Gf Vip 6, il Corriere della Sera demolisce Katia Ricciarelli e intanto Jessica Selassié rivela cosa farà se non verranno presi provvedimenti nei suoi confronti

La soprano sotto l’occhio del ciclone

Ludovica Gennaio 6, 2022

Anche il Corriere della Sera si è scagliato contro Katia Ricciarelli. A non passare inosservato, nello specifico, è stato un recente articolo del giornalista Renato Franco che ha espresso il suo parere sugli ultimi comportamenti della cantante lirica.

Katia, infatti, è stata accusata di razzismo per alcune frasi rivolte a Lulù Selassié tanto che Miriana Trevisan ha anche minacciato di abbandonare il gioco come forma di protesta verso le affermazioni della Ricciarelli.

Nel sul pezzo pubblica sul Corriere della Sera, Franco si è espresso con parole molto decise verso la Ricciarelli:

Katia Ricciarelli, le uscite orrende e razziste su gay, disabili e omosessualità sono inaccettabili sulla tv generalista.

La soprano si è distinta per insulti senza filtro che denotano anche mancanza di pudore e saggezza per una donna di 75 anni: forse farebbe meglio a frequentare altri lidi.

Katia Ricciarelli dovrebbe fare il favore di andare in onda almeno con 15 secondi di ritardo (il Gf Vip in diretta su Canale 5, lei in streaming su Dazn), quelli necessari a tagliare quei pensieri orrendi che il suo cervello elabora e la sua bocca sputa fuori come sentenze.

Intanto Jessica Selassié, stanca degli atteggiamenti di Katia, ha dichiarato:

Se la cosa di Katia viene presa alla leggera io me ne vado in camera e finisco la puntata lì. Mica me ne devo andà io? La gente come lei deve andarsene.

L’idea che si sono fatti alcuni Vipponi è infatti che la Ricciarelli debba essere punita dalla produzione del Gf Vip 6 per le frasi offensive da lei pronunciate nel corso degli ultimi giorni.

COMMENTI