Gf Vip 5, Alfonso Signorini: “Tommaso Zorzi? Lo preferivo nella Casa”. E a proposito della prossima edizione…

Il direttore di Chi dice la sua sull’Isola 15 e su Barbara D’Urso

Ludovica Aprile 26, 2021

Il Gf Vip 5 di Alfonso Signorini si è concluso con la vittoria di Tommaso Zorzi, oggi opinionista dell’Isola 15. Un’edizione che sembrava non finire mai, ma che ha sempre goduto del supporto da parte del pubblico sovrano.

In una lunga intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano, il direttore del settimanale Chi ha commentato il successo del reality da lui condotto:

È stato un successo e questo mi fa molto piacere. Quando mi sono buttato nel progetto ero abbastanza incosciente. Una cosa che mi scriveva spesso Lucio Presta durante la diretta. Non essendo un conduttore di professione non mi sono mai posto il problema delle fasce orarie, dei neri pubblicitari, dei competitor. Sono incosciente. Questo è stato un vantaggio, dopo mi sono accorto di responsabilità e rischi. Quando fai un programma come il Grande Fratello è innegabile che la percentuale di rischio sia altissima, è un reality e va in onda senza filtri.

E ancora:

Le numerose squalifiche e reprimende varie lo testimoniano, come testimoniano un’attenzione costante da parte della produzione. C’è sempre il rischio di scivolare, me ne sono reso conto e ho chiesto scusa. Non credo sia una cosa negativa chiedere scusa. Da qui a definire il programma una cagata pazzesca ci avrei pensato due volte, anche per rispetto ai milioni di persone che lo guardano.

Alfonso ha chiarito i suoi rapporti con Gabriel Garko, che è stato suo ospite nel corso del Gf Vip 5. In passato, infatti, si era vociferato di una presunta antipatia tra i due:

Lui pensava, per ovvie ragioni, che io non lo amassi perché non avevo mai pubblicato servizi a lui dedicati. Non mi andava semplicemente perché erano fandonie. Quella confessione di Massimiliano Morra e Rosalinda Cannavò ha scatenato una serie di dinamiche e di fatto ha portato al coming out di Garko in diretta. Da un punto di vista televisivo, cinicamente parlando, è stato un momento di grande appeal. C’è chi si chiede perché adesso, perché davanti ai riflettori, perché abbia cavalcato l’immagine di latin lover per tanti anni. Certamente è criticabile ma sono affari suoi, sono scelte personali. Io non lo avrei fatto al Grande Fratello ma Gabriel è un uomo intelligente e se lo ha fatto è perché sentiva di farlo, non voleva più nascondersi dietro un paravento.

Sulla scomparsa del fratello di Dayane Mello e sul difficile momento che l’ex gieffina ha dovuto affrontare all’interno della Casa, Signorini ha detto:

Portare la morte in diretta in prima serata è stato difficile. Mi sono sforzato, non so se ci sono riuscito, di non cadere nel pietismo e nella lacrima facile. Pensavo lei uscisse ma ha preferito restare ed è una scelta rispettabile. Ognuno reagisce al dolore a modo suo. Non sarebbe giusto sputare sentenze.

Il conduttore ha anche detto la sua sul percorso televisivo che Zorzi ha intrapreso dopo il Gf:

Se devo essere sincero lo preferivo nella Casa del Grande Fratello, gliel’ho anche detto. Fossi stato in lui mi sarei preso un periodo di pausa dopo sei mesi intensi di reality. Così non ha fatto, la sua striscia ‘Il Punto Z’ è divertente ma non aggiunge nulla di nuovo. Secondo me Tommaso, che il talento ce l’ha, ha bisogno di una sua occasione che però va costruita, non si può improvvisare.

Tra gli squalificati dell’ultima edizione c’è Alda D’Eusanio che negli ultimi tempi si è duramente scagliata contro Mediaset. Alfonso ha ammesso di non avere mai più avuto contatti con lei dopo la sua uscita dalla Casa:

No e non ho più sentito nessuno in generale. Ho scelto di stare fuori da qualsiasi cosa. Io sono uno ‘spensierato’, mi piace andare in onda nella leggerezza, che non è stupidità. Le tensioni mi disturbano, chi lavora con me lo sa. Prima di andare in diretta ascolto la Callas, ceno, non voglio sentire parlare di nulla. Certe polemiche le trovo dispendiose dal punto di vista psicologico e fisico.

Andrea Iannone, Loredana Lecciso e Giulio Berruti sono stati molto vicini dal varcare la porta rossa:

Hanno detto no una volta, non avrebbe senso insistere per convincerli. Il Grande Fratello è una grande esperienza da fare se uno ha voglia di farla. Non è una vacanza, non è un lavoro in miniera, ma devi essere convinto.

Su Ilary Blasi, conduttrice dell’Isola 15, ha invece detto:

Penso che se la stia cavando benissimo, la trovo molto a suo agio. Mi piace veramente tanto, penso che sia nel mood giusto. Il cast non è forse tra i più forti e tre opinionisti mi sembrano un po’ troppi.

Con Barbara D’Urso negli anni ci sono stati incontri e scontri:

Non so se esagera, l’ho detto in pubblico e ce lo siamo detti anche in privato: il suo modo di fare televisione lo considero molto lontano dal mio. Anch’io mi occupo più o meno degli stessi argomenti, ognuno però ha la sua cifra. Quando mi hanno dato un programma ho cercato di dargli una mia impronta. Barbara ha una personalità fortissima, il suo prodotto è ben targettizzato perché è una professionista che ha carattere. Quel modo di fare tv è molto lontano da me.

Da grandissimo esperto di gossip, ha poi commentato la relazione tra Diletta Leotta e Can Yaman. In tanti, infatti, dubitano della veridicità di questa storia:

Non l’ho ancora capito, è un po’ troppo bella per essere vera. Non ci credo neanch’io fino in fondo.

Su Fabrizio Corona ha invece ammesso:

Voglio molto bene a Fabrizio, siamo in contatto. Mi sono spaventato quando l’ho visto in difficoltà, gli voglio bene perché non è una persona cattiva. Mi allontano dalle persone cattive. Lui ha dei problemi seri, mentali, di bipolarismo ma non farebbe del male a una mosca. È molto intelligente anche se ha fatto delle cazzate inaudite.

Infine Alfonso ha rivelato che sono già partiti i lavori per la sesta edizione del Gf Vip:

Da tre settimane sto lavorando al cast, sugli opinionisti la testa non ce l’ho ancora messa.

Che ne pensate di queste dichiarazioni di Alfonso?

COMMENTI