‘Gf Vip 4’, Teresanna Pugliese a ruota libera: la vittoria di Paola Di Benedetto, il rapporto tra Andrea Denver e Adriana Volpe, l’esperienza a ‘Uomini e Donne’ e le discusse frasi sul trono di Francesco Monte!

Luana 11 Aprile, 2020

Teresanna Pugliese

E’ stata una delle protagoniste più amate nella storia di Uomini e Donne che, con il suo percorso dapprima come tronista e poi come corteggiatrice di Francesco Monte a cui aveva rifilato precedentemente un ‘no’, ha appassionato milioni di telespettatori; stiamo parlando di Teresanna Pugliese, eliminata ad un passo dalla finale della quarta edizione del Grande Fratello Vip vinta quest’anno dall’ex madre natura Paola Di Benedetto. Intervistata da Super Guida Tv Teresanna ha raccontato la sua esperienza all’interno della Casa e cosa l’ha spinta a intraprendere questo percorso:

E’ stato inaspettato. […] Mi ha spinto a partecipare il fatto che molti non mi conoscessero abbastanza se non per il capitolo “Uomini e donne” di ormai dieci anni fa. Tutti mi legavano a quella trasmissione, a quella storia e di me si parlava dal punto di vista del gossip. Il pubblico mi ha continuato a seguire dimostrandomi affetto e in considerazione di questo ho sentito la necessità di mostrare altri aspetti del mio carattere. Purtroppo il tempo è stato poco e tante dinamiche mi hanno condizionata e bloccata. Se devo essere onesta non ho avuto abbastanza tempo e modo per venire fuori come volevo. Sono stata sempre me stessa nonostante a volte abbia avvertito delle limitazioni. Se fossi entrata prima avrei raggiunto il mio obiettivo.

La Pugliese è entrata nel gioco a metà percorso e ha spiegato quali difficoltà ha riscontrato a riguardo:

E’ stato come entrare in una classe a metà anno scolastico. In questo caso ho dovuto recuperare quello che era successo all’interno del programma per poi familiarizzare ed integrarmi in un gruppo già formato. Non è stato facile. Le prime due settimane ero completamente spenta per il distacco dalla famiglia che fino a quel momento non avevo mai avuto. Poi non volevo essere invadente perché temevo di non essere accettata. Pian piano ho metabolizzato il distacco e sono riuscita ad integrarmi con il mio spirito di aggregazione e non grazie agli altri a parte qualcuno con cui ho legato di più. Mi riferisco a Patrick, Fernanda, Licia e Fabio.

Come molti dei partecipanti al reality anche l’ex tronista ha voluto dire la sua sulla vittoria inaspettata della Di Benedetto e ha rivelato chi invece pensava che vincesse:

La vittoria di Paola è stata inaspettata. E’ sempre stata una ragazza a modo, educata, composta e non ha mai avuto eccessi. Secondo me questo ha colpito il pubblico. Ero convinta che vincesse Paolo. Ad un certo punto ho creduto che la vittoria se la giocassero Paolo, Aristide e Patrick. Poi ci sono stati dei colpi di scena e sono rimasti Paolo e Paola. Paola si è sempre comportata bene e sono felice che abbia vinto.

Nonostante sia entrata subito nelle dinamiche del gioco Teresanna nel corso dell’intervista non ha fatto mistero del fatto che più volte ha pensato di abbandonare il reality e ne ha spiegato le motivazioni:

Ce ne sono stati un paio di momenti in cui ho pensato di abbandonare la casa. All’inizio ero nello sconforto totale per la paura di non riuscire ad integrarmi e per il distacco dalla famiglia. In cuor mio in quel momento ho sperato di uscire. […] Un altro momento in cui sono precipitata nello sconforto è stato quando la situazione del coronavirus è peggiorata e iniziavano ad aumentare contagi e decessi. Quando Adriana Volpe è uscita dalla casa ho capito che era successo qualcosa di grave e non sapendo cosa ho iniziato ad avere mille pensieri. Ho pensato di andare via.

Uno dei momenti più caldi all’interno della Casa che l’hanno vista coinvolta è stato sicuramente quello in cui ha discusso pesantemente con l’ex cavaliere del Trono Over Sossio Aruta e a riguardo ha voluto fare alcune precisazioni:

In merito a questa domanda ti direi tutto e niente. Non merita nemmeno un’altra mia parola. Nonostante fossi scoppiata con la consapevolezza di essere associata al suo nome adesso non vorrei più. Si sono toccati sicuramente livelli molto bassi di pochezza. Mi dispiace che tante cose non son venute fuori perché oltre a quello che si è visto c’era anche tanto altro.

Una volta uscita dalla Casa l’ex tronista ha reso note alcune dichiarazioni secondo cui molti degli inquilini tendevano a stare zitti e fingevano di sopportare qualcuno quando non la sopportavano davvero come nel caso di Antonella Elia e durante l’intervista ha voluto spiegare a chi a cosa si riferisse:

Per carattere sono impulsiva. Lo ero e lo sono sempre stata. […] Ho notato invece che molti adottavano un altro comportamento improntato al quieto vivere. C’è una linea sottile tra l’equilibrio personale e il quieto vivere. Per questo molti tendevano a stare zitti anche se il più delle volte ciò che era evidente come l’irruenza e l’aggressività di Antonella, la maleducazione di Sossio, l’egocentrismo di Valeria, la presunzione di Zequila accomunava tutti pur facendosi tutti i fatti loro per quieto vivere.

E a proposito della bagarre tra Valeria Marini e Antonella Elia, la Pugliese ha detto la sua sottolineando però l’intenzione più volte manifestata da parte di Valeria di trovare una conciliazione:

 Antonella è una mina vagante che ha colpito un po’ tutti. Dall’altra parte Valeria ha una personalità forte e non riesce a stare al posto suo. Non perdeva sicuramente occasione anche se posso dire che ho assistito a tanti momenti in cui Valeria ha preso l’iniziativa per fare la pace. Le ha teso la mano tante volte ma o è stata rifiutata o non è servito a nulla. Tra di loro non è mai scattato un buon feeling però Valeria non ha mai digerito il fatto che Antonella l’abbia aggredita. Anche se Valeria qualche volta l’ha provocata lei non è mai andata oltre e non ha mai mostrato un segnale di pentimento. L’atteggiamento che Antonella assumeva dopo aver fatto qualcosa pesava più dell’azione stessa.

Riguardo invece ad Andrea Denver ha dichiarato di averlo trovato ‘ambiguo’ in certi atteggiamenti e ha tirato in ballo le famose ‘imitazioni’ che sono poi state motivo anche della lite con Sossio:

Quando sono uscita dalla casa amici e familiari mi hanno fatto notare che Denver passava da un momento in cui mi abbracciava e giocava con me ad un altro in cui alimentava Sossio in alcuni momenti di ozio divertendosi e deridendo chi non gli rivolgeva la parola tutto il giorno. Sono rimasta sbalordita perché il nostro rapporto all’interno della casa nei limiti del rispetto e della convivenza era funzionato abbastanza bene. Sapevo che in camera con Sossio ridevano di queste imitazioni però molti mi hanno fatto notare che il modo in cui lo faceva e non solo con me era ambiguo. Poi ci siamo confrontati e gli ho parlato di questa cosa di cui ero rimasta molto male. Capendo un po’ le dinamiche del gioco ci sono passata sopra e lui giustificandosi mi ha detto che l’aveva fatto senza cattiveria e non volutamente.

E a dispetto di tante altre persone non ha visto la ‘complicità’ di cui parlano tutti tra Denver e Adriana Volpe:

Quel tipo di complicità non l’ho vista. La vedrei del tutto innaturale tra due elementi come Adriana e Denver. Personalmente Denver lo vedo come un fratello minore visto che abbiamo quattro anni di differenza. Non capisco cosa dovrebbe vederci Adriana in lui e viceversa. […] Per il resto la verità la conoscono loro ma non credo ci sia altro.

La bella napoletana ha poi espresso il suo parere sulla liaison tra Pago e Serena Enardu sottolineando il fatto che nonostante il gieffino da solo fosse una persona e con Serena un’altra non lo condanna per la scelta di isolarsi dal gruppo e dedicarsi alla fidanzata:

Con Pago abbiamo chiacchierato qualche volta nonostante non si sia confidato molto. C’è stato poco tempo visto che è uscito dopo una settimana dal mio ingresso. Devo dire che al cuor non comanda. Era inevitabile che dopo quello che aveva vissuto decidesse di dedicare del tempo a Serena. Non lo condanno perché ha deciso di isolarsi così come non condanno il gruppo che in un certo momento non ha tollerato questo isolamento. Pago da solo era una persona e con Serena era un’altra. Questo succede anche nella vita di tutti i giorni. Basi pensare che quando un amico si fidanza a volte si allontana dagli amici. Non condanno affatto la sua scelta di isolarsi in quel momento dal gruppo.

A proposito di Uomini e Donne Teresanna ha raccontato come l’ha cambiata la partecipazione al programma e ha rivelato rivelato di aver pensato di chiamare Maria De Filippi dopo che le era stata annunciato che avrebbe preso parte al reality:

Ogni tanto mi capita di guardare la trasmissione. Sono passati dieci anni da quell’esperienza e ne sono successe di cose. Quando penso a quel programma penso a Maria. La porto nel cuore. La sua immagine è riprodotta nel puzzle dei ricordi della mia vita. Dopo quell’esperienza ho avuto la possibilità di riscattarmi in tante cose. L’ho vissuta con lucidità e ad un certo punto ho deciso di fermarmi per non perdere di vista le cose importanti. […] Mi avrebbe fatto tanto piacere confrontarmi con lei perché la gente mi conosce grazie alla possibilità che mi ha offerto lei dieci anni fa ma io ho saputo che avrei partecipato al Grande Fratello tre giorni prima. In quei tre giorni ho dovuto riorganizzare le abitudini di famiglia e non ti nego di aver provato ansia. Maria però fa parte di ricordi della mia vita e mi farebbe piacere sentirla.

Proprio parlando del programma l’ex tronista ha voluto mettere a tacere le voci infondate di un’accusa nei confronti della redazione del dating show di Canale 5 sulla base di alcune confidenze avvenute al Gf sul fatto che sarebbe stata in qualche modo spinta a scendere le scale per corteggiare Monte:

Non ho mai detto una cosa del genere e ci tengo a fare una precisazione. Chi mi conosce sa bene che non sono una che fa quello che gli viene chiesto sopratutto se si tratta di un’esperienza che richiede di metterci la faccia. In quel programma ci ho messo la mia faccia, la mia vita, i miei sentimenti e non avrei mai fatto una cosa chiesta da loro. Ho raccontato a Paola di un episodio in cui ho incontrato una persona della redazione a cui ero molto legata nel periodo in cui vivevo a Roma. Alla sua domanda se io seguivo ancora la trasmissione con affetto ho risposto che non c’era storia. Sono stata io a prendere il coraggio e a mettermi in contatto con la redazione per ritornare perché sapevo di aver lasciato qualcosa in sospeso. Loro non mi hanno mai chiesto niente. A 20 anni i ripensamenti sono dettati da un’istintività e da un’impulsività che data l’età sono giustificate. Non avrei mai messo in gioco i miei sentimenti perché erano stati altri a decidere al posto mio. Voglio ringraziare la redazione del programma che mi ha dato un’ulteriore bella possibilità.

Uno dei suoi primi sostenitori è stato il marito Giovanni che l’ha incoraggiata ad entrare nella Casa, cosi come la sostiene nel lavoro e nella quotidianità e ha raccontato nel corso dell’intervista come ha cambiato la sua vita l’essere diventata madre del piccolo Francesco avuto proprio dal marito:

 Mio figlio mi ha cambiato la vita perché mi ha dato la possibilità di sorridere davanti ad un problema. Guardando lui mi si annulla ogni brutto pensiero. L’amore di un figlio non lo puoi quantificare né spiegarlo a parole. E’ stata una rivincita sotto ogni aspetto. All’interno della casa ho avuto dei momenti di sconforto tanto che in un confessionale dissi che non era lui ad avere bisogno di me ma io ero ad avere bisogno di lui.

Relativamente alla sua vita professionale non ha nascosto il fatto che le piacerebbe ripetere l’esperienza di un reality per il semplice fatto che quest’ultima non è riuscita a viversela appieno e ha rivelato cosa cosa le piacerebbe fare in tv e qual è il suo sogno nel cassetto:

Mi piacerebbe lavorare in TV mettendo a frutto le attitudini che coltivo nella mia città. Non mi escludo nessuna possibilità. Non ero più allenata e siccome ho fatto un po’ di scuola ora sono carica. […] Preferisco non svelarlo perché ritengo sia una cosa molto personale. Ho molti sogni nel cassetto. Alcuni si sono realizzati e sono una donna molto soddisfatta. Mi potrei fermare anche qui perché non mi affanno a cercare le cose. Forse a volte sbaglio perché per alcune cose bisognerebbe avere determinazione per andarsele a prendere. Il sogno che porto nel cuore è talmente personale che non mi piacerebbe condividerlo. Almeno questo lo tengo per me. Poi sai, sono scaramantica.

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI