Gf Vip 6, Pago furioso dopo le offese a Miriana Trevisan svela quali Vipponi ha diffidato: “Sono veramente inca**ato!”

Isa Gennaio 12, 2022

Nel corso della puntata del Gf Vip 6 andata in onda lo scorso venerdì, Alfonso Signorini ha informato i Vipponi che la trasmissione ha ricevuto una diffida in cui veniva intimato di non parlare più di Miriana Trevisan giudicandola come madre.

L’iniziativa per la diffida è stata presa da Pago, ex marito di Miriana e papà del loro figlio Nicola, che ha ritenuto opportuno ricorrere alle vie legali per porre un freno ad alcuni commenti, decisamente sopra le righe, da parte di alcuni inquilini della Casa.

Intervistato dal settimanale Chi, Pago ha rivelato che le diffide sono state indirizzate a Katia Ricciarelli, Soleil Sorge (entrambe protagoniste di esternazioni in cui la Trevisan veniva giudicata in quanto madre) e Giacomo Urtis (che invece aveva insinuato che Miriana abbia avuto una relazione in cui puntava esclusivamente a farsi fare regali e ad approfittare delle possibilità economiche del compagno, che sarebbe peraltro un conoscente di Urtis) e racconta come sono andate le cose:

Ero a cena con due amici, quando il mio cellulare ha iniziato a squillare all’impazzata. Tra le varie persone, mi ha chiamato anche mio figlio. Mi ha raccontato quello che era successo in tv e, d’istinto, ho mandato un messaggio al conduttore, Alfonso Signorini. Devo dire che la risposta di Alfonso mi ha fatto respirare. Mi ha messo nelle condizioni di essere lucido e di non impazzire. Nessuno può offendere in quel modo becero e schifoso la mia ex moglie e, soprattutto, nessuno può permettersi di fare del male a mio figlio, che era in lacrime. Chiaro? Mi sono rivolto agli avvocati e abbiamo inviato una diffida ai “signori” Giacomo Urtis, Soleil Sorge e Katia Ricciarelli. Successivamente la querela la potrà presentare Miriana, a nome suo, quando uscirà dalla Casa. Questa storia mi fa schifo. Sono veramente inc****to. Gliene direi quattro a questi “signore e signori

Pago è un fiume in piena:

Io ci sono stato nella Casa. È vero che può succedere di dimenticarsi delle telecamere. Ma quando apri la bocca per vomitare certi argomenti, devi solamente fare una cosa: collegare il cervello. Poi ci sono i “social”, benedetti e maledetti. Ovviamente molti hanno preso di mira mio figlio. E questo non va bene: giù le mani dalla mia famiglia! Io stesso sono stato minacciato. Al momento non voglio rivelare da chi e in che modo. Ma hanno sbagliato persona, forse dovrebbero rileggersi la mia storia per capire che non ho paura di niente e di nessuno

Infine il cantante ha anche avuto modo di dire la sua sulla relazione nata tra l’ex moglie e Biagio D’Anelli:

Non giudico quello che fa la mia ex moglie. È una donna adulta. Di certo lei passa per donnaccia se ha uno o due flirt; invece Belli, Basciano e Antinolfi – che fanno altrettanto – diventano dei playboy. Ma di che cosa stiamo parlando? Siamo nel 2022, in un momento storico in cui si combatte per abbattere i muri del pregiudizio. Mi ha fatto molto male che quelle frasi siano uscite dalla bocca di due donne come Soleil e Katia Ricciarelli. E poi parlano di solidarietà femminile… Spero che le diffide facciano riflettere le due signore e Urtis. E anche i leoni da tastiera

 

COMMENTI