico, lo sono sempre stato.

Ciavarro ha poi aggiunto:

La birretta a Fregene mi auguro di andarla a prendere prima o poi. Avevamo già programmato viaggi, ma dobbiamo rimandare a data da destinarsi. Volevamo andare a Lisbona.

La squalifica di Clizia a causa di alcune gravi dichiarazioni contro Andrea Denver è arrivata come un fulmine a ciel sereno:

Quando è uscita mi ha lasciato un vuoto dentro. Ho pianto, se non la vivi è difficile da capire. Si provano delle pressioni fortissime, ho pianto e non mi succedeva da tempo. Mi imbarazzo ma è la verità.

Paolo, durante la sua esperienza, ha ricevuto diverse sorprese da parte dei suoi genitori:

L’entrata in Casa di mio padre (Massimo Ciavarro, ndr) mi ha dato una gioia incredibile. C’erano tante cose non dette tra me e lui, tra padre e figlio spesso ci sono grandi silenzi. Lui mi ha detto che è fiero ed orgoglioso di me, cosa di cui non ero sicuro. La mia più grande paura era di non riuscire a ripagare i tanti sacrifici che hanno fatto per me.

Sul suo futuro, l’ex gieffino sembra avere le idee chiare:

Adesso tutte le trasmissioni sono ferme, se ne riparlerà a settembre. La televisione è il mio lavoro, la conduzione mi piace, è il mio sogno. Però ho deciso di provare anche con la recitazione, studierò e vediamo un po’, non mi dispiacerebbe affatto. Essendo un ‘figlio di’, il confronto non è mai semplice. Io ce la metterò tutta e mi impegnerò.

Parole di stima sono state spese per Alfonso Signorini che ha costantemente aggiornato i ragazzi sull’emergenza sanitaria dovuta al COVID19:

Alfonso è un grandissimo professionista che ha mostrato una grande empatia, noi ci sentivamo davvero protetti da lui. Spesso quando ci arrivavano degli aggiornamenti si aprivano degli interrogativi dentro di noi, io ho accusato molto. Poi si ragionava e si pensava che la gente a casa aveva bisogno di leggerezza, siamo andati avanti per questo.

A rispondere ad alcune domande, poi, è stata Clizia:

Mi manca tantissimo Paolo, è straziante non potersi vivere, ma è anche sognante. Questa attesa e questo desiderio sta ancor più rendendoci vogliosi di incontrarci, fa parte dell’essere umano. Mi verrebbe voglia di andare anche in zattera da lui, le ho pensate tutte in questi due mesi. Io dico che a tutto c’è una soluzione, quindi cercavo di pensare a cosa potevo fare. Invece in questo momento è ancora tutto fermo.

Clizia ha mandato due aerei a Paolo dopo la sua uscita dalla Casa:

Volevo dargli carica perché l’ho visto distrutto per me, in lacrime. Quella cosa mi ha legata ancora di più a lui. Sentirmi così protetta da una persona con cui c’è un sentimento speciale mi commuove molto. Io in quel momento stavo molto male, avevo i sensi di colpa. Non volevo un’altra gogna, non me la meritavo come non mi meritavo la prima. Mi sentivo male per una cosa detta in maniera inappropriata in un momento assoluto di rabbia. Logicamente sotto i riflettori bisogna stare attenti, bisogna dare messaggi positivi. Quando è arrivato l’amore immenso della gente, però, è stato bello.

Tra lei e Paolo, nonostante la lontananza, pare esserci sempre un fortissimo sentimento:

Ci sono momenti in cui sono felice perché da tempo immemore non ero così romantica. Noi parliamo la stessa lingua. In una società così cinica, quando ci sarebbe stata quest’attesa? Non ci si corteggia più così. Un altro uomo, sentendo la mia storia, sarebbe scappato. Invece lui non era preso dalla bella figurina che posso rappresentare per molti, lui era preso dalla mia anima. Sapeva benissimo a cosa andava incontro, un altro con meno palle se la sarebbe data a gambe levate. Quest’estate vorrei fare il giro delle isole Eolie in barca a vela con lui.

Anche la Incorvaia ha parlato del suo futuro:

Il mio primo ingaggio è stato con Piero Chiambretti, mi piacerebbe tornare in tv magari con un format di moda che è la mia passione. Vorrei anche continuare su un progetto, stavo lavorando su una collezione di scarpe. Sarebbe anche carino fare qualcosa con Paolo, tipo Sandra e Raimondo. Noi ci prendiamo tutto il tempo in giro, insieme al romanticismo c’è l’ironia.

Che ne pensate di questa coppia nata grazie al reality di Canale 5?

COMMENTI