Gf Vip 6, Alex Belli svela un retroscena della puntata di ieri e confessa con quale Vippone Delia Duran potrebbe trovarsi bene

L’attore ha parlato di cosa lo ha fatto innamorare della modella sudamericana, e a proposito di Soleil Sorge ha affermato: “Non uscirà, è talmente ghiotta la situazione…”

Linda Gennaio 11, 2022

Alex Belli è stato uno dei protagonisti indiscussi di questa sesta edizione del Grande Fratello Vip. Con la sua chimica artistica nei confronti di Soleil Sorge, ha scombussolato per quattro mesi tutti gli equilibri della Casa più spiata di Italia. Ma non solo all’interno del reality, anche fuori, vista l’intolleranza della moglie dell’attore, Delia Duran, nei confronti dell’italoamericana.

Ed è proprio quest’ultima, prontissima a varcare la porta rossa di Cinecittà, nelle prossime puntate del Gf Vip. Ospite di CasaChi, per Rosalinda Cannavò, l’attore ha parlato dell’ingresso di sua moglie, di cui non si è detto troppo entusiasta.

È inutile che mi chiedi che lavoro faccio Gabri. Faccio lo stesso tuo lavoro, sono un autore. Siamo due autori. Siamo due matti, scatenati. Sono tante cose. Ma tutto parte dalla dote aurorale.” ha esordito così Belli nei confronti di Gabriele Parpiglia, pronto a rispondere alle domande dei giornalisti.

Prima di tutto, Alex ha fatto un pronostico sulle possibili “amiche” di Delia all’interno della Casa:

Di donne sicuramente Delia si troverà molto bene con Manila. Delia naturalmente in pochi la conoscono ma è una grande donna di casa. Oltre ad essere esteticamente molto bella, ha questa attitudine di gestire la casa, di accudirla. Di altre non lo so, forse Miriana. Escludo che possa piacerle un uomo. Nonostante Delia ha anche il mio modo di fare, è solare e giocosa quindi può essere fraintesa. Potrebbe trovarsi bene con Barù. Certo non baci artistici. Lei può anzi, dopo la sospensione di ieri sera… può vivere come ha sempre voluto. Poi noi non siamo single, è una sospensione.

La puntata di ieri sera non è stata facile per la coppia. Belli è infatti uscito dallo studio, dopo che la Duran ha palesato la sua intenzione di prendersi una pausa di riflessione. L’attore non si è detto troppo preoccupato della cosa:

Dopo la sospensione Delia non mi ha più risposto al telefono. Ti dò un retroscena, io ero incavolato nero e sono andato via senza salutare. Gli autori erano convinti che io fossi andato in hotel da Delia. Mi hanno chiamato in dieci, erano tutti preoccupati. “No Belli mi raccomando non andare sennò si ferma la quarantena”. Ma tranquilli proprio…

Il mio rapporto con Delia è sempre stato di sfida. Penso che ormai abbiate capito che quello che vivo è sempre sul filo del rasoio, per tenere la relazione viva. In questo momento in verità non è tutto proprio piacevole. Le ho consigliato di non andare, che è un’arma a doppio taglio. Adesso è tutto teso, un conto è entrare all’inizio quando c’è un terreno neutro. Ma soprattutto entrare ora con i precedenti, considerando quello che è successo nella prima stagione.

È vero che è tutto portato un po’ nel Drama, ma ti assicuro che io e Delia abbiamo girato il mondo e c’è sempre stato il colpo di scena, qualcosa che ci ha tenuto vivi. Per questo amo Delia. Ad oggi mi trovo un po’ in contrasto, perché io gioco a carte scoperte ed ho bisogno di questo. Sin dall’inizio ho detto a Delia: “Io sono questo. Possiamo fare una vita insieme. Se non è così non possiamo stare insieme, io divento qualcosa che non sono”. Questo sarebbe il male che mi distrugge.

Soleil per lui invece è stata una spalla all’interno del reality e non ha intenzione di negarlo:

Con Soleil non c’è niente di sospeso e niente che non sia chiaro. Noi continuiamo a sostenere l’amore di base, esce Soleil? È probabile che possa venire in studio. Voglio alla luce del sole poter vivere quello che sono. Chiedo solo questo. Quello che ho chiesto a Delia quando ci siamo incontrati tre anni fa. Noi non viviamo di vendette. Non viviamo di questo. Nella Casa ho avuto la grandissima fortuna di trovare persone con cui stare bene. Con cui creare relazioni. Sole è una bellissima scoperta di cui mi sono innamorato. E forse siamo andati anche oltre. Ho chiesto scusa a Delia per questo. Ma al pubblico è piaciuta la nostra cosa, talmente tangibile… vera. Questo forse ha dato fastidio a Delia.

Infine, i giornalisti hanno chiesto all’ex gieffino come mai, secondo lui, Soleil avrebbe perso “popolarità” nelle ultime settimane. A tal proposito, Belli ha le idee molto chiare, parlando allo stesso modo anche di Davide Silvestri:

Quello che io e Soleil abbiamo costruito in maniera così forte in questi mesi era talmente bello che arrivava al pubblico. Io nella vita prendo, per poter elevare. Il match tra me e Soleil era esplosivo, venendo a mancare il regista è chiaro che si spegne. Non ha una spalla, cerco sempre spalle su cui potermi appoggiare e potermi elevare. È successo anche a Davide. Cosa ero io? L’autore dietro di lui che lo aiutava a portare al pubblico le doti di attore. Venendo a mancare questo che fai? Dormi fino alle 2 del pomeriggio. Soleil non uscirà, è talmente ghiotta la situazione a livello di dinamica… se succederà lo affronteremo. Non ho paura, vivo libero. Sapete cosa fa paura di me? Che non ho nulla da perdere. Questa libertà fa paura, è un grande lusso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@chimagazineit)

COMMENTI